Pietro Coppolecchia al Berlin Fashion film festival

Il giovane regista italiano candidato con il film La Gata al Berlin Fashion film festival

"Ho affrontato il Berlin fashion film festival come un'oppurtunità. È stato divertente e mi ha fatto crescere molto a livello professionale": ci ha raccontato Pietro Coppolecchia, giovane regista pavese che ha lasciato l'Italia per studiare cinema a Los Angeles.

"Ci ho provato"

"Il mio film La Gata è stato tra i candidati al Berlin Fashion film festival. Si tratta di un commentario basato su un racconto di Esopo - raccontato al ilGiornale.it - Io e la mia troupe abbiamo vissuta un'esperienza bellissima avevamo grande ambizione in queto progetto. Putroppo ci siamo resi conto che i nostri concorrenti avevano film girati ad alto budget, quindi molto più sfarzosi".

Il Berlin Fashion film festival è un evento molto importante per "creatori, agenzie e marchi creativi", come si legge sul sito dell'evento. Un vero e proprio motore nella scena creativa internazionale. "Spero di poterci tornare e vincere - ha spiegato Coppolecchia - Devo ammetere però che mi ha dato l'oppurtunità di mettermi in mostra e trovare clienti nuovi con cui collaborare". "Tornerò in Italia per l'estate per rivedere gli amici e la famiglia. Ad ottobre ripartirò per tornare in California e puntare a vincere qualche altro prestigioso premio".