Papa Francesco in Usa: "Non sono cattolico? Se volete recito il Credo"

Dopo Cuba, Bergoglio atterra a Washington tra la folla festante. Obama con tutta la famiglia: "Le presento mia suocera"

È atterrato tra la folla festante Papa Francesco, che dopo Cuba continua il suo viaggio in America incontrando Barack Obama a Washington.

Ad attenderlo in aeroporto c'era proprio il presindente Usa che ha salutato Bergoglio con una stretta di mano. Alla corte del Pontefice c'era tutta la famiglia presidenziale: Michelle Obama, le figlie Malia e Sasha e persino la madre della first lady, Marian Robinson. "Le presento mia suocera", ha detto Obama introducendo quest'ultima al Papa. Il gruppo ha poi avuto un breve incontro privato in una delle salette della base di Andrews prima di trasferirsi a Washington.

Parlando coi giornalisti durante il volo, Bergoglio ha poi smentito che parlerà dell'embargo a Cuba al Congresso Usa: "Il tema in concreto non è menzionato", ha precisato, "Il problema del bloqueo è parte del negoziato tra i due Paesi. Questo è pubblico: che sia una cosa che va nel senso delle buone relazioni che si stanno avviando. Ci sia un accordo che soddisfi il più possibile. La posizione della Santa Sede rispetto agli embarghi (non solo questo, anche altri) è quella della dottrina sociale della Chiesa: è ben definita e ben posta. Io mi riferisco ad essa".

Riguardo a Fidel Castro e alle difficoltà della Chiesa a Cuba, il Papa ha detto: "Del passato non abbiamo parlato. Il pentimento è una cosa molto intima, una cosa di coscienza".

Francesco ha poi replicato con una battuta anche ai dubbi dei conservatori statunitensi e alla copertina di NewsWeek sul suo essere cattolico: "Se è necessario che reciti il Credo sono disposto a farlo", ha detto, "Sono certo che non ho mai detto una cosa in più che non fosse nella Dottrina sociale della Chiesa. Forse una spiegazione, come ad esempio dell’Enciclica, ha dato l’impressione di essere un po' più sinistrina, ma è un errore di spiegazione. No, la mia dottrina su tutto questo, nella Laudato Sì, sull’imperialismo economico, è quella della dottrina sociale della Chiesa.

Commenti

Edmond Dantes

Mar, 22/09/2015 - 23:40

Stanlio e Ollio son tornati, ma non fanno ridere.

cangurino

Mer, 23/09/2015 - 03:51

due grandi predicatori. Sanno comunicare molto bene cosa gli altri debbano fare per essere buoni e giusti, poi sulla coerenza nel rispettare i propri precetti .... qualche incertezza di troppo. Un premio nobel della pace che ha scatenato un bel pacchetto di guerre e conflitti devastanti, un papa che chiama a se, o meglio all'europa, un bel pacchetto di musulmani, promettendo la terra promessa degli altri, ma non il Vaticano.

Libero1

Mer, 23/09/2015 - 04:28

Il kompagnuccio francesco viene accolto dall'abbronzato corvo americano.Sarei curioso di sapere se il criminale di guerra confessera'al kompagnuccio francesco che ha sulla coscenza migliaia e migliaia di morti civili,tra questi molti bambini innocenti causati quando con gli amici di merenda cameron-sarkozy decisero di far bombardare la Libia per il solo scopo di far uccidere Ghaddafy per impatronirsi del petrolio e gas Libico.Peccato che ora il petrolio e gas libico se lo godano i tagialola.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 23/09/2015 - 07:18

è più spiritoso panariello che non fa ridere nessuno

Totonno58

Mer, 23/09/2015 - 08:21

Dio vi benedica.

Kamen

Mer, 23/09/2015 - 08:26

Dovrebbero chiedere a Papa Bergoglio perchè,quando incontra il sindaco Marino,non lo invita ad andare sulla Via di Damasco,dissuadendolo dall'andare sulla Via degli Stati Uniti.

anna.53

Mer, 23/09/2015 - 08:40

Molto umilmente senza voler insegnare al Papa, ma il pentimento su fatti di repressione della libertà e ingiustizie è "molto intimo" e personale? Non mi risulta e non vorrei che fosse.

glasnost

Mer, 23/09/2015 - 08:46

Ma che pena 'sto papa che cerca l'applauso dei potenti! Ma, per avere più consenso, sarà favorevole al finanziamento pubblico dell'aborto?

routier

Mer, 23/09/2015 - 08:49

Non è sufficiente recitare il "Credo" per essere cattolici, così come non è sufficiente recitare i versetti del Corano per essere musulmani

paolonardi

Mer, 23/09/2015 - 08:53

Die nullita' insieme che stanno aiutando con tutti i mezzi l'occidente a soccombere ai barbari della mezzaluna verde che ci invadono e, senza colpo ferire, ci imporranno il loro medioevo.

roberto.morici

Mer, 23/09/2015 - 09:22

Nei primissimi giorno del prossimo gennaio festeggerò, spero, il mio 82° compleanno. Sono in grado di recitare a memoria il "Credo" e sono ateo, convintissimo, dall'età di 16 anni.

egi

Mer, 23/09/2015 - 09:35

Più spara mnchiate più mi allontana.

INGVDI

Mer, 23/09/2015 - 10:17

Excusatio non petita.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/09/2015 - 10:18

DUE dei piu' grandi disastri del 21 secolo, che Dio ci aiuti..

antipifferaio

Mer, 23/09/2015 - 10:35

Questo papa mi ricorda molto qualcuno di casa nostra che evita di andare dove lo fischiano e lo mandano aff....e va solo dove ha la claque blindata. Va per raccoglere qualche altro consenso dai kompagni politici visto che la popolarità tra i cattolici sta vistosamente crollando. Si, mi ricorda proprio qualcuno...

PEPPA44

Mer, 23/09/2015 - 10:56

Recita il Credo? Ma che stiamo a teatro? Il costume già lo indossa.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 23/09/2015 - 11:09

Il papa che, completando il processo di secolarizzazione del Cristianesimo, ne sancirà la superfluità e ne firmerà il certificato di morte. Può essere che il Padreterno s'inc...i!

Ritratto di MissPiggott...

MissPiggott...

Mer, 23/09/2015 - 11:15

a RIDATECE papaRAZZO

Atlantico

Mer, 23/09/2015 - 11:15

La Sarra mi sembra un pò ipocrita: se vuole trovare dei conservatori ottusi che accusano papa Francesco di essere comunista li può cercare molto vicino a lei, senza arrivare in USA. In Italia per essere precisi.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 23/09/2015 - 11:21

Dai, ragazzi, non è vero che non sono cattolico, dai! Ecco, so il Credo a memoria.. allora? Contenti? Mai un papa era sceso così in basso, forse è un bene, chissà, non dicevamo che vivevano perennemente su un trono? Questo è il gianburrasca dei papi, è il clown. Vedremo come va a finire.

Ritratto di gino5730

gino5730

Mer, 23/09/2015 - 11:32

Finalmente Franceschiello comincia a toglieri la maschera ammette (ancora smmessamente ) il suo essere comunista a sinistra di Vendila,Ferrero,Landini ed altri compagni.Ma loro nin sono pericolosi,il Ppa SI e lo è convintamente.Ad ogni parola ,sd ogni gesto lo dimostra. No il papa non è nè cattolico nè prtotestante,no,luiha la sua religione peronalissima.Meditate,fedeli,meditate.

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Mer, 23/09/2015 - 11:36

Credo di essere cattolico.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 23/09/2015 - 11:38

Altro che "sinistrina", Francesco ha letto di sicuro "L'imperialismo, fase suprema dei capitalismo" (1916) di Lenin. Battuta per battuta, chiunque può recitare Allah Akbar o il Credo senza essere un musulmano o un cattolico, queste semplificazioni papali fanno cascare le braccia.

rodolfoc

Mer, 23/09/2015 - 11:56

Si e' sbagliato, voleva dire: "Se volete vi recito il Corano"

mnemone44

Mer, 23/09/2015 - 12:10

Il recitare una preghiera dimostra solo di possedere capacità mnemoniche con correlata articolazione della parola .E' quello che da secoli fanno in molti,uomini e donne,specialmente in pubblico e nelle grandi ricorrenze,senza che alle parole corrisponda un intimo e assoluto convincimento del significato profondo di ciò che si dice.La dimostrazione è nella lenta e inesorabile deriva spirituale ,sociale e civile generale. +-

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 23/09/2015 - 12:17

Vedo molti maldestri in fibrillazione per le parole di Francesco. Tanto in fibrillazione che confondono una battuta "recito il credo" con una seria affermazione tipo enciclica.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mer, 23/09/2015 - 16:03

I supplenti sono sempre più simpatici dei titolari di una cattedra, ergo Papa Francesco è divertentissimo, molto più del mite Papa e Professore, Benedetto (non per la sottoscritta, però). Peccato che Egli debba fare il capo spirituale di una comunità molto numerosa, quindi il ruolo di show man non è indicato. Ha fatto bene il giornalista Allam a dissociarsi dalla Chiesa di Papa Francesco.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 23/09/2015 - 16:36

Sono due grandi personaggi: 1) bombe per tutti è bello e 2) prega per me, che non sono nessuno per giudicare! E' l'amore che hanno per loro stessi ciò che muoverà il mondo...verso la pace eterna e la felicità universale.