Pordenone, c'è un indagato per il delitto di Trifone e Teresa

Dopo sei mesi dall'omicidio di Trifone e Teresa, nel mirino degli inquirenti finisce un loro amico

Teresa Costanza e Trifone Ragone

Svolta nell'omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza, la coppia di fidanzati uccisa sei mesi fa a Pordenone.

Una persona è stata infatti iscritta nel registro degli indagati, come conferma il procuratore Marco Martani: "Di più non possiamo aggiungere anche perché l’inchiesta è in una fase molto delicata", ha precisato, "Posso solo confermare che all’interessato è stato notificato il provvedimento e ha nominato un legale". L'indagato sarebbe un 26enne, amico di Trifone e già interrogato dagli investigatori negli scorsi mesi. Secondo le prime indiscrezioni avrebbe agito da solo per un movente ancora sconosciuto. Le vittime sono state trovate senza vita il 18 marzo, freddate da quattro colpi di pistola all'interno della loro auto parcheggiata di fronte al Palazzetto dello Sport di Pordenone, da cui erano appena usciti.

Commenti

mar75

Ven, 25/09/2015 - 12:30

Piano con i commenti, forse è italiano e quindi stiamo zitti. Se invece risulta straniero, magari romeno, allora valanga di messaggi...

moichiodi

Ven, 25/09/2015 - 13:30

ma non sarebbe né romeno, né albanese? però....