Il Papa invita a pregare contro il diavolo per difendere la Chiesa

Papa Francesco ha invitato i fedeli di tutto il globo a pregare, in modo speciale, contro l'azione del diavolo, che starebbe lavorando per dividere la Chiesa.

Papa Francesco ha invitato i fedeli di tutto il mondo a pregare contro gli attacchi del diavolo. La Chiesa cattolica, per il pontefice argentino, ha bisogno di essere messa al riparo dall'opera del "grande accusatore", che starebbe lavorando per dividere le istituzioni ecclesiastiche, tanto "da Dio" quanto "tra di loro", specie durante questo "momento di turbolenza".

Quella di Bergoglio è una sorta di rivalutazione dottrinale. Domandare ai cattolici di chiedere l'intercessione della Santa Madre di Dio e di San Michele Arcangelo contro il demonio, per l'intero mese di ottobre, non è un fatto usuale. La preghiera indicata da Francesco è già stata definita "speciale" e "globale". Ma il fine è almeno duplice: l'appello rivolto al "popolo di Dio" è sì necessario per tutelare la Chiesa "dagli attacchi del maligno", ma anche per "renderla allo stesso tempo sempre più consapevole delle colpe, degli errori, degli abusi commessi nel presente e nel passato e impegnata a combattere senza nessuna esitazione perché il male non prevalga".

Il Santo Padre, per il secondo scopo citato, è sembrato riferisi agli scandali emersi durante questi mesi. Quelli relativi agli abusi ai danni di minori e/o degli adulti vulnerabili. Poi c'è chi starebbe provando a separare i cattolici dall'interno. Magari con attacchi diretti allo stesso ex arcivescovo di Buenos Aires. Qualcuno ha interpretato questa iniziativa come una vera e propria replica spirituale alle accue avanzate da monsignor Carlo Maria Viganò, che nel frattempo è tornato a dire la sua attraverso la pubblicazione di un nuovo documento. Da un punto di vista pratico, invece, dovrebbe essere un documento a mettere la parola fine a questa vicenda. Sono in arrivo dei "chiarimenti" riguardanti il caso dell'ex cardinale Theodore McCarrick. L'ecclesiastico che, secondo quanto raccontato da Viganò, sarebbe stato "coperto" nonostante i suoi "comportamenti inappropriati".

Lo stesso vescovo di Roma è in prima linea in questa "battaglia" contro il diavolo. Una nota pubblicata e diffusa dalla sala stampa del Vaticano ha reso noto che Bergoglio "ha incontrato padre Fréderic Fornos, direttore internazionale della Rete Mondiale di Preghiera per il Papa e gli ha chiesto di diffondere in tutto il mondo questo suo appello a tutti i fedeli, invitandoli a concludere la recita del Rosario con l’antica invocazione 'Sub Tuum Praesidium', e con la preghiera a San Michele Arcangelo che ci protegge e aiuta nella lotta contro il male". La Santa Sede ha voluto ribadire che: "la preghiera" rappresenta "l’arma contro il Grande accusatore che 'gira per il mondo cercando come accusare'". E ancora: "Solo la preghiera lo può sconfiggere. I mistici russi e i grandi santi di tutte le tradizioni consigliavano, nei momenti di turbolenza spirituale, di proteggersi sotto il manto della Santa Madre di Dio pronunciando l’invocazione 'Sub Tuum Praesidium'".

Il diavolo, per il pontefice, sta muovendo le sue truppe per dividere la Chiesa, gli ecclesiastici e i fedeli. Pregare è l'arma individuata per combattere.

Commenti

justic2015

Dom, 30/09/2018 - 13:35

Ipocrita.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 30/09/2018 - 13:52

cioè,fatemi capire,cecco invita a pregare contro..i gesuiti??XD

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 30/09/2018 - 14:07

Pregate, pregate. Poi fateci sapere l'esito delle preghiere. Intanto anche oggi, come succede ormai da tempo (da quando è arrivato Bergoglio), inquadrando la Piazza San Pietro durante l'Angelus, si vede chiaramente che la piazza è mezzo vuota. Infatti evitano di fare riprese dall'alto, inquadrano piccoli gruppi o riprese dal basso. Ma la piazza è sempre più vuota. Chissà perché. Pregate, pregate.

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 30/09/2018 - 14:09

Non solo il Diavolo, ma anche chi, in Vaticano, celebra lo Scisma Luterano con un francobollo. (Mons. Galantino, segretario della Cei, aveva accelerato sulla rivalutazione di Lutero, sostenendo che la riforma (sic!) del teologo tedesco fosse "un'opera dello Spirito Santo.) Come se uno festeggiasse il fatto di aver perso le gambe perché l'investitore non si è fermato allo Stop.

venco

Dom, 30/09/2018 - 14:19

Ma Bergoglio non sa nemmeno cosa sia la Chiesa, non sa che la Chiesa è comunità, è comunità dei cristiani battezzati e non un'entità aperta a tutto e tutti come intende lui da buon massone globalista.

Holmert

Dom, 30/09/2018 - 14:29

Anche gli ebrei pregavano mentre i nazisti ne infornavano sempre di più. E' lui che deve cambiare testa, questo lo può fare senza le preghiere che non sempre salgono in cielo.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 30/09/2018 - 14:36

Medioevo prossimo venturo. A quando i roghi per le streghe col gatto nero?

Cheyenne

Dom, 30/09/2018 - 14:44

MA SE SATANA E' LUI IN PERSONA

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 30/09/2018 - 14:44

Giano Dom, 30/09/2018 - 14:07,sarà perché la "folla oceanica" è tutta in piazza del popolo per ascoltare i pdioti???UUAAHHHHAAAAUUUHHHHHHH XD

nopolcorrect

Dom, 30/09/2018 - 15:02

Il Diavolo è nascosto negli ormoni, è quello che ti fa venire la voglia di scopare con la vicina di casa e a preti, vescovi e cardinali fa venire voglia di rapporti sessuali con ragazzini e ragazzine. E oggi, con i film porno, in internet ogni suora che ha un computer a disposizione può godere grazie al Diavolo, appunto. Ma, mi raccomando sorelle, cancellate la cronologia!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 30/09/2018 - 15:16

Pregare si ma contro un clero marcio, ipocrita infestato da omosessuali e da pedofili gestiti da un presunto papa empio e miserabile.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/09/2018 - 15:20

Non c'è più nioente da difendere nella chiesa. Quando sento certi articoli recenti, mi pare che satana ci sia già entrato dentro e voi lo tenete, stretto.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 30/09/2018 - 15:54

Toh... Si e` guardato allo specchio e lo ha visto vuoto?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 30/09/2018 - 15:55

Pregate, pregate... BERGOGLIO VIA CACCIATE!

VittorioMar

Dom, 30/09/2018 - 16:10

..la CHIESA E' fatta da UOMINI...che SBAGLIANO ma non si pentono dopo l'ERRORE !!...HA PERSO LA SUA MORALITA'..L'ESEMPIO ...E' diventata AVIDA..FA' POLITICA..E' CATTIVA CONSIGLIERA..non sono le Preghiere che servono ma la CURA DELL'ANIMA !!..e il diavolo non c'entra niente assolutamente !!!

Divoll

Dom, 30/09/2018 - 16:17

Ma se e' proprio lui a portare il diavolo nella chiesa?

agosvac

Dom, 30/09/2018 - 16:24

Egregio "Santo Padre" se lei non difende la Chiesa , l'Italia e gli italiani dall'invasione islamica perché dovremmo pregare per difendere la chiesa dal Diavolo? Non lo ha ancora capito che il Diavolo si è travestito da islamico?????

Trinky

Dom, 30/09/2018 - 16:30

E' lui il diavolo che mira a spaccare la chiesa........

simonemoro

Dom, 30/09/2018 - 16:32

Come diceva Martin Luther, Satana si annida in Vaticano.

GrifoXV

Dom, 30/09/2018 - 16:37

Provasse a rifornire i suoi pretucoli di bromuro e poi vedrà che gli effetti di Satana di ridurranno almeno del 90%

titina

Dom, 30/09/2018 - 16:55

ognuno è responsabile di sè, non diamo la colpa al diavolo.

guido.blarzino

Dom, 30/09/2018 - 21:29

Eh no. Satana è all’interno della chiesa. Non giriamo la frittata

dagoleo

Lun, 01/10/2018 - 00:07

Si certo LO pregherò il SIGNORE. LO pregherò perchè ti levi di mezzo il più presto possibile.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 10/10/2018 - 11:45

La chiesa cattolica è sotto il di lui attacco. Il diavolo è bergoglio. E' lui che sta distruggendo la chiesa E' lui che ci sta togliendo la fede.