"Parco vietato agli adulti non accompagnati": l'ordinanza di Bitonci anti migranti

Così il sindaco di Padova spera di impedire bivacchi e degrado tra i giochi per bambini

Massimo Bitonci continua la sua battaglia contro i migranti e il degrado. Il sindaco di Padova ha infatti vietato il parco Cavalleggeri "agli adulti non accompagnati".

Un modo per impedire ai circa 500 profughi alloggiati in una tendopoli in corso Milano di bivaccare sulle panchine tra i bimbi che giocano. "Nel parco giochi l’ingresso è consentito ai bambini fino a 12 anni accompagnati da adulti e alle persone anziane", riporta l'ordinanza e il cartello all'ingresso dell'area verde, come riporta il Mattino di Padova.

"Ad oggi, come noto, sono cinquecento i profughi che trovano collocazione nella disdicevole tendopoli allestita dalla Prefettura all’ex caserma Prandina, in pieno centro storico e questo ha sicuramente influito sulla frequentazione del parco Cavalleggeri che è diventato spazio per numerosi, troppi immigrati", dice l'assessore alla sicurezza Maurizio Saia, "Le segnalazioni dei residenti che non si sentono sicuri, i continui arrivi sul territorio, ci spingono a fare altre scelte per tutelare la sicurezza dei cittadini".

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 15/09/2015 - 17:30

se "Nel parco giochi l’ingresso è consentito ai bambini fino a 12 anni accompagnati da adulti e alle persone anziane",si deduce che "Nel parco giochi l’ingresso è consentito ad adulti e alle persone anziane,accompagnate da bambini fino a 12 anni"....

venco

Mar, 15/09/2015 - 17:55

Giusto Bitonci, parchi pubblici per adulti accompagnati da bambini.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 15/09/2015 - 18:09

Purtroppo i poteri di un sindaco, in Italia sono limitati a questo. Ben altri sono i poteri di un sindaco in USA invece, e noi di quelli avremmo bisogno. Saludos dal Nicaragua FELIX

Ritratto di Luponero

Luponero

Mar, 15/09/2015 - 18:21

Giusto un par de ca$$i! Se un cristiano (nel vero senso della parola) vuole fare due passi nel parco, leggere il giornale, leggere un libro non può farlo? Non si possono vietare le tende, gli accampamenti, i bivacchi e tutto ciò che implica una situazione stanziale? O non è politicamente corretto?

Un idealista

Mar, 15/09/2015 - 18:34

Ecco un politico con la testa sulle spalle, come si suol dire. Ci vuole senso di responsabilità per governare. Bitonci sta mostrando di agire veramente per il benessere dei cittadini che lo hanno votato.

routier

Mar, 15/09/2015 - 18:40

Se in molti parchi fosse consentito l'ingresso solo alle persone educate, sarebbero semideserti.

mariolino50

Mar, 15/09/2015 - 18:56

hernando45 Sono anche troppi, e non credo che in America un sindachetto si possa fare le leggi che vuole. SE davvero è in centroamerica stia un pò bassino, li la vita umana vale meno di zero, trà eserciti, polizie corrotte e bande armate varie non farei a cambio, e ci sono pure stato, ho sentito anche il fischio del piombo.

ziobeppe1951

Mar, 15/09/2015 - 23:44

Bisogna comunque difendersi da pedofili e bivacchi indesiderati