Pesaro, getta il gatto dal quarto piano perché miagola e lo disturba

Il volo del povero micio è stato visto da una vicina che ha chiamato immediatamente la polizia. L'uomo si è beccato una denuncia mentre il felino, nonostante il gran salto, è vivo

Miagolava semplicemente, come del resto fanno tutti i gatti. Forse aveva fame, forse troppo caldo, fatto sta che il suo padrone, infastidito dai versi del povero micio alle 5 del mattino, ha deciso di prendere il felino per la collottola e di gettarlo dal quarto piano del suo appartamento di Pesaro.

Il caso ha voluto che il folle gesto dell'uomo però, nonostante l'ora, fosse visto da una vicina di casa, la quale dopo aver memorizzato il balcone da cui l'animale è stato lanciato ha prontamente chiamato la polizia.

Le forze dell'ordine hanno così dapprima soccorso la bestiola, la quale nonostante il tremendo volo di circa 15 metri è stata trovata ancora viva, seppur spaventata a morte e con qualche inevitabile ferita alle zampine. Dopo aver lasciato il gatto alle cure di un veterinario i poliziotti si sono presentati a casa del proprietario, il quale ha accampato agli agenti delle scuse evidentemente poco convincenti per giustificare il suo gesto crudele e si è beccato una denuncia per maltrattamento di animali. Il felino, una volta ripresosi del tutto, ben difficilmente verrà riconsegnato al proprietario, il quale ha dato ai poliziotti che lo interrogavano l'impressione di non essere particolarmente pentito della sua azione.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 16/06/2019 - 16:21

Stesso "trattamento" da RISERVARE a LUI!!!! AMEN.

cgf

Dom, 16/06/2019 - 16:52

voleva dormire ed invece...

maricap

Dom, 16/06/2019 - 18:32

Massacrarlo di botte e così sia. In cu.. a chi " Nessuno tocchi Caino". Se siamo arrivati nel punto in cui siamo, la colpa è dei decerebrati sempre pronti a perdonare i criminali, specialmente se c'è di mezzo la politica. Vero Magistratura democratica?