Pd e M5s maestri di propaganda

Leggendo la notizia dell'arrivo di una «carta bimbi» da 400 euro al mese per le famiglie non agiate mi sono detto: però, almeno una questo governa l'azzecca. Quattrocento euro sono una bella cifra, chissà dove hanno trovato i soldi necessari. Così mi sono informato e, immancabile, è arrivata la delusione. Si tratta del solito gioco delle tre tavolette tanto caro a questi furbetti dei numeri. La realtà è che la «carta bimbi» raggruppa tre bonus già esistenti: il «bonus nascita», il «bonus bebè» e il «voucher asili nido», eredità dei governi Berlusconi, Monti e Renzi, che oggi valgono circa due miliardi. Conte, Zingaretti e soci hanno insomma cambiato la confezione ma il contenuto è lo stesso di prima, per la verità ritoccato di 400 milioni (circa 80 euro al mese) ampiamente annullati dal taglio di altre detrazioni fiscali. Per cui il saldo delle famiglie con bimbi piccoli non si sposta di un centesimo rispetto ad oggi.

Questo è un governo social network, cioè di parole in libertà e niente fatti. L'epocale taglio del cuneo fiscale sarà in realtà una mancia, solo per alcuni, di 40 euro. Lo strombazzato sostegno ai pensionati ancora meno: sei euro e neppure al mese bensì all'anno. E poi, oltre a quelle occulte disseminate qui e là, vanno messe in conto le tasse dovute alla stupidità e all'incapacità di chi ci governa. Due su tutte. L'indecisione sul salvataggio di Alitalia ci costa un milione al giorno e se il braccio di ferro sulle responsabilità penali con gli indiani della ArcelorMittal dovesse portare alla chiusura dell'Ilva di Taranto la perdita per l'economia italiana sarebbe di 24 miliardi all'anno, l'1,4 del Pil.

Altro che bonus bebè, per di più taroccato. Questa manovra finanziaria è solo propaganda, l'unica arte in cui eccellono Cinque Stelle e sinistra. Anni fa un signore definì bene il concetto in un famoso libro: «La ricettività delle grandi masse è molto limitata, la loro intelligenza modesta, ma il loro potere di dimenticare enorme e, in conseguenza di queste evidenze, tutta la propaganda che funziona deve essere limitata a pochissimi punti e deve ripetere i messaggi finché l'ultimo membro del pubblico comprenda ciò che volete che egli capisca dai vostri slogan». Quel signore si chiamava Adolf Hitler, il libro Mein Kampf.

Commenti

caste1

Ven, 25/10/2019 - 19:08

Grande direttore.

edo1969

Ven, 25/10/2019 - 20:02

ergastolo e isolamenot per 10 anni a quei due bastratdi che hanno ucciso quel,ragazzo a roma, ripuliamo l’italia, ripuliamo roma, riprendiamo il paese facciamo pulizia, chi non vota salvini e prmai restano solo i fascisi, la sinistra ha fallito

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 25/10/2019 - 20:17

...beh, se aggiungiamo poi il nuovo risorgimento della triade sindacale, marxisticamente parlando,"quinta colonna dello stato autoritario", arriviamo alla "quadra rossa" dove il solito lerciume cattocomunista ci vuol condurre con anche la esaltante benedizione del Pontifex minimus....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 25/10/2019 - 20:32

Sono i nostri benefattori e ci danno un sacco di roba. Bene, sono contento. Però se la manovra finisce in debito il debito di chi è, dei marziani? No è nostro. Da una parte ti danno cinque e dall'altra di tolgono sette. Debito due. La chiamano politica redistributiva: i borghesi, quelli che producono ricchezza, vengono cercati trovati tartassati e fungono da bancomat per parassiti di stato incapaci e truffatori. Da noi lo Stato dovrebbe fare quello che sa fare, quasi niente. Ma anche così scommetto che le tasse aumenterebbero.

violoncella

Ven, 25/10/2019 - 20:45

ridono sempre i governanti Di Maio Zinga e il ministro dell'economia facce da schiaffi ve lo leveremo presto noi il sorriso!!

mich123

Ven, 25/10/2019 - 21:08

Ah era Hitler? Mi sembrava la definizione di: religione.

kobler

Ven, 25/10/2019 - 22:14

Forse anche lei non vuole capire la difficoltà per mantenere fede alle parole date agli italiani ante elezioni. Purtroppo ciò che può sembrare propaganda sono sforzi per contrastare certe manovre già in atto e di criminalità politica organizzata, altrimenti l'Italia non sarebbe ridotta oggi così!

MarioNanni

Sab, 26/10/2019 - 00:27

danni enormi, inoltre, con il demenziale stop alle trivellazioni nell'Adriatico. ciucciano Grecia, Croazia e Montenegro.

Destra Delusa

Sab, 26/10/2019 - 03:26

Ma come Salvini ci ha gonfiato le palle 2 anni con i migranti solo per conquistare consenso, e si critica la propaganda. Fra l'altro l'Aquila Padana ora non si interessa più di migranti, per buona pace dei suoi seguaci sempliciotti.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 26/10/2019 - 05:59

Ma vergognati piuttosto di sostenere i padroni delle acque minerali contro i cittadini italiani, i cui cosiddetti "rappresentanti" finora si son fatti pagare, per quello che è vero e proprio oro, una cifra MISERABILE.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 26/10/2019 - 07:09

La dialettica marxista evolutasi nel doppiopesismo: conte1 - conte2, Pinochet-fidel castro, Mussolini-stalin, contratto-programma, Russia gate-metropol, furbizia di renzi - suicidio di salvini, conflitto d'interesse-cooperative rosse, reddito di cittadinanza 1 - reddito di cittadinanza 2, siluramento di Porro-siluramento di santoro, vestito bellanova- insulti a Meloni/Santanchè, contante 1 - contante 2, ecc., ecc., ecc.

VittorioMar

Sab, 26/10/2019 - 08:12

..i sinistri Maestri di Propaganda mi sembra Eccessivo se....il loro Argomenti sono PAPEETE e BUFALE MATRIOSCHE...!!..dove E'la POLITICA che interessa gli ITALIANI ??

Ritratto di laky

laky

Sab, 26/10/2019 - 08:29

Incapaci e furbetti messi alla guida di un polo ignorante e dimentico!!

antipifferaio

Sab, 26/10/2019 - 08:51

Egr. direttore, ha fatto bene a citare Mein Kampf e il suo autore. Sono anni che, passando per un paranoico, dico che la via d'uscita a questo marasma potrà essere solo una dittatura. Naturalmente lo dico rammaricandomi. Tutti gli storici concordano sempre su un punto: la storia sostanzialmente si ripete. Gli psichiatri direbbero che si ripete perché la struttura del cervello umana è quella. Semplice come l'acqua: se un popolo viene vessato, impoverito, ridotto a mendicare pane e lavoro, per non dire preso per fondelli da bari delle tre carte che si spacciano per governanti... prima o poi, come un animale ferito, morde. La reazione è sempre violenta e per "controllarla" c'è bisogno quindi di un sistema altrettanto violento e spregiudicato. In sintesi, l'Europa e i suoi propagandisti nostrani, volenti o nolenti, ci stanno spingendo a questo.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 26/10/2019 - 11:13

In questo hanno superato il maestro Renzi.

VittorioMar

Sab, 26/10/2019 - 11:19

..sono Maestri solo i "BROGLI" e "IMBROGLI" e di "BRIGANTAGGIO" politico !!

Morion

Sab, 26/10/2019 - 11:52

In quanto a propaganda siamo ben lontani dai veri, ineguagliabili maestri, quelli, ad esempio, che tutto andava bene e i ristoranti traboccavano d'umanità con le tasche gonfie di danaro!

VittorioMar

Sab, 26/10/2019 - 12:07

...Tutti i POLITICI ANTI ITALIANI dovrebbero essere RETRIBUITI da FRANCIA...GERMANIA ...UE...non dagli ITALIANI !!..si potrebbero attuare misure per agevolare CITTADINI E IMPRESE..e con il resto RIDURRE DEBITO PUBBLICO e ,visto che vi piace tanto, anche lo SPREAD...!!

Ritratto di Cali85

Cali85

Sab, 26/10/2019 - 12:18

D'altra parte , da uno che , affacciandosi al balcone di Palazzo Chigi, gridava a squarciagola : "Abbiamo eliminato la povertà" cosa ci si può aspettare? E da quell'altro che , oltre a voler togliere il voto agli Over 65 vuole , non più il reddito di cittadinanza ma il "Reddito Universale" cosa ci si può attendere ?? Ma il bello è che c'è ancora qualche "milionata" di soggetti che li vota ancora !!!

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Sab, 26/10/2019 - 13:37

Sono figli e discepoli dei sessantottini, marxisti di varia denominazione e indirizzo; pertanto possiedono l'esigenza della propaganda in stile bolscevico, al fine di coprire l'aria fritta che producono e distogliere l'attenzione dei gonzi dai disastri prodotti, facendoli loro accettare come inevitabili conseguenze degli altri precedenti malgovernanti... In sintesi: la solita aria fritta della sinistra, sciagura del XX° secolo, tristemente protraentesi anche nell'attuale in cui, si spera, possa dissolversi come neve al sole, come accadde per tutti i regimi gestiti ed organizzati da questi incompetenti parassiti.

Libero 38

Sab, 26/10/2019 - 14:33

Egr. Direttore sinceramente non capisco perche' strapparsi i capelli(per chi li ha)se ora l'italietta e' finita sotto gli artigli dell'accozzaglia pd- marciume grillina.Anche un bambino sapeva che il kompagno mattarella non avrebbe mai chiamato le elezioni ma avrebbe riconsegnato il governo alla cricca komunista che lo aveva eletto a presidente della repubblica.

Raffaello13

Sab, 26/10/2019 - 14:47

Ed invece la Tassa sulle bottiglie di Plastica, sulle confezioni dei cibi, che prima si era OBBLIGATI a comprare Sigillati (per evitare inquinamenti batterici, frodi di origine e purezza del prodotto); allora o PAGHEREMO, o, non potendo, berremo acque del Rubinetto (inquinate da Pfas, metalli, varechina, fenoli, diserbanti, ecc.), mangeremo mozzarelle o formaggio di marca sconosciuta, maneggiati da chiunque con qualsivoglia malattia! Un bel Progresso, assieme all'obbligo di pagare commissioni per la Carta di Credito obbligatoria anche per comprare un Caffè.

Raffaello13

Sab, 26/10/2019 - 14:51

Nessuno è capace di fare un rendiconto di quanto ci costeranno tutte le Tasse occulte (neanche bene) introdotte da questo governo, e quanto ci costeranno la valanga di clandestini che essi stanno RICHIAMANDO, con la nuova opzione "porte aperte, venite Tutti, pagano gli Italiani"...