Pesaro graffiti con le svastiche sulla scuola intitolata ad Anna Frank

Un altro sfregio alla memoria dell'Olocausto. La denuncia del sindaco Ricci: "Siete contro la storia e l’umanità. Faremo denuncia contro ignoti e ripuliremo subito le svastiche"

Dopo gli orrendi adesivi stampati dai tifosi della Lazio, la memoria di Anna Frank subisce un'altra offesa. A Pesaro una scuola elementare intitolata alla ragazzina ebrea simbolo dell'Olocausto è stata sfregiata con una svastica dipinta in vernice nera.

Come se l'idiozia non fosse bastata, una mano anonima ha anche vergato sull'asfalto una seconda croce uncinata con l'illuminante scritta "make war not love": "Fate la guerra e non fate l'amore". Su altri cartelli stradali dei dintorni sono comparse altri graffiti con la svastica e con il simbolo runico delle SS.

A denunciare l'accaduto, in un breve post su Facebook, il sindaco della città Matteo Ricci, che ha annunciato iniziative legali: "Ignoranti e delinquenti. Siete contro la storia e l’umanità. Faremo denuncia contro ignoti e ripuliremo subito. Non vanno sottovalutati certi comportamenti di pericolosa intolleranza e nuovo estremismo. Continueremo il lavoro sulla memoria nelle scuole affinché i valori di libertà e uguaglianza siano per sempre".

Sul tema è intervenuto anche il segretario Pd Matteo Renzi, che sempre su Facebook si è detto "al fianco di Ricci della comunità e dei fratelli ebrei", bollando le scritte come "uno schifo da combattere".

Commenti

VittorioMar

Dom, 19/11/2017 - 18:15

...E'ANCHE PER COLPA DEI MEDIA,CARTA E TV,NE STATE PARLANDO TROPPO E...SI OTTIENE L'EFFETTO CONTRARIO !!...SI POSSONO CANCELLARE SCRITTE E SIMBOLI...MA NON C' E' RISPOSTA DA PARTE DEGLI INTERESSATI!!..SI DICONO E SI FANNO LA STESSE COSE E..NON C'E' MOLTA CREDIBILITA'!!..CRESCONO LE DOMANDE !!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 19/11/2017 - 18:33

IO sono un uomo di destra, ma voi che fate queste cose e che non siete uomini di destra, siete delle bestie e dei cxxxxxxi, degni d'essere sbattuti in galera, brutti sxxxxxi, vigliacchi. Vi farei provare ciò che ha provato quella bambina, brutti animali.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 19/11/2017 - 19:26

Episodio sgradevole che ha il solo effetto di consentire le banali esternazioni dei vari personaggi della sinistra. Se seguissimo il principio "cui prodest" verrebbero davvero tanti dubbi sull'autore o gli autori della svastica.

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 19/11/2017 - 19:36

Bravo, ripulisci, esecra l'ignobile gesto e fatti bello. Ma può essere che dopo 70 anni di continuo scassamento di zebedei con l'antifascismo, non avete ancora capito che la gente non ne può più? Oltretutto i giovani di oggi, già ignoranti di loro grazie ad una scuola scadente e comunista se ne fregano del fascismo, della resistenza e di tutto il resto. Che palle!!!

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Lun, 20/11/2017 - 01:23

Bravo @eaglerider

lento

Lun, 20/11/2017 - 07:04

Il segno della Svastica e' un simbolo Millenario ...Le punte che si rincorrono Indicano il percorso della Vita eterna... per i popoli antichi "Egizi Aztechi .." di 10mila anni fa era un segno benefico da adorare e rispettare!

routier

Lun, 20/11/2017 - 12:25

A parte il fatto che la croce uncinata e la svastica sono simboli che risalgono ad alcuni millenni fa con riferimenti che ovviamente nulla hanno a che fare col nazismo, lo "scemo del villaggio" è una istituzione molto difficile da eliminare.