Pescara, trovate mozzarelle blu

Ha acquistato una confezione di mozzarelle in un supermercato di Pescara e ne ha servita una alla figlia. Poi, un paio di giorni dopo l'acquisto, ha preso la confezione e ha notato qualcosa di strano: sui latticini erano apparse delle strane macchie blu.

È quello che racconta una donna al quotidiano locale online CityRumors, che ha pubblicato anche le foto delle mozzarelle. Il prodotto - di un noto marchio di formaggi - riportava come data di scadenza il 18 febbraio e sono state acquistate sabato scorso. Le macchie sono apparse invece lunedì, qualche ora dopo l'apertura della confezione. "La mia bambina per fortuna sta bene", ha detto la donna, "Probabilmente non avrà conseguenze, ma quante di queste schifezze continuano a mettere in commercio?".

Commenti

Raoul Pontalti

Gio, 18/02/2016 - 17:53

Errore di processo in caseificio che ha favorito Pseudomonas fluorescens saprofita che approfitta di tutto quel ben di Dio che sta nei caseifici (ma anche nelle industrie che trattano prodotti ittici). E' innocuo quel germe anche se fastidioso per quelle orrende colorazioni che impartisce ai prodotti alimentari e si prevede sarà riscontrato sempre più spesso: campa bene anche in frigo e oggi si tende a conservare sempre più a lungo anche alimenti che andrebbero consumati pochi giorni dopo la produzione e soprattutto i "mastri cappellai" (ossia gli apprendisti stregoni che nel nome dell'innovazione tecnologica stravolgono le produzioni tradizionali) delle varie aziende continueranno a scappellare perché di microbiologia dei prodotti alimentari ne sanno quanto il mio cane.

franco-a-trier-D

Gio, 18/02/2016 - 18:34

qualche ixxxxxxxe dirà, ma sono importate dalla Germania..

Ritratto di computerinside

computerinside

Ven, 19/02/2016 - 12:15

Le "mozzarelle" dei discount provengono in maggioranza da Germania e Polonia.Raramente sono italiane e mai si sono viste quelle italiane diventare blu anche se paragonate alla vera mozzarella fanno schifo tutte ,le straniere e anche le italiane (parlo di gusto).Mi pare assurdo che arrivino in Italia provenendo dall'estero ad un prezzo più basso delle italiane ,cosa c'è sotto? Il solo costo del trasporto le dovrebbe fare costare molto di più...

Raoul Pontalti

Ven, 19/02/2016 - 13:46

computerinside in realtà i castroni nostrani, mutuando "tecniche innovative" estere che si risolvono in mancato utlizzo di acqua bollente o vapore per pulire le tubature ricoperte di pellicole di Pseudomonas, hanno prodotto mozzarelle blu e anche arancioni in più occasioni sia in Emilia che in Trentino. In Trentino in particolare lo stesso caseificio si è reso responsabile di plurima produzione di mozzarelle blu, non avendo i suoi tecnici capito un acca della prima lezione. La mozzarella non è altro che latte, caglio e sale e quindi basta trovare del latte che costa meno come in Polonia o in Baviera e se poi aggiungi per la Polonia un minor costo della mano d'opera il gioco è fatto, specie se tieni conto che trasportare mozzarelle costa meno del movimentare la quantità di latte per produrle (importiamo latte anche per i caseifici...).

smoker

Ven, 19/02/2016 - 19:24

X computerinside : tre anni fa mi capitarono le mozzarelle divenute blu l'indomani successivo all'acquisto. Non erano state comprate in un discount ma in una bancarella che "garantiva" prodotti artigianali pugliesi , per niente a basso prezzo.Mi recai dai carabinieri che mi indicarono di rivolgermi all'ufficio d'igiene comunale. Lì mi dissero che le mozzarelle erano innocue , nel frattempo erano tornate bianche. Naturalmente ho poi evitato la bancarella anche se non ebbi malesseri di alcun tipo.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 19/02/2016 - 19:41

dovete comprare prodotti 100% italiani! siamo il paese più invidiato al mondo per il cibo e andate a comprare mozzarelle fatte in polonia!?!?!?guardare sempre provenienza e ingredienti

umberto nordio

Sab, 20/02/2016 - 07:38

Fatte con latte di "bufala" abruzzese?

smoker

Sab, 20/02/2016 - 09:25

X giangol : come ho già scritto , le mozzarelle blu che acquistai erano italianissime , sulla confezione campeggiavano il nome e l'indirizzo di un'azienda agroalimentare pugliese che , per ovvi motivi , non posso riportare...

Ritratto di computerinside

computerinside

Sab, 20/02/2016 - 12:35

mah ...grazie delle info ci credo. Ho mangiato per 62 anni mozzarelle vere italiane di Caserta non le ho mai viste diventare blù e manco mi è venuto il cancro ...ah dimenticavo sono buonissime quelle sono le vere mozzarelle ! Comunque le mozzarelle polacche sono vomitevoli al gusto ...se poi qualcuno vuole parlare di terre dei fuochi si informi prima di commentare solo il 5% del territorio è a rischio...e se poi prorpio qualcuno ha paura si mangi le mozzarelle di bufala campna dell'altro versante quello del Salernitano terre belle vaste poche abitate e nessun inquinamento...ad ogni modo i controlli che facciamo in Italia sono di gran lunga superiori a quelli che fanno all'estero.