Poliziotto con tre figli ​riceve busta paga da 1 euro

Abbandonato e umiliato dall'amministrazione, percepisce un euro di stipendio nonostante più volte abbia chiesto la rateizzazione di un debito. Per il Consap "al Viminale non hanno a cuore la motivazione professionale dei poliziotti"

"L'ennesima dimostrazione di incapacità gestionale e di disprezzo per la motivazione professionale dei poliziotti". E infatti il Consap, il sindacato di polizia, non sbaglia. Al centro della scandalosa vicenda, un agente "in servizio presso l'Ispettorato di Pubblica Sicurezza Palazzo Chigi".

Il poliziotto ha chiesto ripetutamente e invano la a rateizzazione di un debito. Ma arrivato a fine mese ha scoperto che la busta paga risultava solo di un euro. A commentare l'elargizione dello stipendio è Giorgio Innocenzi, segretario generale del sindacato: si tratta di "una vicenda che oltre a gettare nello sconforto un collega di oltre 50 anni con tre figli, pone l'accento sulla scarsa considerazione del Ministero dell’Interno nutre verso i suoi lavoratori, schiacciati da una macchina burocratica contro la quale nessuno appare in grado di fare nulla". Innocenzi fa anche notare che "proprio la Consap a segnalare all'Ufficio Rapporti Sindacali del Ministero dell'Interno la necessità di dilazionare il debito per consentire al collega il minimo necessario per vivere".

Per questo mancato interessamento del Ministero dell'Interno, come sottolinea segretario generale del sindacato Consap , "il collega è stato costretto a cancellare il pranzo che aveva organizzato per la comunione di uno dei suoi figlioli". Innocenzi parla (giustamente) di "un'umiliazione che con un po' di buon senso si sarebbe potuta evitare, ma evidentemente al Viminale non hanno a cuore la motivazione professionale dei poliziotti".

Commenti

Nano Ghiacciato

Mer, 20/04/2016 - 19:12

Democristiani e Comunisti non hanno mai digerito gli uomini delle forze dell'ordine o in uniforme, li trattano come servi, cinicamente e spudoratamente. Democristiano e comunisti che ancora ci governano fanno i nobili a criticare il cinismo del passato fascista (e possiamo essere anche d'accordo) o quello di altri paesi come gli USA. Ma loro non sono meno cinici e usurpatori. Trattano non solo i cittadini come sudditi ma i suoi servitori come servi. Salvo qualche encomio o medaglia se la situazione offre una "photo opportunity" Ma poi sembra chiaro che rapinatori e delinquenti, terroristi e immigrati clandestini ricevano maggiore attenzione e considerazione. Estreme sono le mie emozioni e non è descrivibile quanto ami il mio paese ma quanto disprezzi la gente e il sistema che lo governa.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 20/04/2016 - 19:25

alf alf ano tiene altro a che fa.....

VESPA50

Mer, 20/04/2016 - 19:38

Governo di ladri, parassiti e corrotti che purtroppo i poliziotti debbono pure difendere

elpaso21

Mer, 20/04/2016 - 19:41

Siamo sempre nel vago.

01Claude45

Mer, 20/04/2016 - 19:45

Con half-ano al Viminale che cosa pretendete? Un personaggio come lui DEVE essere progettato. Speriamo abbiano perso i progetti.

lorenzovan

Mer, 20/04/2016 - 20:03

bufala galattica

cgf

Mer, 20/04/2016 - 20:48

rischiate la vita per proteggerli e vi usano per portare i figli a sQuola o andare al mercato, invece di andare a fare la spesa per i politici, mettete del guttalax[r] nei loro bicchieri

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 20/04/2016 - 21:22

Tutto cio' che concerne giustizia, regole e chi cerca di farle rispettare e' un elemento di fastidio per la politica..basta ricordare Bertinotti, emerito Presidente della Camera che si becca un vitalizio folle per aver affossato la sinistra italiana...egli, nel suo teorema ideologico comunista, odiava i poliziotti e cavalcava i disobbedienti..

istituto

Mer, 20/04/2016 - 21:42

Fintanto che (s)governerà la SINISTRA, e con questo ammasso di amici degli amici che fa i propri interessi,avremo queste situazioni. L'unica é votare DESTRA,DESTRA,DESTRA,sempre. D'altra parte,Renzi lo aveva detto diversi mesi fa...La nostra priorità sono i migranti(non quindi i milioni di italiani poveri. Se vuole il consenso di qualche italiano lo acchiappa con gli 80 euro di MARCHETTE)

forbot

Mer, 20/04/2016 - 22:07

Non posso crederci ! Sicuro di aver chiesto per tempo la rateizzazione del debito? Adesso che si nega ai poliziotti uno stipendio più consono ai loro molteplici doveri, fra i quali la sicurezza dei cittadini, è cosa chiara e risaputa. Ma che gli si nega anche una proroga nella restituzione di un debito; Ahi, ahi, ahi, ahi, ahi. Sarà per questo che spesso arrivano quando i ladri sono già andati via?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 20/04/2016 - 23:18

sì, comunque fare tre figli come i musulmani, al giorno d'oggi è un azzardo. La moglie naturalmente casalinga... e quando mai. Mai pensare al futuro ed allora piangete, che vi devo dire. E magari nemmeno un risparmio, figuriamoci. Quelli del prendo mille e ne spendo mille.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 20/04/2016 - 23:18

lo Stato aiuta la criminalita'a comprare la polizia per questo i politici sono sempre al sicuro,protetti dai criminali e mafia-camorra & c

blackindustry

Mer, 20/04/2016 - 23:20

L'Italia e' una repubblica fondata sul lavoro... si vede quanto questo viene rispettato...

BiBi39

Gio, 21/04/2016 - 00:34

Bertocchi : cerchi di scrivere con chiarezza, infatti non si capisce niente. Evidentemente al poliziotto e' stato sequestrato lo stipemdio per debiti. E se uno ha i debiti non se la prende con il Ministero e non fa pranzi di comunione

vince50_19

Gio, 21/04/2016 - 06:53

lorenzovan - Quindi il Consap che ha esternato questa situazione al Viminale, notizia ripresa da adnkronos, raccontano entrambi una bufala. Magari e a parte la situazione familiare del poliziotto, un bel link, giusto per avallare le sue tesi, potrebbe anche pubblicarlo. Grazie

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 21/04/2016 - 07:44

Bisogna pensare ai CLANDESTINI, dare il sussidio a chi ha figli e ha fatto richiesta di "integrazione". Le Forze dell'Ordine e Forze Armate NON servono NON devono essere presi in considerazione. Come se questi al di fuori del servizio vivono in un altra Nazione. Gli ITALIANI in terzo piano, prima i CLANDESTINI, secondi i POLITICI FALLITI e SOCIALMENTE INUTILI!!

sebin956

Gio, 21/04/2016 - 08:13

Democristiani e Comunisti non esistono più, ovvero non ha senso catalogare una persona con termini che, alla fine, non significano nulla, anche i fascisti non esistono più, il fascismo nato con mussolini è morto con lui. Le idee, le appartenenze sono solo un paravento per gli sciocchi. Il ministro dell'interno alfano era di ds. con berlusconi, adesso è diventato di sn? Chi ha il potere ha un unico ideale, ovvero come non perderlo, tutti gli altri, la massa, chi crede ancora a ds. sn. dimostra solo ignoranza e cretinaggine.

mareblu

Gio, 21/04/2016 - 08:40

Premesso che ammiro tutte le forze di dell'ordine , e' bene costatare che con il loro stipendio si puo' fare la vita da nababbi , in quando sono ben retribuiti si dal primo giorno di corso. Se qualcuno non ne e' convinto pensi alle persone che non arrivano a SETTE OTTOCENTO EURO al mese lavorando minimo otto ore .