Pomodori dal Marocco? Cambiamo gli accordi

L’intesa commerciale sui pomodori tra Unione Europea e Marocco crea molti malumori nel settore agricolo

“Vanno rivisti gli accordi bilaterali” esordisce con enfasi, Marco Nicastro, presidente nazionale federazione di prodotto pomodoro da industria. L'accordo commerciale tra Unione Europea e Marocco per l’importazione di pomodori dal paese nordafricano ha, infatti, provocato molti malumori tra i produttori italiani. La prima a lanciare l’allarme è stata Coldiretti che ha parlato di "invasione di pomodori": "una crisi senza precedenti della produzione nazionale, che si concentra in Puglia e Sicilia, dove si coltiva il pregiato pomodoro Pachino".

"Questa volta Confagricoltura e Coldiretti sono fortemente dalla stessa parte perché ora stanno toccando le mani degli agricoltori italiani e vendere e produrre sottocosto non ha colore sindacale" continua Nicastro.

E se da un lato Coldiretti rivendica il simbolo della dieta mediterranea Made in Italy per le "agevolazioni accordate dall’Unione Europea per l’importazione di prodotti che fanno concorrenza sleale a quelle nazionali", Confagricoltura attraverso Nicastro dice: “questi sono accordi risalenti a 50 anni fa, ora lo scenario è cambiato e il Marocco è molto competitivo sui nostri mercati. Pertanto vanno riguardati gli accordi e chiediamo di moderare, secondo le clausole di salvaguardia, questa importazione in questo periodo". Infatti se da un lato in Nord Africa "si produce bene, senza attenersi ai disciplinari dell’Unione Europea e utilizzando manodopera sottocosto", in Italia, “grazie al clima mite, c’è una sovrapproduzione” che, quindi, andrebbe invenduta proprio a causa delle importazioni.

"È cresciuto peraltro il rischio di frodi con il pomodoro marocchino venduto come italiano. Il risultato - evidenzia la Coldiretti - è che le quotazioni al produttore agricolo sono praticamente dimezzate rispetto allo scorso anno su valori inferiori ai costi di produzione che sono insostenibili e mettono il futuro della coltivazione in Italia".

"L'Italia - conclude la Coldiretti - produce oltre un milione di tonnellate di pomodoro da mensa in pieno campo ed in serra, con la Sicilia leader di settore, ma la superfice coltivata si è ridotta del 13% negli ultimi 15 anni, da oltre 30.000 ettari del 2000 a circa 26.000 nel 2015".

Dove sono da ricercare le cause?

Intanto l’Unione Europea ed il ministro Mogherini (politiche agricole europee) sembrano essersi dimenticati di una parte di Europa la cui terra fertile ancora pulsa sotto il sole.

Commenti

Clericus

Lun, 14/03/2016 - 16:50

Beh, chiariamoci. Se l'alternativa è fra importare pomodori dal Marocco e riempire le nostre campagne di Marocchini che coltivano e raccolgono pomodori italiani, preferisco l'importazione dei pomodori a quella dei contadini.

bruno.amoroso

Lun, 14/03/2016 - 17:11

ma non eravate voi quelli dell'"aiutiamoli a casa loro"?

Giorgio Rubiu

Lun, 14/03/2016 - 17:40

Non capisco perché continuiamo ad arrabbiarci con i pomodori importati come se il pomodoro fosse una proprietà unicamente italiana.Fin dopo la Scoperta dell'America (1492) il pomodoro,come il Cacao,il Tabacco,la Patata,il Mais ed il Tacchino,non esistevano in Europa.Se il pomodoro marocchino (o di qualsiasi altra Paese) è garantito essere all'altezza delle nostre esigenze (e questo è compito dei NAS) non vedo perché dovremmo strapparci le vesti.Questo vale anche per gli agrumi e l'olio d'oliva che sono sempre stati presenti in tutta l'area mediterranea e non solo in Italia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/03/2016 - 17:46

@bruno.amoroso:....ma non siete lei & C.,fautori dell'accoglienza delle "risorse"?Non coglie che tutta questa faccenda,è la rappresentazione del ridicolo,del paradosso....Si spendono già miliardi di fondi,per aiutare gli Africani al loro Paese,a migliorare la loro economia,impiantare la "democrazia"....Questi che faranno?...Producono dei beni che poi cercano di esportare,secondo la logica del Mercato!...No,non va bene!Se li devono mangiare loro!...Allora "importiamo" milioni di africani,che lavorano in nero,con tutte le spese sociali,di assistenza,etc.etc. a carico del SISTEMA(e questo le va bene),per cercare di fare concorrenza,arginare,le esportazioni Africane,i prodotti Cinesi....Capisce che qualche cosa TOCCA a destra e a manca???.....Il problema è che l'italia continua a basarsi su una economia,fuori dal tempo,a bassissimo contenuto tecnologico!!!!!!

Ritratto di geco

geco

Lun, 14/03/2016 - 17:48

I problemi son pure dei prodotti esteri,ad ingresso agevolato, ma il vero problema è che in Italia tutto è irrimediabilmente non competitivo per via di una tassazione scellerata.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/03/2016 - 17:51

@Clericus:.....sono d'accordo con lei!!!!....Aggiungiamo:pagati in "nero",con i soldi che vanno in Marocco(in massima parte),però con tutte le spese sociali,"multiculturalismo",etc.etc.,sul GOBBO del SISTEMA italia!!!

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 14/03/2016 - 17:51

Clericus concordo..ma stia tranquillo che non sarà così, avremo sempre più pomodori e marocchini

Clericus

Lun, 14/03/2016 - 17:51

E giusto per capirsi: preferisco 35000 tonnellate di olio di oliva tunisino a 35000 raccoglitori di olive tunisini.

eloi

Lun, 14/03/2016 - 18:00

Sicuramente migliori i pomodori provenienti dal Marocco di quelli coltivati in serra in Olanda per tutto l'anno. Fate una insalata co i pomodori a grappolo olandesi sentirete solo il gusto della corteccia il resto acqua sporca.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 14/03/2016 - 18:31

@rapax:....purtroppo,andrà così,in una situazione paradossale a 360°!!

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 14/03/2016 - 18:35

Via da questa ue dim...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/03/2016 - 19:04

Marocco o non Marocco, dove è andato a finire il vero pomodoro San Marzano? Dove è andato a finire la farina che si faceva quel buon pane profumato, ma veramente profumato e gustoso, in Meridione?

killkoms

Lun, 14/03/2016 - 19:05

ditelo a fessi pugliesi che votano sinistra da 15 anni!quella stessa sinistra che gli va a quel servizio favorendo pomodori e olio africani..!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/03/2016 - 19:15

e pensare che io contavo sulla agricoltura e il turismo. Il turismo è andato a farsi benedire, ora anche l'agricoltura.....che ciula che siamo. Manca un bravo conduttore. Abbassiamo l'Iva al 5% e vedete come vengono tutti ad investire in Italia. Basta non fare più sprechi con opere faraoniche che mai saranno finite, quindi inservibili.

Miraldo

Lun, 14/03/2016 - 19:29

Certamente il popolo si dovrebbe ricordare che tutta la sinistra dal Pd al M5s danno sempre il voto favorevole all'importazioni di prodotti alimentari dall'estero a iniziare dall'olio pomodori riso e varie. Mi sembra che solo la Lega combatte contro queste importazioni, ma gli altri del centrodestra?

risorgimento2015

Lun, 14/03/2016 - 19:32

adesso vi do` l'esempio : dove vivo io (NORD EUROPA) " nei super mercati vendono pomodori marocchini = pessimo gusto / olandesi= cattivo sapore/ spagnoli = cosi& cosi/ italiani superlativi =insalata di pomodoro e come un orgasmo !!!

peter46

Lun, 14/03/2016 - 21:51

do-ut-des...ed altri...se ci fermiamo un attimo forse arriveremo ad una 'conclusione',partendo però dall'inizio della storia e non cercando 'botte piena e moglie ubriaca'.I più 'intraprendenti' agricoltori Italiani(meridionali per ora)stanchi del bla.bla su 'contributi europei da 'spartire' con coloro che li fanno 'arrivare'+ addetti ai lavori(pPA regionale)unici in grado di 'interloquire'con le istituzioni e le banche che prestano nell'attesa dell'acconto e del saldo+le tasse che se ne fregano del raccolto non sempre all'altezza delle aspettative...sono andati in Marocco e 'nord-Africa in genere ed hanno 'trasferito' laggiù le loro 'competenze' come i tanti imprenditori del nord lo hanno fatto nei paesi dell'est a più vantaggio economico(tasse).Abbiamo permesso di vendere il nostro meglio senza fiatare...per 4 pomodori bisogna fare tutto sto casino?(1) segue,forse...

peter46

Lun, 14/03/2016 - 22:03

do-ut-des...(2)uno a caso,comunque.C'è una quantità minima,che sta per entrare in europa,di pomodori...però in cambio c'è una quantità di macchinari(basta controllare le esportazioni in aumento)per l'agricoltura(noi specialisti nel mondo)che sta per raggiungere quei luoghi...apriamo al 'BIO' dato che non c'è bancarella non presa d'assalto alle fiere settimanali e soprattutto apriamo la vendita diretta in azienda:due piccioni con una fava,meno 'verdurai' extracom(sono ormai gli unici a vendere)e più rientri per 'lavori agricoli' come giustamente è stato fatto notare da altri commentatori.Poi...nessuno è fesso:uno guarda,legge,naviga(non in mare)è...compra.Il vino a 80 c.imi nel 'cartone' proprio no,però eh?

umberto nordio

Mar, 15/03/2016 - 08:07

Quando i nostri politici sono "scarsi" per il nostro parlamento(e ce ne vuole!) li mandiamo a Bruxelles...............

Giorgio Rubiu

Mar, 15/03/2016 - 08:39

Tra i pomodori nostrani coltivati,d'inverno,in serra e quelli che crescono tutto l'anno sotto il sole preferisco i secondi.I primi sono solo liquido e semi racchiusi in una buccia,i secondi hanno polpa saporita e si possono gustare anche appena colti dalla pianta,ancora caldi di sole,senza nemmeno avere bisogno di condirli.Se i pomodori Marocchini sono di quelli che crescono secondo natura,ben vengano anche se a risentirne è l'economia agricola nostrana,se,invece,sono coltivati in serra come i nostri invernali,allora se li tengano!

cgf

Mar, 15/03/2016 - 09:01

piuttosto che avere [come già avviene] i pomodori cinesi e/o avere i pomodori spagnoli, però nati e cresciuti in Marocco, tanto vale... il SanMarzano lo possono produrre anche in Belgio, Monti/Letta/Renzi stanno svendendo l'itaGlia in cambio di... del loro 'prestigio', keskifo.

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 09:09

BENE COSI IMPARANO I MAFIOSI PRODUTTORI SICILIANI A INVIARE QUI IN GERMANIA UNA SCATOLA DI POMODORI CON UNO DENTRO UN POMODORO E IL RESTO ACQUA VI SVEGLIANO I MAROCCHINI.

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 11:26

cgf questa è verdura che deve provenire dai paesi caldi non dal Belgio o Germania,il Marocco è ideale pomodori soddisfacenti come i marocchini che sco.pano le vostre donne sono contente.Pe r questo i voti del PD sono alti , le vostre donne lo votano.O sono voti alti per il super sviluppo della Italia?

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 11:26

cgf questa è verdura che deve provenire dai paesi caldi non dal Belgio o Germania,il Marocco è ideale pomodori soddisfacenti come i marocchini che sco.pano le vostre donne sono contente.Pe r questo i voti del PD sono alti , le vostre donne lo votano.O sono voti alti per il super sviluppo della Italia??

franco-a-trier-D

Mar, 15/03/2016 - 13:34

eloi cosa stessa per quelli tedeschi, ricordo , quando andate a votare fate il lavaggio del cervello a vostra moglie convincetela a non votare PD che poi da caxxi dolci degli extra diventeranno caxxi amari per la famiglia.

eloi

Mar, 15/03/2016 - 17:19

freanco-a-trierà-D Non credo che mia moglie abbia mai votato PD., Democraticamente non mi sono, per rispetto alla sua persona, chiederle per chi ha votato. Lo faccia anche Lei.

eloi

Mar, 15/03/2016 - 17:20

freanco-e-trier-D Non credo che mia moglie abbia mai votato PD., Democraticamente non mi sono, per rispetto alla sua persona, chiederle per chi ha votato. Lo faccia anche Lei.