Papa Francesco alla prima udienza 2019 attacca i cristiani “ipocriti”

Duro attacco del Santo padre in occasione dell’udienza di stamani, rivolto contro quei cristiani che frequentano quotidianamente la chiesa ma poi odiano gli altri e si comportano da ipocriti: “È uno scandalo: meglio che non vadano in chiesa. Meglio vivere come ateo”

Parole significative quelle di papa Francesco in occasione dell’Udienza generale tenutasi questa mattina nell’aula Paolo VI, in Vaticano.

Rifacendosi al “Discorso della montagna”, il Santo padre ha ricordato che Gesù volge il suo sguardo proprio verso quelle persone che solitamente restano ai margini della società, come i poveri, i misericordiosi e gli umili. Ecco perché, come riporta “Quotidiano.net”, il papa definisce il vangelo rivoluzionario. “Dove c'è il Vangelo c'è rivoluzione, non ci lascia quieti, ci spinge alla rivoluzione, è rivoluzionario”. Continuando su questa linea, il vescovo di Roma si rivolge a quelle persone che pur professandosi buoni cristiani, conducono le loro esistenze volendo male al prossimo. Autentici ipocriti, rispetto ai quali gli atei sono preferibili.

“Quelle persone che vanno in chiesa, magari stanno tutto il giorno in chiesa, e poi vivono odiando gli altri e parlando male della gente” spiega papa Francesco. “Questo è uno scandalo: meglio che non vadano in chiesa. Meglio vivere come ateo anziché dare una contro-testimonianza dell'essere cristiani”.

Del resto, come ricorda il Santo padre, lo stesso Gesù prende le distanze dagli ipocriti e dai pagani, durante l’insegnamento della preghiera del “Padre nostro”. “C'è gente che è capace di tessere preghiere atee, senza Dio: lo fanno per essere ammirati dagli uomini. La preghiera cristiana, invece, non ha altro testimone credibile che la propria coscienza, dove si intreccia intensissimo un continuo dialogo con il Padre”, commenta il papa. È dal cuore che deve nascere la preghiera. “Pregare non è parlare a Dio come un pappagallo, scusatemi: no!”. Molto meglio, invece, un’invocazione silenziosa. “Il nostro Dio non ha bisogno di sacrifici per conquistare il suo favore! Non ha bisogno di niente, il nostro Dio: nella preghiera chiede solo che noi teniamo aperto un canale di comunicazione con Lui per scoprirci sempre suoi figli amatissimi. E Lui ci ama tanto”.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 02/01/2019 - 14:30

anche questo è da TSO

Ritratto di Terenzio-Plauto

Terenzio-Plauto

Mer, 02/01/2019 - 14:30

Tra rivolu

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 02/01/2019 - 14:36

Ma come,proprio lui parla di ipocrisia? Si guardasse allo specchio,prima. Comunque,in una cosa ha ragione,meglio atei che cristiani come li vorrebbe il "sommo" pampero.

CidCampeador

Mer, 02/01/2019 - 14:36

anche quando gli altri ti succhiano il sangue e ti invadono!!!

frabelli1

Mer, 02/01/2019 - 14:48

Perché gli atei non odiano?

zenkick

Mer, 02/01/2019 - 14:51

Non ho capito? A chi si riferisce? Perche io volglio protegere le frontiere e controllare la immigarzione non vuole mica dire che odio nessuno. Pura demagogia. Questo papa sembra sempre di piu il papa di alcuni, ossia gli altri, non mi rappresenta per niente

PaoloPan

Mer, 02/01/2019 - 14:54

Ma il sig. Bergolio è un bravo cristiano? Forse è anche lui un ateo, visto che non riesce ad essere un bravo cristiano, diffondendo odio e disprezzo verso chi si sforza di esserlo.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 02/01/2019 - 14:56

Per questo sono cristiano, ma non sono cattolico. Che schifo, se li prenda lui tutti i clandestini in vaticano, a spese sue! Nel Vangelo sta scritto: riconoscerete i falsi profeti dalle loro azioni. Qui in Germania il capodanno e' cominciato alla solita maniera, come lo si conosce dal 2016...

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 02/01/2019 - 14:57

Magari non è una considerazione sbagliata. Ma è sbagliatissimo, per un papa, dirla nelle udienze di fronte a migliaia di persone. E' una considerazione 'moralista', da conversazione privata, da pensiero sparso, da paradosso, da raccolta di massime. Anche in una enciclica va detta con cautela. Ma, per un papa (e lo sottolineo) non si addice pronunciarla in un discorso pubblico. Infatti potrebbe indurre qualcuno a rivedere il proprio comportamento, ma potrebbe, anche, indurre non pochi semplici (ancorché ipocriti) a dubitare, a desistere, a disilludersi, a scoraggiarsi. Meglio evitare questi moniti compiaciuti e pericolosi. Di questi tempi, dove il peggio del paganesimo sta rimontando, significa perdere gran parte di una civiltà che, seppur abitudinaria ed ipocrita, è fondamento della nostra Storia, difesa di quello che abbiamo fatto e cardine della nostra speranza! E comunque, quanti sono gli atei che fanno 'preghiere silenziose'?

Trinky

Mer, 02/01/2019 - 14:57

Detto da te ci conferma quello che sei, un eretico! Vattene, torna da dove sei venuto, parassita rosso che non sei altro! Si può dire megliuo atei che riconoscere questa chiesa fatta da pedofili e faccendieri?

blu_ing

Mer, 02/01/2019 - 14:58

da cristiano cattolico ultraortodosso, nn mi faccio chiamare razzista da uno che nn ha ancora capito quale e' il compito di un papa della chiesa cattolica di Cristo, la verita' è che nn possiamo disinteressarci dei milioni di italiani messi male e cristiani per accogliere e mantenere a vita scansafatiche mussulmani, ladri e stupratori, questo é il punto! Se si fanno entrare coloro che vogliono lavorare e rispettano il nostro credo e leggi ok, perche' nei paesi arabi e' punito con la vita chi e' cristiano? bergoglio prima di tutto deve preoccuparsi di questo,..altro dogma bergogliano Meglio ateo? con sto tipo stiamo fresci, non perde occasione per dire cretinate, pur disprezzando gli islamici, io dico meglio mussulmano che ateo!..amen!

epc

Mer, 02/01/2019 - 14:59

Oh, bravo il Santo Padre! Bravo! Finalmente prende una posizione chiara e decisa contro i cristiani ipocriti, ad esempio quei cristiani tipo Biancalani o altri che fingono di essere preti e poi trasudano odio contro Salvini, gli elettori della Lega e contro gli Italiani in genere!

Totonno58

Mer, 02/01/2019 - 14:59

Grandissimo, Immenso Uomo di Dio.

epc

Mer, 02/01/2019 - 14:59

Oh, bravo il Santo Padre! Bravo! Finalmente prende una posizione chiara e decisa contro i cristiani ipocriti, ad esempio quei cristiani tipo Biancalani o altri che fingono di essere preti e poi trasudano odio contro Salvini, gli elettori della Lega e contro gli Italiani in genere!!!!

Carlopi

Mer, 02/01/2019 - 15:00

Finalmente anche in Vaticano hanno il coraggio di affermare che la maggior parte dei bigotti che si genuflettono in chiesa sono solo degli ipocriti.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 02/01/2019 - 15:01

Francesco dovrebbe sapere che prima di essere cristiani sono uomini. E la Chiesa non ha il diritto di parlare di ipocrisia, visto che ha sguazzato nell'ipocrisia per secoli e ancora oggi, secondo alcuni, ci sguazza alla grande.

ginobernard

Mer, 02/01/2019 - 15:06

"“È uno scandalo: meglio che non vadano in chiesa. Meglio vivere come ateo”" che io sappia in chiesa di solito si va per chiedere qualche cosa ... da beni di consumo a raccomandazioni per trovare lavoro. Ah si ... anche per pregare qualche volta ... non ci prendiamo in giro.

27Adriano

Mer, 02/01/2019 - 15:08

Caro papa,...riguarda anche te??

agosvac

Mer, 02/01/2019 - 15:12

Mi sembra capire che il Papa si stia rivolgendo a tutti i Cristiani che non vogliono assolutamente la corbelleria dell'invasione islamica. Ma che un Papa osasse dire meglio essere atei che non volere essere invasi pur restando fedeli al Cristianesimo, francamente credo che allontani ancora di più i veri fedeli dalla Chiesa di cui il Papa è espressione e i cui fedeli dovrebbe difendere. Non lo sa Papa Francesco che l'Islam verso il quale ha tanta simpatia neanche ha il concetto di ateismo?????

IAMRIGHT52

Mer, 02/01/2019 - 15:13

E BRAVO GENIO, QUESTA VOLTA L'HAI INDOVINATA! INFATTI, GRAZIE ALLA TUA PROPAGANDA PILOTATA PRO CLANDESTINI PARASSITI, IN CHIESA NON CI VA PIU' NESSUNO!!!

Dordolio

Mer, 02/01/2019 - 15:14

Ottimo il discorso del "Vescovo di Roma".... Ma è informato - lui - del fatto che ci sono numerosi sacerdoti che manco credono più in Dio e - nella più completa ipocrisia - continuano nel sevizio sacerdotale? E sapete perchè lo fanno? Altrimenti non saprebbero che fare nè dove andare. Il loro non è più un Ministero. Ma un lavoro. Come un qualsiasi altro.

rudyger

Mer, 02/01/2019 - 15:16

CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA. CARO PAPA, I CRISTIANI SONO DISORIENTATI. RICORDI IL CATARISMO ? sta avvenendo la stessa cosa.

isolafelice

Mer, 02/01/2019 - 15:19

Forse si riferisce non solo ai tanti preti che si interessano particolarmente a certi partiti politici, ma anche a se stesso quando parla e opera contro conventi, fraternità, alcuni prelati ed addirittura vescovi.

Ritratto di Terenzio-Plauto

Terenzio-Plauto

Mer, 02/01/2019 - 15:27

Eh si ! Meglio atei che male accompagnati da questo Pampero e dai suoi turiferarii.

Tranvato

Mer, 02/01/2019 - 15:28

"...Gesù volge il suo sguardo proprio verso quelle persone che solitamente restano ai margini della società, come i poveri, i misericordiosi e gli umili". Detto da Papa Francesco suscita ilarità: è forse lui un emarginato,povero, misericordioso e umile? Puntare il dito contro gli altri senza preoccuparsi del dolore che si provoca non è atto di misericordia: ogni cristiano lotta con il proprio essere di carne e dunque imperfetto e peccatore; ma nessuno potrà mai negargli quanto solo l'Amore infinito di Dio può concedere. "Meglio vivere come ateo" è un abominio; proferito poi da un successore degli Apostoli...!

Tranvato

Mer, 02/01/2019 - 15:29

"...Gesù volge il suo sguardo proprio verso quelle persone che solitamente restano ai margini della società, come i poveri, i misericordiosi e gli umili". Detto da Papa Francesco suscita ilarità: è forse lui un emarginato,povero, misericordioso e umile? Puntare il dito contro gli altri senza preoccuparsi del dolore che si provoca non è atto di misericordia: ogni cristiano lotta con il proprio essere di carne e dunque imperfetto e peccatore; ma nessuno potrà mai negargli quanto solo l'Amore infinito di Dio può concedere. "Meglio vivere come ateo" è un abominio; proferito poi da un successore degli Apostoli...!

edoardo11

Mer, 02/01/2019 - 15:29

Santità,spero che questo richiamo valga anche per tutti i preti che mettono gli uni contro gli altri.

Maura S.

Mer, 02/01/2019 - 15:31

Ecco finalmente che il sommo pontefice si dimostra per quello che è veramente: che tristezza considerando quanto sangue hanno versato i veri cristiani di CRISTO

diesonne

Mer, 02/01/2019 - 15:44

diesonne catechesi equivoca

diesonne

Mer, 02/01/2019 - 15:53

diesonne SIG PAPA QUANTO DA LEI DETTO:chi sono io per giudicare

ginobernard

Mer, 02/01/2019 - 16:06

comunque scusate se mi ripeto ma il papa il messaggio di Cristo lo conosce bene. E' un gesuita. E un cristiano vero non può avere dubbi. Il Vangelo parla di perdono ed accoglienza ad oltranza. A qualcuno potrebbe venire un complesso di colpa ... ma si tratta di scegliere. Nessuno obbliga ad essere cristiani. Mi pare ci sia libertà di culto come anche di essere atei. Ma se sei cristiano devi perdonare ed accogliere. Chiedo solo ai cristiani di farlo con i loro soldi tutto qua e non anche con i miei. Chiedo troppo ?

strade-italiane

Mer, 02/01/2019 - 16:10

TESORO IO SONO GIA' ATEO DA QUANDO HO SCOPERTO I GIOCHETTI DELLA TUA CHIESA....E NON CI FREGHI CON LE INQUADRATURE DELLA PIAZZA DURANTE L'OMELIA... A TIFAR PRETI E SANTI NON C'E' PIU' NESSUNO, A MENOCHE' NON APRIATE A MUSULMANI E MIGRANTI DI QUALSIASI CREDO IN CAMBIO DI PASTI CALDI E UN TETTO..

Ritratto di ..genevieve.

..genevieve.

Mer, 02/01/2019 - 16:17

TUTTI BUDDISTI,è abbondantemente ora di chiudere il BARACCONE

tosco1

Mer, 02/01/2019 - 16:20

La disperazione morale ha tanti livelli . Questo vestito di bianco che offende tutti i giorni la nostra voglia di identita' religiosa, liberta'del vivere, giustizia dal malaffare, e prosperita'per il futuro dei nostri figli, ha veramente raggiunto quello piu' alto.Ma non diventando atei ,come sta dicendo e sbagliando , ma restando ,con fermezza, veri cristiani.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 02/01/2019 - 16:27

@Totonno58-Mer, 02/01/2019 - 14:59. Sicuramente lei si è confuso, voleva dire di Allah!

GPTalamo

Mer, 02/01/2019 - 16:28

Mah, e' difficile capire se questo Papa e' confuso o i giornalisti lo vogliono fare apparire cosi', estrapolando parole fuori dal contesto. La realta' e' che per i cristiani e' meglio odiare che essere atei, perche' i 10 comandamenti non hanno lo stesso peso: il primo e' il piu' importante. I cristiani non solo possono odiare, ma hanno il dovere di odiare (il male, ovviamente).

jenab

Mer, 02/01/2019 - 16:36

il prosecco di natale gli ha fatto male, in base a quale principio gli atei odiano e i cristiani no?

Libertà75

Mer, 02/01/2019 - 16:42

favorire l'immigrazione distoglie gli interventi diretti nelle loro terre, andando così nei fatti a discriminare tra chi resta e chi parte... una vera e propria forma di razzismo

framarz

Mer, 02/01/2019 - 16:50

Ha ragione; predicare bene e razzolare male è un comportamento da ipocriti. Tra essi c'è anche quel papa che parla di misericordia, e poi silura tutti i cardinali che non si allineano alle sue stupidaggini.

baronemanfredri...

Mer, 02/01/2019 - 16:52

ORAMI QUESTO NON DICE PIU' NIENTE DA CRISTIANO, PURTROPPO CI SONO 3 TIPI DI CD CRISTIANI CHE GLI CREDONO, I PRETI CATTOCOMUNISTI PER AVER SOLDI I VECCHI CHE FREQUENTANO LE SACRESTIE E NON VOGLIONO CAPIRE QUESTO ERETICO ED I SINISTRI CHE HANNO CAPITO CHE E' UNO DI LORO. POI NON C'E' ALTRO DA DIRE CHE CI SARA' L'INFERNO SU QUESTA TERRA CAUSATA DA QUESTO FARISEO. I FALSI BUONISTI CATTOLICI NON VI BASTA VEDERLO IN FACCIA? GUARDATELO BENE E' IL CLASSICO FARISEO VEDERE COME RIDE E COME GUARDA. VERME TRADITORE.

greg

Mer, 02/01/2019 - 16:54

Egregio Papocchio. Sono ormai troppe volte che tu svilisci il valore di Dio e la fede dei cristiani. E il tutto per difendere la tua religione personale, che con il cristianesimo ha sempre meno a che fare. Se odio qualcuno, è perchè quel qualcuno si fa odiare. Io per principio non odio nessuno. E per principio non potrei mai essere un ateo, perchè in un essere superiore alla mia vita io credo, e per me quell'essere superiore è Dio, e Dio non mi tradisce mai, mentre i tuoi adorati clandestini invasori, quelli mi fanno tanti sorrisi davanti, per entrare in casa mia, ma come volto loro la schiena fanno di tutto per tradire la mia fiducia. Allora, se devo odiare qualcuno, odio chi mi tradisce, e non è DIO

Lotus49

Mer, 02/01/2019 - 16:55

Carlo Martello sconfisse gli Arabi a Poitiers e impedì l'invasione dell'Europa. Don Giovanni d'Austria affondò i Turchi a Lepanto ed Eugenio di Savoia li arrestò alle porte di Vienna. Tutta gente carica d'odio, che non aveva capito il valore dell'accoglienza.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 02/01/2019 - 16:58

@Totonno58-Mer, 02/01/2019 - 14:59. Sicuramente lei si è confuso, voleva dire di Allah!

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Mer, 02/01/2019 - 16:59

A chi si rivolge il Papa? A chi! Quando celebra la Messa da S. Pietro lui vede il volto di ciascun cristiano intervenuto o presunto tale? Li sa distinguere? Li riconosce? Ad uno ad uno? Quindi chi sono questi ipocriti? Ora comprendo che il Vangelo testimoni il riguardo di Dio nei confronti degli ultimi, dei poveri, dei peccatori,degli emarginati, dei dimenticati. E cosa significa questo? E' indispensabile e sufficiente vantare questa condizione per essere nelle grazie del Signore? E' richiesto oppure no, anche queste categorie di persone,comportamenti e gesti che siano in sintonia con il Vangelo? O vantano un'esenzione ticket considerata la condizione sociale? Perchè il Vangelo dovrebbe essere la parola per i poveri e gli ultimi, e il Dio di cui si parla non dovrebbe essere un Dio anche degli altri? Chi era Dio? Un discriminatore? O perchè si intende dare questa lettura,quasi a respingere? Papa Bergoglio, lei è il pastore di un gregge, non pecora tra le pecore.

V.V.

Mer, 02/01/2019 - 17:09

Papa Francesco si conferma definitivamente come uomo politico e non come uomo di chiesa. Non dovrebbe neppure essere consentito al Papa di proferire tale eresia. Come le Sacre Scritture - che il Papa cita - recitano ad esempio in un versetto: "Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna." Giovanni 3:16. Molti altri passi dei Vangeli pongono come condizione par la salvezza dell'anima che si creda nell'unico Dio. Abbiamo l'ennesima riprova di quanto sia travagiato, come in nessun altro periodo della sua storia, il cattolicesimo.

venco

Mer, 02/01/2019 - 17:09

Falso prete e falso cristiano, chi si attiene ai 10 comandamenti e al catechismo di fede non parla male, e se parla male del male è cosa buona giusta.

Tranvato

Mer, 02/01/2019 - 17:14

I Gesuiti, ora che sono arrivati al vertice della Chiesa cattolica con un loro progetto mondiale che differisce, su punti non certo secondari, da quello tradizionale portato avanti da un Pio XII, da un Giovanni Paolo II, da un Benedetto XVI , che uso faranno del loro potere, del loro prestigio, della loro cultura, della loro abilità diplomatica e della loro spregiudicatezza? Davvero vorranno proseguire sulla linea di un “ecumenismo” che equivale al relativismo religioso; di un populismo che corrisponde a una versione aggiornata e corretta del marxismo; e, soprattutto, di un “umanismo” – in significativa convergenza con la massoneria – che, di fatto, spodesta Dio per mettere, al suo posto, l’uomo, la sua “dignità”, il suo orgoglio, specialmente intellettuale? Non prevalebunt!

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 02/01/2019 - 17:16

Se c’è un ipocrita quello è Bergoglio sa bene dove vogliono e cosa vogliono i mussulmani da bravo massone vuole distruggere il cristianesimo lo abbiamo capito da tanto ; sono molto molto dispiaciuto noi meriti la sedia di San Pietro ,hai fatto troppi danni alla chiesa ritorna in Argentina.

PaoloPan

Mer, 02/01/2019 - 17:17

@Tranvato ... ottimo commento. Bergolio è misericordioso con tutti, maomettani, ebrei, buddisti, atei, tranne i cristiani, che odia con tutto il cuore.

CALISESI MAURO

Mer, 02/01/2019 - 17:37

non odio nessuno... pero' cambia aria torna a casa tua o stai in vaticano... strano "stato" rappresentante una religione rappresentante Dio che invio' suo Figlio per essere ucciso nudo e povero su una Croce! Come mai voi siete cosi grassi e pappagordoni?

giuseppe_s

Mer, 02/01/2019 - 17:40

In questo ha ragione, ma dovrebbe rivolgere queste parole a tutti coloro che per primi devono dare l'esempio: i sacerdoti, i vescovi e i cardinali. Non sono chiaramente tutti dei distruttori della fede e della tradizione cattolica ma molti lo sono. Meglio pochi e buoni che contro il mandato ricevuto da Cristo. Bergoglio inoltre ha preso alla lettera la parola "rivoluzionario" in quanto è riuscito a "DIVIDERE" la chiesa e la dottrina tra un "prima di lui e "dopo di lui". Ma come sappiamo la chiesa non gli appartiene e il suo Fondatore: Cristo rimetterà le cose apposto.

Nick2

Mer, 02/01/2019 - 17:47

V.V. Sei un poveraccio! Te lo deve dire un non credente? Credere nell'unico Dio significa seguire l'insegnamento di Gesù, non comportarsi all'opposto e dare dell'anticristo a chi ci dice cose per noi scomode. Robe da pazzi! Robe da pazzi!

tonipier

Mer, 02/01/2019 - 17:47

" INCREDIBILE...QUESTO MINACCIA I CRISTIANI"

Amazzone999

Mer, 02/01/2019 - 17:48

Questo papa ossessionato e divisorio mi ha fatto ricordare le riflessioni del mirabile frate investigatore Guglielmo da Baskerville, rivolte al suo allievo Adso di Melk, nel romanzo Il nome della rosa di Umberto Eco: "L'Anticristo può nascere dalla stessa pietà, dall'eccessivo amor di Dio o della verità, come l'eretico nasce dal santo e l'indemoniato dal veggente. Temi, Adso, i profeti e coloro disposti a morire per la verità, che di solito fan morire moltissimi con loro, spesso prima di loro,talvolta al posto loro".. Vale per gli islamici osservanti, vale per Bergoglio e i suoi accoliti, loro accoglitori e strenui difensori.

lawless

Mer, 02/01/2019 - 17:54

la solita fuffa incensata dai soliti sinistrorsi, l'esempio è quello che conta, le parole possono incantare solo quelli che credono agli asini che volano. Non sta con i piedi sulla terra, nulla si risolve con gli "sguardi" ma molto può essere fatto con gli "euri" e la chiesa di "euri" da mettere a disposizione ne avrebbe tanti!

mikiz

Mer, 02/01/2019 - 17:57

Se davvero Bergoglio ha detto quello che il giornalista ci sta dicendo, vorrebbe dire che si è scomodato a criticare qualcuno tra quei ormai pochissimi cristiani che ancora si ostinano ad andare in chiesa.

claudio faleri

Mer, 02/01/2019 - 18:00

ecco un papa cialtrone, pensi alla preghierine invece di giudicare, con la retorica del perdono, però lui giudica. la chiesa dovrebbe chiedere perdono a buona parte dell'umanità per le schiezze fatte, come castrare i ragazzini per avere le voci bianche, questo papa è stato messo li dall'ue perchè gli faceva comodo ed è un megalomane

perilanhalimi

Mer, 02/01/2019 - 18:02

Meglio gli atei!?? Ipocrita sara` lui , che abbia il coraggio di dire quello che veramente pensa" meglio I Mussulmani!!!

Silpar

Mer, 02/01/2019 - 18:03

di ipocritA ci sei solo tu!!! vattene a fan cxxo bestia!!!scusate bestie se vi offendo!!!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 02/01/2019 - 20:26

Capperi, ha descritto perfettamente L'ESTERIORITA'MUSULMANA della collettivizzazione della religione e della loro necessità di far sapere "urbi et orbi" che loro pregano. Ostentano perfino il bozzo in fronte che è il marchio del pregante devoto. Ma non è lo stesso dio?

Savoiardo

Mer, 02/01/2019 - 20:27

Va in Africa a distribuire anticoncezionali,fa qualcosa di utile.

tosco1

Mer, 02/01/2019 - 20:44

Fare il riassunto delle sui ambigui comportamenti, le sue mancanze nei confronti dei fedeli della Chiesa cattolica,dei martiri degli ultimi anni, sarebbe molto lungo.Ma alla lunga quest'uomo diviene sempre piu'insopportabile , e quindi, sempre piu' privo di credibilita'.Nei confronti di una persona che dice cose del genere, l'odio nasce spontaneo, ma e' sicuramente un odio in grazia di Dio, una salvezza cristiana, un premio finale assicurato.Quindi, sarebbe molto bene se Bergoglio tornasse a casa sua e ci lasciasse in pace, tanto ormai non gli crede piu' nessuno.

roberto.morici

Mer, 02/01/2019 - 20:50

E quelli che, per vocazione, non frequentano la chiesa ma ci vivono "amando" in modo un pò...eccessivo innocenti fanciulli (sono tanti, secondo le cronache) come vanno classificati?

Ritratto di asimon

asimon

Mer, 02/01/2019 - 20:57

il papa forse non si è accorto che in chiesa non ci va quasi più nessuno e proprio quei pochi che ci vanno ancora sono i peggiori ipocriti, alcuni sono semplicemente ingenui bigotti ma altri hanno solo interessi economici, vedi le tante organizzazioni "onlus" relgiose

ziobeppe1951

Mer, 02/01/2019 - 21:10

Nickione....è risaputo che voi komunisti siete atei....bei tempi quando dicevate che l’unica chiesa che illumina è quella che brucia .+ case meno chiese....ora che l’anticristo la pensa come voi....le chiese non bruciano più e le case vanno a mafiosi e delinquenti...

opinione-critica

Mer, 02/01/2019 - 21:30

La santità del vino santo fa i suoi effetti anche su Bergoglio. Passata la sbronza vada a rileggersi la questione 29 della parte 1-2 della Somma Teologica, San Tommaso sicuramente aveva più cervello di Bergoglio...ecco uno stralcio "...Per il fatto che lo stesso appetito naturale deriva da una conoscenza, sia pure separata [come quella di Dio], le conclusioni relative all'inclinazione dell'appetito naturale sembrano valere anche per l'appetito animale, legato, come si è detto [q. 26, a. 1], a una conoscenza autonoma. Ora, nell'appetito naturale è evidente che ogni essere fisico ha una naturale consonanza o attitudine, cioè un amore naturale, verso quanto gli si addice, mentre ha una dissonanza naturale, cioè un odio naturale, per tutto ciò che lo contraria e lo corrompe…."

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Mer, 02/01/2019 - 21:34

Tra le varie richieste di perdono fatte dal vaticano ne manca una, la più importante: perdono per aver raccontato una montagna di fregnacce, dall'inizio alla fine.

SeverinoCicerchia

Mer, 02/01/2019 - 22:05

Traspare sempre più la sua insofferenza per i Cristiani

greg

Mer, 02/01/2019 - 22:07

ASIMON = ASINO MONUMENTALE - tu sragioni e scrivi, vantandoti d'essere un ateo, solo perchè non hai intelligenza sufficiente neppure per credere in te stesso: "".......che ci vanno ancora sono i peggiori ipocriti, alcuni sono semplicemente ingenui bigotti ma altri hanno solo interessi economici, vedi le tante organizzazioni "onlus" relgiose"" (si scrive religiose, non relgiose, ignorante). Io, che credo in Dio perchè è il raziocinio, la ragione ed il libero arbitrio che mi fanno credere in Lui, vado in chiesa, sperando di non incontrare preti perchè disprezzo la nuova chiesa bergogliana che crede in maometto ed allah, e lo faccio senza alcuna ipocrisia, e non sono un bigotto, perchè ho fatto mio il ragionamento dell'Aquinate che mi fa capire che Dio esiste. E non ho interesssi economici, perchè faccio beneficenza, non dando denaro ai preti, ma acquistando ciò che occorre alle persone che ne hanno necessità. Le ONG sono creature di gente come te e agiscono solo per denaro.

FrancoS73

Mer, 02/01/2019 - 22:34

Una Buona Lezione ai SEPOLCRI IMBIANCATI CattOsservanti !!!!

mifra77

Mer, 02/01/2019 - 22:34

Mi piacerebbe dire qualche parola scomoda anche al rappresentante di Gesù in terra. Lui parla di povertà, di accoglienza e di ricchezza mondiale nelle mani di poche persone che posseggono tutto e di giorno in giorno si arricchiscono sempre di più. Ecco,Santità ma in una graduatoria di ricchi paperoni mondiali, la sua chiesa, a che posto sta?

FrancoS73

Mer, 02/01/2019 - 22:38

Nuova Seria Edizione di "Vizzi Privati e Pubbliche virtù" ... gli Attori censurati - scomunicati sono sempre gli stessi .. SEPOLCRI IMBIANCATI !!!

Macrone

Mer, 02/01/2019 - 22:55

Invece di difendere i Cristiani massacrati in giro per il mondo come faceva Giovanni Paolo II, fa l'Imam e si preoccupa solo degli invasori muslim.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 02/01/2019 - 23:07

Un comunista al vaticano,poveri noi cristiani,ma io penso a gesu,avra il voltastomaco.i clandestini rendono parecchio.i poveri li lasciano perdere.

roberto zanella

Mer, 02/01/2019 - 23:10

KAHRL RAHNER FILOSOFO CAPO DEI GESUITI DICEVA CONSAPEVOLE , QUESTA BESTEMMIA RIVOLGENDOSI A DIO: " IL NOSTRO SIGNORE SI DEVE CONFORMARE ALL'UOMO E NON L'UOMO A DIO.." QUESTA E UNA BESTEMMIA QUESTA E APOSTASIA QUESTO PAPA GESUITA PERSEGUE QUESTA FILOSOFIA VA FATTO DIMETTERE IMMEDIATAMENTE PERCHE SE IL NOSTRO SIGNORE SI DEVE CONFORMARE ALL'UOMO , ALLORA DIO DEVE GIUSTIFICARE I PEDOFILI, GLI LGBT, LA FILOSOFIA DELL'AMBIENTE COME RELIGIONE, ECT....I GESUITI VOGLIONO UNA CHIESA TERRENA , UNA SETTA, COME ANDAVA DI MODA NEGLI USA AI TEMPI DEI FIGLI DEI FIORI..ECCO PERCHE BERGOGLIO LI SALVA....E GAY? "E IO CHE CI POSSO FARE ?" DICEVA... IN SOSTANZA I DOGMI DELLA CHIESA I GESUITI NE HANNO FATTO STRAME....E BERGOGLIO CONTINUA A FARLO...

blu_ing

Mer, 02/01/2019 - 23:30

leggete i passi di sant' Alfonso Maria de liguori sull' islam e suo suo falso profeta, come può rappresentare Cristo se prende ad esempio lutero che marcisce all' inferno, e non questo umile santo napoletano che come noi non disprezza l islam, ma diceva nella realtà delle cose cosa questa falsa religione e', o ci ricordiamo di sto santo solo per cantare tu scendi dalle stelle?

Gianni11

Mer, 02/01/2019 - 23:31

Beh....visto che la chiesa odia gli italiani e ci vuole vedere invasi e spossessati di casa nostra...possono considerarsi atei.

Klotz1960

Mer, 02/01/2019 - 23:36

Da non credente, sono pienamente d' accordo, ovviamente. Ma un Papa non puo' dire certe cose, proprio no.

Klotz1960

Mer, 02/01/2019 - 23:38

E cmq le porte del Vaticano restano chiuse ai fratelli migranti. Niente letizia!

Divoll

Mer, 02/01/2019 - 23:54

Senti chi parla di cristiani ipocriti"...

19gig50

Gio, 03/01/2019 - 00:11

Ci sono anche Cristiani, che pregano il Signore ma, non vanno in chiesa per il comportamento, discutibile di certi preti. Questi cristiani sono caritatevoli con i bisognosi ma, non lo sono con chi vuole approfittarsi di una situazione per fare i propri comodi, contravvenendo alle leggi e tradizioni di chi lo ospita. Chi spaccia, stupra, uccide e fa l'interesse dei sinistri e dei preti che lo ritengono una risorsa preziosa non è accettato.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Gio, 03/01/2019 - 00:22

scusi sig. Zanella ma lei il Vangelo lo ha mai letto? a leggere quel che scrive vien da pensare di no, che sia rimasto fermo alla Bibbia (e neanche tutta ma solo alcuni stralci). ......................................................................... leggere il triste elenco di insulti e commenti contro questa affermazione evidenzia bene il triste declino della civiltà cristiana, non stiamo cadendo per invasioni esterne (leggi islam), ma per incapacità di saper vivere in Cristo, per aver perso il significato vero dell'essere Cristiani.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/01/2019 - 00:42

Strano non dica niente ai muslim, non parla del loro odio verso di noi, visto che ci minacciano quotidianamente, parlando chiaramente di invasione, sottomissione, taglio della gola e perchè no anche di farci esplodere. Quanta ipocrisia. Un altro che non ci permette neppure di difenderci? Orgoglioso di essere ateo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 03/01/2019 - 04:53

Mister Bergoglio è troppo altolocato. Deve essere ridotto di livello sociale perché non sembra neanche un prete. Io lo vedo come un deputato di LeU o del PD. Ecco potrebbe fare il fidanzato della Bonino, Per altri versi mi ricorda Totò, travestiti da maestro d'orchestra. Comunque é un fenomeno.

Nick2

Gio, 03/01/2019 - 08:25

Bergoglio si riferisce ai politici più beceri del dopoguerra ed ai loro innamorati. Personalmente mi trovo completamente in disaccordo con le idee leghiste, ma le rispetto. Mi sta bene che siano razzisti, intolleranti, omofobi, sessisti ed anche fascisti. Non mi sta bene e mi indigna (notate, non sono credente) il fatto che considerino i loro valori baluardo del cattolicesimo e che ritengano il Papa un anticristo, proprio perché parla come Gesù parlava, di amore, di accoglienza, di carità, di tolleranza, di condivisione. I nuovi nazionalisti xenofobi, nascondendosi dietro un fondamentalismo cattolico ed un oscurantismo da Medio Evo, pretendono di tirare per la tunica, per portarlo dalla loro parte, nientepopodimeno che Cristo. Le sue parole, il suo insegnamento (che fino a prova contraria sono l’essenza del cattolicesimo) esprimono l’esatto contrario delle idee leghiste, basate sull’odio e sulla discriminazione. Bene ha fatto Papa Francesco a mettere le cose in chiaro.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 03/01/2019 - 09:07

Dopo un ragionamento simile dove sono le tue dimissioni da papa?? Troppo comodo fare il mussulmano travestito da cattolico.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 03/01/2019 - 09:10

Detta in linea generale è giusta. Tuttavia ho avuto la sensazione che volesse aggiungere altro. Forse un sottinteso rivolto al comunista padano che porta il rosario e poi non fa “spiaggiare” migranti economici dimostrandosi insensibile etc.? Sicuramente il csx plauderà a questo possibile eventuale riferimento, pur avendo nella chiesa un “fiero avversario” e non da ora. Fortuna che queste parole del Papa NON sono state pronunciate ex cathedra, ovvero NON esercitando l'uffizio di Pastore e Dottore universale della Chiesa cattolica allo scopo di definire una dottrina sulla fede o sui costumi. Francamente non mi piace che Francesco lasci alcune posizioni ecclesiastiche consolidate dalla medesima dottrina a certa libera interpretazione pur conoscendone la reale essenza. Secondo me questo tipo di comportamento crea confusione nel mondo cattolico.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 03/01/2019 - 09:21

Si legga Croce e il suo "perché non possiamo non dirci cristiani" e forse capirà qualche cosa del cristianesimo. La lettura farebbe bene anche a Bergoglio del quale è lecito chiedersi che razza di fede abbia. La sua missione, è il caso di dirlo, sembra essere quella di massacrare (in spirito) i cristiani e di benedire quelli che i cristiani massacrano (fisicamente). Per risponderle compiutamente dovrei avere a disposizione il medesimo spazio riservato a lei.

Morker83

Gio, 03/01/2019 - 13:22

@Nick2 - Parole sante!

MarioCasini

Lun, 07/01/2019 - 14:19

Resto allibito di fronte a certi commenti così ostili ed astiosi nei confronti di Papa Francesco, addirittura di fronte a delle affermazioni così ampiamente condivisibili. Dico solo che da cattolici si dovrebbe fare un serio esame di coscienza e, assai umilmente, bisognerebbe rendersi conto che la frangia più estremista e intollerante purtroppo presente fra le larghe maglie della Chiesa nessun risultato porta, se non stimolare e istigare odio in risposta all'odio. Da cattolici, si è naturalmente rispettosi e tolleranti e disposti ad accettare il diverso. Ecco perché il terrorismo psicologico e l'allarmismo mediatico di certi militanti come quelli che vaneggiano contro presunte «sette» spaventando la gente (http://antisette.blogspot.com/2018/12/antisette-convegno-lumsa-aldo-buonaiuto-sas-squadra-anti-sette-minculpop.html) dovrebbe essere severamente riformato. Altrimenti il risultato è quello che leggiamo in questi commenti: ostilità che genera altra ostilità.