Pistoia, accoglie pachistano in casa: lui la uccide brutalmente

Prima di morire la donna è riuscita a telefonare alla polizia: "Mi ha rinchiuso nel bagno, mi ha tagliato il dito e ora sta dando fuoco alla casa"

È morta, soffocata dal fumo nel bagno della sua abitazione, Lamiae Chrisqi, una donna di 28 anni di origini marocchine, che, insieme al marito, aveva deciso di accogliere un amico pachistano in casa.

L'omicidio è avvenuto a Sammommè, un piccolo paese in provincia di Pistoia. Durante la notte gli investigatori hanno identificato l’assassino. Si chiama Hussain Afzal, pachistano di 29 anni, in attesa di ottenere lo status di profugo. L'uomo ha confessato il delitto dopo sette ore di interrogatorio. Prima di morire Lamiae è però riuscita a fare un’ultima telefonata alla polizia facendo il nome del suo assassino.

"Mi ha rinchiuso nel bagno, mi ha tagliato il dito e ora sta dando fuoco alla casa", aveva urlato disperata. Un vicino di casa aveva tentato di salvarla con un estintore ma la donna era rimasta intrappolata nel piccolissimo bagno con una finestrella di appena trenta centimetri. Al momento dell’omicidio il marito della donna non era in casa. All’origine del gesto potrebbero esserci motivi passionali.

L'uomo avrebbe infatti tentato di avere una relazione con la donna ma lei si sarebbe rifiutata. Di fronte alle urla di Chrisqi, l'uomo l'avrebbe prima minacciata con un coltello da cucina per poi chiuderla in bagno e dare fuoco a casa. Durante l'interrogatorio il pachistano ha invece fornito il suo movente: "Sì, l’ho uccisa io, non mi voleva rendere il passaporto". Ma gli investigatori non gli credono.

Commenti
Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 08/10/2016 - 16:22

..zzi loro.

bruco52

Sab, 08/10/2016 - 16:28

fai del bene alle bestie feroci, ed ecco cosa accade....e adesso dovremo anche mantenerlo per fargli scontare la pena, vitto e alloggio gratis per chi sa quanti anni....

paolonardi

Sab, 08/10/2016 - 16:48

@buco 52: non scontera' nessuna pena perche' il solito solerte magistrato dira' che queste azioni sono il frutto di differenze culturali che dobbiamo rispettare ed anzi, Boldrini dixit, accogliere e fare nostre.

magnum357

Sab, 08/10/2016 - 16:53

Che risorse !!!!!!!!!!

Martinico

Sab, 08/10/2016 - 16:53

Pochi anni. non temere. Li avresti fatti più tu se avessi dato uno schiaffo (meritato) ad un politico o magistrato.

Anonimo (non verificato)

timoty martin

Sab, 08/10/2016 - 17:10

bella gratitudine !!

sesterzio

Sab, 08/10/2016 - 17:36

E' uno stillicidio continuo di fattacci che coinvolgono persone di cultura diversa dalla nostra.Sappiamo tutti che olio e acqua non potranno mai amalgamarsi.

peter46

Sab, 08/10/2016 - 17:45

paolonardi...il solito commento del ca...volo.Cioè è una bufala,secondo te,la statistica di carceri più pieni d'immigrati' che italiani?E se ce ne sono in maggioranza qualche magistrato,rosso o nero o bianco gliela avrà 'appioppata' la pena o li ha 'messi dentro' lo spirito santo?Guarda che a leggere e commentare non ci sono solo 'tuoi pari'.Camerata Nardi:dove ca...volo volevamo arrivare con gente come te a quel tempo?

maurizio50

Sab, 08/10/2016 - 17:52

Altro morto sulla coscienza di Sboldrini, Renzie&Alfano!!!!!

Ritratto di dido

dido

Sab, 08/10/2016 - 18:04

Siamo ormai in balia delle più profondo orrore che l'Italia deve subire, e questo orrore schifoso e puzzolente si chiama Islam!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 08/10/2016 - 18:35

Profugo il pakistano? Ma in Pakistan non c'è guerra!

nunavut

Sab, 08/10/2016 - 20:12

@ tomari non c'é guerra ma ci sono tanta gente fanatica.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 09/10/2016 - 01:06

Da quale guerra fugge il pakistano assassino? Gli imbecilli di questo forum - elkid, Pontalti, conviene, ecc - non commentano mai in questi casi. Chissà perchè?

MARIOMEN59

Dom, 09/10/2016 - 06:58

NUNAVUT : L'ASSASSINO E' UNO DI LORO ....UN FANATICO APPUNTO !!!!!

uberalles

Dom, 09/10/2016 - 09:30

Mai uno che s'innamori della Boldrini ... Eppure fa del bene ai migranti...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 09/10/2016 - 10:07

In attesa di ricevere lo stato di profugo. Un pachistano, noto paese dove c'e' la guerra. Italia infame.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 09/10/2016 - 11:16

inshallah...anche per te peter46

angelo1951

Dom, 09/10/2016 - 11:17

Il pachistano assassino è uno come tutti i "profughi" che l'indecenza piddina non vuole definire clandestini invasori. Sicuramente quando verrà respinta la sua richiesta di asilo presenterà ricorso a spese nostre.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco-a-trier_D

franco-a-trier_D

Dom, 09/10/2016 - 21:48

quello che meritano.