Pompei, suora scopre ladro nella cucina del Santuario e lo fa arrestare

Kizo Omserovic, serbo di 29 anni, è stato arrestato dai poliziotti di Pompei con l'accusa di furto

Pizzicato da una suora a rubare nel Santuario di Pompei, viene arrestato. Il ladro si era introdotto in chiesa ed era riuscito a intrufolarsi in cucina. Stava facendo incetta di denaro quando la religiosa lo ha scoperto e ha lanciato l’allarme. Con l’accusa di furto è finito in manette un giovane serbo di 29 anni, Kizo Omserovic. È stato fermato nel pomeriggio di ieri in viale Giovanni Paolo XXIII.

I poliziotti del commissariato di Pompei lo hanno bloccato per strada, mentre tentava di fuggire. Inseguito da personale della chiesa allertato dalla suora, è stato notato dagli agenti che lo hanno poi arrestato. Addosso aveva 675 euro, una somma che, secondo quanto è stato accertato, era stata sottratta al Santuario. Il denaro è stato restituito, e Kizo Omserovic è ora in stato detentivo in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 18/12/2018 - 16:36

ma la suora non segue i dettami di cecco di donare alle risorse???Ahhh già s'intende la roba dell'Italico Pantalone,non la propria!XD