Prato, sequestrati oltre 2 milioni a una famiglia rom

Era finti nullatenenti, eppure alcuni rom a Prato disponevano un patrimonio di due milioni e mezzo di euro in oggetti preziosi, appartamenti e denaro

Era finti nullatenenti, eppure alcuni rom a Prato disponevano un patrimonio di due milioni e mezzo di euro in oggetti preziosi, appartamenti e denaro. Non solo. Ad alcuni di loro il Comune veva assegnato anche degli alloggi popolare. Protagonista della vicenda è la famiglia rom Ahmetovic di Prato. La procura parla di "perdurante pericolosità sociale di sette appartenenti allo stesso nucleo familiare di etnia rom che nel tempo, servendosi anche di prestanome, sono riusciti a disporre di beni per un valore evidentemente sproporzionato rispetto ai redditi percepiti e dichiarati".

"Il Partito democratico chieda scusa ai cittadini di Prato e il sindaco Biffoni si dimetta per aver assegnato a rom finti nullatenenti, ma in realtà evasori, le case popolari sottratte ad italiani bisognosi. Nel marzo 2015 avevamo denunciato il fatto che il portavoce sinti del campo di Mezzana avesse la tessera del Partito democratico: chiediamo che venga fatta luce anche su questa vicenda, vogliamo sapere se abbia influito sulle scelte del Comune", tuona il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale della Toscana Giovanni Donzelli.

Che poi aggiunge: "Nel sopralluogo che effettuammo proprio nel campo rom di viale Marconi sottolineammo la vergogna dei favoritismi ai rom a discapito dei cittadini pratesi le verifiche della Guardia di Finanza e l'indagine della Procura oggi rende chiaro a tutti che gli italiani sono stati danneggiati due volte: prima scavalcati ingiustamente nelle graduatorie, e poi beffati da persone ricche che attendiamo di conoscere come abbiano potuto accumulare un tesoro così grande. I vicesindaco Faggi, presente al nostro sopralluogo di allora, si dovrebbe vergognare per l'atteggiamento sferzante tenuto in quell'occasione: la sua amministrazione ha penalizzato italiani che rispettano le regole e pagano le tasse per la preferenza data dal Comune di Prato a rom truffatori. L'amministrazione pratese non solo li ha premiati, ma ha anche speso ingenti risorse pubbliche per ospitarli prima in un campo rom che poi è stato smantellato per un costo ulteriore di 13mila euro a carico dei pratesi. I cittadini non ne possono più di veder premiate persone "amiche" della sinistra che non rispettano le leggi, non lavorano e non pagano ripristinare la legalità è il primo passo per risolvere questa incredibile situazione".

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 21/06/2017 - 15:41

secondo la ipocrita carta di roma e l'ordine dei giornalisti non si deve usare il termine Zingari, pero ROM va benissimo, infatti non si parla più di zingari ma solo di DELINQUENTI ROM

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 21/06/2017 - 16:50

Allora quando canteremo « Prendi questa mano, Zingara, dimmi pure che destino avrò » dovremo cantare così « Prendi questa mano, rom, dimmi pure che destino avrò »

Happy1937

Mer, 21/06/2017 - 16:54

I ladri sono sempre protetti da politici e magistrati italiani. L'equazione e' ROM= LADRO.

killkoms

Mer, 21/06/2017 - 16:57

ma ancora ci sono imbecilli che credono alla povertà dei rom?

Una-mattina-mi-...

Mer, 21/06/2017 - 16:59

LA TUTELA DELLA DELINQUENZA CI HA FATTO DIVENTARE L'APPRODO QUOTIDIANO DELLE ORDE DI NULLAFACENTI E AVVENTURIERI DI TUTTO IL MONDO. MALEDETTI TRADITORI!

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 21/06/2017 - 17:10

"Il Partito democratico chieda scusa ai cittadini di Prato e il sindaco Biffoni si dimetta per aver assegnato a rom finti nullatenenti..quando si dice che i pagliacci rossi non si vergognano mai....è pura verità....

il sorpasso

Mer, 21/06/2017 - 17:17

Non ci voglio credere....cittadini di Prato ma vi rendete conto chi avete votato?

jaguar

Mer, 21/06/2017 - 17:23

Ogni volta che li intervistano si dichiarano gran lavoratori, quindi a sentire loro i milioni di euro che gli sequestrano sono il frutto di anni di duro lavoro e di sacrifici. Certo che credere ancora alla povertà dei rom ce ne vuole.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 21/06/2017 - 17:26

Sequestro preventivo del patrimonio, indagine ACCURATA per accertarne la provenienza, riassegnazione delle case popolari agli italiani aventi diritto, espulsione dei rom se non cittadini italiani. Kompagni, avrete il coraggio civile di farlo ?

Duka

Mer, 21/06/2017 - 17:27

Il PD alias PCI da qualche parte dovrà arraffare soldi visto che tutte le sue banche sono fallite. Per carità le rimetteranno in pista a spese nostre e del popolo bue che li vota da oltre 70 anni, ma nel frattempo si arrangiano e lo fanno molto bene da perfetti truffatori quali sono.

VittorioMar

Mer, 21/06/2017 - 17:28

...NESSUN ROM E' POVERO !!...BASTA NOTARE QUANTO ORO HANNO ADDOSSO !!

Treg

Mer, 21/06/2017 - 17:28

La cura per tutto questo è spazzare via la sinistra dall'Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/06/2017 - 17:31

E pagavano regolarmente le tasse e le nostre pensioni. Ci crediamo tutti, vero?

ziobeppe1951

Mer, 21/06/2017 - 17:32

Sentiamo il commento di riflessiva..paolina2..el pirla..soldellavvenire..angelo libero..mannik..ec..difensori dei poveri..ECCETTO PER QUELLI ITALIANI..CORAGGIO!!!!

Libertà75

Mer, 21/06/2017 - 17:35

Dov'è Giorgio52 che tutto sa di PD e della sua politica discriminatoria?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 21/06/2017 - 17:40

Il sindaco Biffoni, da buon comunista, non si dimetterà e allora gli ITALIANI e parlo degli ITALIANI e non degli IDIOTI ANENCEFALI, domenica prossima alle elezioni comunali e poi alle prossime elezioni nazionali, se vorranno risollevare questa povera decaduta Italia, dovranno dare un fortissimo segno e mandare questa feccia a casa!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 21/06/2017 - 17:44

Ai toscani sta bene. Massa di elettori pd.

giza48

Mer, 21/06/2017 - 17:46

I PD-PDS-PCI sono il peggio del peggio, qui parliamo di Prato da sempre in loro mani per colpa ovviamente dei cittadini che li votano perchè hanno una fitta rete di interessi per farlo, stile mafiosi. Ma finirà anche questo quando una sana, anche se tardiva, ribellione contro questo buonismo mafioso aprirà le coscienze. E come Prato uguale è l'Italia. Governata da un diabolico Fantasma Gentiloni che pur di accaparrarsi i voti del vaticano, senza essere eletto dal popolo, modifica a suo beneficio lo Jus-soi. Contro la maledizione del Pd e Vaticano scendiamo in piazza per cacciarli via

klucoc

Mer, 21/06/2017 - 18:49

qualcosa si muove

01Claude45

Mer, 21/06/2017 - 18:54

SOLO UN IDIOTA può ancora VOTARE PD.

MOSTARDELLIS

Mer, 21/06/2017 - 19:17

Ovunque c'è PD c'è miseria, corruzione, clientelismo, buonismo. Da voltastomaco.

Silvio B Parodi

Mer, 21/06/2017 - 19:22

P.D.= partito disastri! pratesi idioti votareli ancora ben vi sta'!

TreeOfLife

Mer, 21/06/2017 - 19:24

Gente da esiliare, per non dir di peggio.

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 21/06/2017 - 20:03

Da noi c'è un detto:" Avete mai visto gli zingari a mietere?"

maurizio50

Mer, 21/06/2017 - 20:32

Bene Compagni. Adesso dite ai vostri solerti Amministratori del P.D. di rimborsare a Voi cittadini tutti i denari regalati con generosità "democratica" a tutti gli zingari che avete in casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Iacobellig

Gio, 22/06/2017 - 05:53

...QUESTA È LA SINISTRA E QUELLI CHE LA CONTINUANO A VOTARE ROVINANDO IL PAESE E GLI ITALIANI!

Marzio00

Gio, 22/06/2017 - 08:56

Che c'è da stupirsi? 2 mesi accadde la stessa cosa a Genova e anche a Milano. E' kultura rom e noi che abbiamo figli paghiamo fino all'ultimo centesimo senza possibilità di detrazione di asili nido (occupati dai "nulla tenenti"), ticket, bolli, rai e chi più ne ha ne metta..... ESERCITIAMO IL DIRITTO DI VOTO!!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 22/06/2017 - 10:33

votate pd, votate

gianni.g699

Gio, 22/06/2017 - 12:04

conseguenze delle gestioni finite nelle mani della feccia rossa ...

evuggio

Gio, 22/06/2017 - 12:34

migranti, jus soli, rom, tolleranza all'ingiustizia precostituita; imbecillità apocalittica o disegno di altissima criminalità organizzata?

effecal

Gio, 22/06/2017 - 12:48

il pd è un riferimento, un porto sicuro, per personaggi di questa risma. Gli elettori del pd sono disposti a scendere in piazza e se occorre a digiunare per sostenere il loro primo cittadino al grido di "uno di noi uno di noi" .