Parigi, sniffa coca dal tetto di un'auto della polizia davanti alla caserma

Arrestato un uomo sorpreso ad inalare cocaina proprio di fronte al commissariato di Rue de Nancy, nel 10 arrondissement

Di tutti i posti per sniffare cocaina, ha scelto decisamente quello meno indicato. Un 38enne parigino è stato infatti sorpreso dalla polizia mentre sniffava la polvere bianca dal tetto di un'auto di servizio parcheggiata proprio di fronte a uno dei tanti commissariati della capitale francese.

Come riporta la stampa transalpina, gli agenti non potevano credere ai propri occhi quando hanno visto un uomo che si arrampicava sul tetto di una volante in sosta davanti al commissariato di Rue de Nancy, nel 10 arrondissement. L'uomo non ha perso tempo a estrarre una banconota, arrotolarla e iniziare ad inalare la droga.

Non ha fatto in tempo a finire, però, che gli uomini delle forze dell'ordine, stupefatti, sono subito intervenuti per trarlo in arresto e porlo immediatamente sotto custodia cautelare. Nelle tasche gli sono stati ritrovati due involucri contenenti altrettante dosi di cocaina in polvere.

Resta ancora da chiarire il motivo per cui abbia infatti scelti di consumare la droga proprio sotto gli occhi dei tutori dell'ordine, sia pure su una macchina di servizio che non era identificabile dalla livrea con i colori della polizia.

L'uomo si è giustificato spiegando che "non si era accorto" di trovarsi di fronte a una stazione di polizia ma questa spiegazione non gli è valsa ad evitare un'incriminazione per reati legati al consumo di stupefacenti.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 17/01/2018 - 17:03

può darsi che ce l'abbiano venduta loro !

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 17/01/2018 - 23:44

e non ne ha offerto una al poliziotto?