Pilota di Etihad muore in volo: atterraggio d'emergenza in Kuwait

L'aereo avrebbe dovuto atterrare ad Amsterdam, ma il copilota ha effettuato un'atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Kuwait City

Tragedia in volo. Un comandante della compagnia Etihad è morto in volo poco dopo il decollo da Abu Dhabi. L'aereo avrebbe dovuto atterrare ad Amsterdam, ma il copilota ha effettuato un'atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Kuwait City. Lì, i soccorsi medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pilota. "Quando il comandante ha perso la capacità di operare nelle prime fasi del volo, il copilota ha lanciato l'allarme e ha poi dirottato in sicurezza il volo sul Kuwait", ha fatto sapere la compagnia degli Emirati arabi uniti citata dal sito di Al Arabiya.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/09/2017 - 06:53

drammatico

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 28/09/2017 - 08:13

Tutto è possibile ma la notizia è da controllare bene; la visite mediche periodiche sui piloti sono severissime (almeno in italia)