Prefetto requisisce hotel di lusso. Cacciati i turisti per i migranti

Il prefetto requisisce l'hotel Cristallo di Castel d'Azzano (Verona) per metterci i migranti. La proprietà: "Avevamo il tutto esaurito. Ora dovremo riposizionare i turisti"

Dove il Viminale diretto da Angelino Alfano non arriva per sistemare i profughi, manda i prefetti a requisire hotel. L'ultima notizia in merito alla gestione dei profughi viene da Castel d'Azzano, dove il sindaco Antonello Panuccio ha denunciato la decisione del prefetto di obbligare i proprietari di una struttura alberghiera a mettere a disposizione l'hotel Cristallo per ospitare i migranti.

I profughi nell'hotel requisito

"Si tratta di una decisione che stiamo subendo", hanno dichiarato i proprietari attraverso l'avvocato - Già nei mesi scorsi ci era stato chiesto di mettere a disposizione la struttura per i richiedenti asilo, ma ci eravamo sempre rifiutati nonostante l’ottima esperienza con le persone ospitate all’hotel Monaco. Lo prova il fatto che abbiamo sempre proseguito con le prenotazioni e per Fiera- Cavalli (ai primi di novembre, ndr) avevamo il tutto esaurito. Ora dovremo pensare anche a gestire il riposizionamento delle prenotazioni". Insomma, per far posto ai richiedenti asilo dovranno essere mandati via i turisti che avevano già prenotato una stanza.

L'hotel Cristallo è stato scelto perché il gruppo che lo controlla ha già messo a disposizione un'altra struttura, l'hotel Monaco, per l'accoglienza dei migranti. Il problema è che al Cristallo c'erano già prenotazioni attive che ora dovranno essere cancellate. La mossa del prefetto Salvatore Mulas parte dal fatto che in Veneto su 576 Comuni ben 250 si sono detti contrari alla presenza di immigrati nel loro territorio. E così, seguendo la direttiva del Viminale che permette "per gravi e urgenti necessità pubbliche" di requisire anche strutture private, il prefetto ha messo i lucchetti all'hotel per riempire le comode stanze di profughi.

Di certo preoccupa il fatto, come riportato dal Corriere, che negli ultimi giorni nella provincia di Verona sono arrivati altri 300 immigrati che si vanno ad aggiungere ai 2.200 già presenti sul territorio.

Commenti
Ritratto di llull

llull

Mer, 19/10/2016 - 11:53

Quelli che avevano prenotato in questa struttura potrebbero comodamente essere alloggiati nelle capanne africane rimaste libere, sicuramente anche gratis.

Maura S.

Mer, 19/10/2016 - 11:54

continuate a votare questo governo del c...o poi vi lamentate. Svegliatevi!!

Gianluca_Pozzoli

Mer, 19/10/2016 - 12:00

sono una risorsa ...NO?!

Fjr

Mer, 19/10/2016 - 12:00

Avete dato la disponibilità' dell'hotel Monaco e adesso si prendono tutto , vi serva da lezione la prossima volta , perché con lo stato quando tu dai un dito lui si prende il braccio, senza parlare di come le risorse vi lasceranno le camere, fate prima a raderlo al suolo e ricostruirlo, quindi il guadagno è' pari a zero e forse ciao dovrete mettere del vostro per risanarlo, ma se pensate che ne valeva la pena......contenti voi

giuromani

Mer, 19/10/2016 - 12:03

Di male in peggio. Durerà ancora molto prima che scoppi una rivolta popolare?

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 19/10/2016 - 12:07

siamo circondati come la 6a ARMATA DI FRIEDRIC ERNST PAULUS

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 19/10/2016 - 12:09

Non siamo mica in guerra? O si????

potaffo

Mer, 19/10/2016 - 12:11

Avevano messo un'altra struttura per i clandestini e adesso ne pagano le conseguenze. Comunque non si da troppo eco al fatto che ci siano "necessità pubbliche" per il quale un prefetto può requisire una struttura privata. Chi ha soldi e crede che questo governo li tuteli dovrebbe cominciare a riflettere sul futuro. Io comunque preferirei dare fuoco ad una mia struttura piuttosto che farmela requisire dalla mafia istituzionale.

Trinky

Mer, 19/10/2016 - 12:12

Fossi i dipendenti dell'albergo andrei a occupare la prefettura e la casa del prefetto.......

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 19/10/2016 - 12:19

dobbiamo, noi popolo, fermare tutto questo.

ilconterenziz

Mer, 19/10/2016 - 12:22

votare NO per smetterla con queste umiliazioni

stefano_5864

Mer, 19/10/2016 - 12:23

Di bene in meglio!!! Ora aspettiamoci la requisizione delle case sfitte e l'obbligo per chi ha ha solo una prima casa ma giudicata abbastanza spaziosa di ospitare una o più "risorse". Italiani, svegliaaaaaaaaaa!!!!!!!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 19/10/2016 - 12:24

qui da cacciare ci sono solo i clandestini e quel prefetto che nonostante debba lavorare per lo stato, appoggia i delinquenti.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 19/10/2016 - 12:29

denunciare prefetto e ministrucolo

Happy1937

Mer, 19/10/2016 - 12:31

Esiste ancora il diritto di proprieta' privata in Italia?

MOSTARDELLIS

Mer, 19/10/2016 - 12:38

E' semplicemente incredibile come spesso i primi nemici degli italiani sono proprie le strutture e le Autorità italiane. Magistrati, Prefetti, Ministri fanno a gara a umiliare e bastonare gli italiani a favore di un buonismo del tutto fuori luogo. Si confonde la necessità di accoglienza per gli stranieri clandestini con la vessazione per gli italiani. Che paese!!!!

electric

Mer, 19/10/2016 - 12:39

Vorrei sapere fino a quando gli italiani onesti, l'esercito, le forze dell'ordine ecc. sono disposti a sopportare questa situazione...

agosvac

Mer, 19/10/2016 - 12:43

Mi sorge un dubbio: quanto ha dovuto sborsare lo Stato, cioè noi italiani, per requisire questo albergo che era già prenotato integralmente??? Si sa che lo Stato paga 35 euro per ogni clandestino, che loro, però, chiamano rifugiati. Ma una stanza d'albergo rende molto di più di 35 euro al giorno! Ed allora o lo Stato truffa l'albergatore oppure truffa tutti noi e ci dice delle grossissime bugie. In ogni caso credo che la cosa dovrebbe essere soggetta ad una completa inchiesta della magistratura, scegliendo,ovviamente, magistrati che non siano di sinistra!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 19/10/2016 - 13:03

Fino a che i nostri politici regalano i cellulari ai migranti e poi li alloggiano in hotel, questi è chiaro che telefonano al loro paese per informare parenti e amici del trattamento avuto. Se poi le nostre navi li vanno pure a raccogliere....il tutto a spese dei contribuenti "soliti noti".

fifaus

Mer, 19/10/2016 - 13:10

Quello che stupisce maggiormente è la capacità di sopportazione degli Italiani.

silvano45

Mer, 19/10/2016 - 13:15

se fosse vero sapremmo utilità di prefetti e prefetture sono funzionari del partito democratico che eseguono ordini che neppure nel ventennio avrebbero osato dare requisire proprietà private!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 19/10/2016 - 13:18

E l'ostentazione di demenza e arroganza continua. Sarà bene che il Centrodestra, compatto, prometta che, nel caso esso vada al governo del paese, tutti i prefetti responsabili di abominio - perché di questo si tratta - saranno considerati traditori della Patria. Quindi, processati e condannati ad anni di carcere. Dico 'carcere' perché la 'Pena Superiore' purtroppo non esiste in Italia. E se quelli della Magistratura avranno da ridire qualcosa, il Centrodestra potrà sempre far valere il concetto di 'superiore interesse' dello Stato o fare riferimento alla fisiologica dispensazione da diritti civili e garanzie di una minoranza o parte della popolazione in caso di grave minaccia nazionale. Stato che, per inciso, non è una entità astratta ma è costituito dall'insieme concreto dei cittadini.

nopolcorrect

Mer, 19/10/2016 - 13:18

Follia pure, ovviamente, da traditori della Patria, da anti-italiani terzomondisti. Votare quanto prima per un duro Governo di Destra o di Destra-Centro per la salvezza dell'Italia.

epc

Mer, 19/10/2016 - 13:20

Cominciano con l'albergo, poi sarà il turno delle cse private, cominciando dalle seconde case, e naturalmente evitando accuratamente di requisire quelle di politici e magistrati.....

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 19/10/2016 - 13:21

Di un assurdo... assurdo... impensabile... Mi risultava che fosse illegale ospitare (sia gratis che a pagamento) qualsiasi clandestino, perche' adesso non lo e' piu'? In virtu' di cosa? Colpa anche degli albergatori, comnque, che pur di racimolare qualcosa si prestano a svendersi e svenderci. E guarda caso, sono sempre parte di qualche non ben identificato "gruppo"...

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 19/10/2016 - 13:30

I profughi ormai sono una iattura, come una delle piaghe di Efeso. Gli italiani non ne possono più e, pur non essendo fondamentalmente razzisti, fra un po’ li vedremo festeggiare ad ogni barcone che cola a picco. Le nostre autorità assistono impotenti all'invasione e l'Europa se ne frega. Non si sa più dove metterli e fra poco li metteranno anche nelle nostre case oltre che negli hotel: se non li fermano scoppierà un vera guerra tra poveri.

giosafat

Mer, 19/10/2016 - 13:32

Spargere la voce e non prenotare più. Finiti i clandestini il gruppo chiude. Fine della storia. Evito commenti sul prefetto, ne va della mia libertà.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 19/10/2016 - 13:32

Per ora sono i prefetti a requisire gli alberghi per gli africani, tra qualche anno, quando gli africani proliferanti come conigli saranno massa critica, requisiranno alberghi e case da soli.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mer, 19/10/2016 - 13:36

Dai Non puo' essere vero.....E se lo fosse non mi capacito di quanta gente non vada a votare! Votare NO tanto per iniziare...

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 19/10/2016 - 13:37

Fate richiesta di disponibilità alla Prefettura per fare business ed ora sono cavoli vostri... Mi spiace, che questo sia di monito agli approfittatori di facili guadagni

Ritratto di rebecca

rebecca

Mer, 19/10/2016 - 13:38

frottolo e suoi tirapiedi sono come Kim-Jong-un in corea del nord. In italia la democrazia è finita siamo un regime con un dittatore che gira il mondo a spese del popolo e se ne frega di tutti.

vottorio

Mer, 19/10/2016 - 13:44

Alfano e i suoi prefetti stano portando il Paese verso una guerra civile. devono essere fermati al più presto.

routier

Mer, 19/10/2016 - 13:54

Invito gli amici del forum a leggere cosa diceva dei Prefetti, Luigi Einaudi (ex Presidente della Repubblica) sulla Gazzetta Ticinese-Supplemento-L'Italia e il secondo risorgimento del 17 Luglio 1944. Non lo riporto testuale perché finirei in galera!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 19/10/2016 - 13:56

...neanche Benito avrebbe fatto una cosa del genere, dare tutta quella importanza ai clandestini e delinquenti! È vergognoso!!! IOVOTONO.

Libertà75

Mer, 19/10/2016 - 14:09

e come dice il nostro commentatore dreamer66, i turisti sono ospti, sono i migranti ad avere diritti

Lapecheronza

Mer, 19/10/2016 - 14:26

E' un hotel da 4 stelle che costa oltre 100 € al giorno a testa. Su booking hanno eliminato le prenotazioni. Siamo arrivati all'esproprio ! Io pago le tasse e non mi sono mai permesso un hotel da 4 stelle...Tagliano ai malati di SLA ma portano i "richiedenti asilo" in un hotel a 4 stelle.

Ritratto di ...abdullàllà...

...abdullàllà...

Mer, 19/10/2016 - 14:26

l'ottava piaga delle cavallette narrata dalla bibbia è nulla in confronto a questa piaga, la piaga delle risorse

Tarantasio

Mer, 19/10/2016 - 14:29

a loro disposizione: moschea pret-a-porter, cucina, lavanderia, cuochi africani, inservienti, barman, dj, massaggiatore e assistente spirituale

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 19/10/2016 - 14:36

Caro Aliskar 13e18 è di 2 giorni fa un'intervista di Salvini che dice che se andiamo noi al governo, ABOLIAMO i prefetti, quindi basta VOTARCI!!! #RENZIACASACOLNO è solo il primo passo.

Una-mattina-mi-...

Mer, 19/10/2016 - 14:43

NON C'E' NIENTE DA FARE: i boiardi istigano ad invaderci, ed i generali dell'armata degli invasori sono quelli che invece paghiamo per difenderci

roberto.morici

Mer, 19/10/2016 - 15:16

@nando49. Lei sbaglia, secondo me. I famosi cellulari dei quali sta parlando in realtà servono ai baldi giovani migranti per tenersi informati sull'andamento delle guerre che i loro vecchi e le loro donne stanno combattendo nei loro Paesi.

Raoul Pontalti

Mer, 19/10/2016 - 15:24

Premesso che l'hotel in questione non è di lusso ma un sedicente 4 stelle di costruzione vetusta, non è stato cacciato alcun turista, posto che la struttura recettiva è requisita dal 31 ottobre, semplicemente non potranno effettuarsi prenotazioni per la celeberrima Fieracavalli che avrà luogo nella vicina Verona a partire dal 10 novembre. A fronte delle stanze piene per le tre notti della Fieracavalli l'albergatore avrà le stanze piene per almeno due mesi. Grazie alla requisizione l'albergatore non subirà le rappresaglie razzistiche dei legaioli e incasserà per contro un bel gruzzoletto. All'esperto di economia turistico-alberghiera MLF: in caso di requisizione potrebbe applicarsi indennizzo sulla base degli incassi registrati nel medesimo periodo dell'anno precedente (bassa stagione...), va da sé che l'albergatore ci guadagna accettando invece i 35 euro/die/capite.

timoty martin

Mer, 19/10/2016 - 15:36

In Italia, ormai dirigenti PD/comunisti, politici PD/comuniti, etc hanno tutti perso la testa e non si rendono conto del prezzo che pagano e dovranno pagare i lavoratori Italiani per mantenere questi invasori. Se poi fanno cacciare i turisti, risorsa essenziale per la nostra economia, il Paese va alla rovina totale. Votare ancora sinitra significa volere la rovina dell'Italia. A quando la rivolta degli Italiani?

Blueray

Mer, 19/10/2016 - 15:40

Il vero problema ormai non sono gli invasori, che possono al più equipararsi ad una calamità naturale, ma bensì i nostri politici, governanti e burocrati al seguito, che costituiscono una vera orda di ipocriti, assatanati antitaliani spudorati accoglitori arroganti e prevaricatori, per i quali il fine giustifica i mezzi purchè si alimenti a dismisura il businness delle coop dell'accoglienza, senza pudore ne ritegno alcuno per un operato che va contro gli interessi degli italiani e a detrimento delle nostre legittime aspettative economiche e non solo.

cgf

Mer, 19/10/2016 - 15:42

metto a disposizione una struttura ed allora ti senti in diritto di?? fossero miei li chiuderei immediatamente entrambi!!

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 19/10/2016 - 16:52

a forza di dai e dai impareremo a votare senza indugi.

maurizio50

Mer, 19/10/2016 - 17:07

@ Alsikar. Le sue sono pure illusioni. Questo Paese è talmente marcio in ogni suo aspetto che se dovesse mai capitare un ritorno del centro destra al potere, i soliti noti della magistratura si inventerebbero qualche gabbola per impedire ai legittimi vincitori di governare. Non c'è che una soluzione: la rivolta popolare:basta versare soldi allo Stato ma non in 10, 20, 0 50. Lo devono fare tutti quelli che non intendono più tollerare il protrarsi di questo governo di illegittimi messi lì da un capoccia vetero comunista e riconfermati dalla mummia attuale. Se il governo non beccasse più un soldo da quattro/cinque milioni di persone,addio governo!! Ma anche qui, chi comincia??????

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 19/10/2016 - 17:21

Discriminazione palese, è solo un 4 stelle non un 5.

giginonapoli

Mer, 19/10/2016 - 17:36

Italiani onesti e veri, mandiamo a casa questo governo di traditori e farabutti.

Rossana Rossi

Mer, 19/10/2016 - 17:37

Votate si e votate ancora pd e vi troverete a chiedere il permesso ai clandestini per abitare in casa vostra..........ITALIANI SVRGLIATEVI!...........

Trinky

Mer, 19/10/2016 - 17:38

@Pontalti.........forse per i sinistroidi un hotel 4 stelle è un albergo da mentecatti! Peccato solo che i terremotati siano ancora nelle tende....... Ma voi predicate bene e razzolate male, del resto ci mnagiate sopra ai clandestini! E un albergatore di un hotel a 4 stelle ci guadegnerebbe con 35 euro al giorno?

Martinico

Gio, 20/10/2016 - 07:36

Egregio Pontalti, stimo molto il suo modo forbito e tecnico di mettere nero su bianco. Lo dico veramente. Purtroppo molto spesso non mi trova in accordo con il suo arrogante "far sapere". Vede, in un paese normale, civile e realmente democratico, non deve esistere la parola "requisita" a meno che non vi sia una emergenza di carattere epocale.. Lo siamo? E se lo siamo allora i nostri, quindi anche i suoi, amministratori ci hanno tradito e hanno lavorato malissimo, portandoci a questa catastrofe, nonostante i lauti stipendi che coloro che vengono o verranno espropriati pagano con le loro, assai onerose tasse. Cerchiamo di cambiare e tornare ad essere un paese libero e sovrano. Pontalti con la sua saccenteria si metta a disposizione del popolo.

routier

Gio, 20/10/2016 - 08:17

Gli atti di imperio contro la proprietà privata, se non sono determinati da eccezionali calamità naturali, (terremoti, alluvioni, eruzioni vulcaniche, ecc.) sono antitetici ai dettati della nostra Costituzione e puzzano di dittatura lontano un miglio. Attenzione, perché la memoria storica ci dice che le tirannie finiscono sempre in un bagno di sangue.