Il prete giustifica la pedofilia: "I bambini cercano affetto". La diocesi lo sospende dagli incarichi

Intervistato da La7 aveva "accusato" i bambini di essere la causa scatenante. L'arcidiocesi si dissocia e revoca gli incarichi al sacerdote

"La pedofilia posso capirla, l'omosessualità non lo so". Inizia così l'intervista di don Gino Flaim, collaboratore pastorale della parrocchia di San Giuseppe e San Pio X di Trento. Parole incredibili che hanno lasciato interdetti tutti gli ospiti dello studio di La7 durante la trasmissione "L'aria che tira".

"Io sono stato tanto a scuola - continua il prete - e conosco i bambini. Purtroppo ci sono bimbi che cercano affetto perché non lo hanno in casa e quindi alcuni preti possono anche cedere". E alla domanda "sono quindi i bambini a provocare la pedofilia?", il parroco trentino annuisce. E aggiunge: "In buona parte sì". Insomma, la colpa è la loro (guarda qui il video).

Ma non finiscono qui le dichiarazioni del parroco. Incalzato sulla necessità per la chiesa di condannare o meno la pedofilia, don Giulio dice che piuttosto "è un peccato e come tutti i peccati vanno accettati". Un'intervista che getta al vento tutte le parole di condanna alla pedofilia fatte da papa Benedetto prima e da Bergoglio poi.

L'attenzione si è poi spostata sul tema dell'omosessualità, in questi giorni al centro della discussione del Sinodo. Polemiche rinfocolate da coming out del teologo del Vaticano. "Le malattie vengono", inizia don Gino. Ed è una malattia?, gli viene chiesto: "Penso di sì - insiste - e penso che dentro a chi vive queste situazioni, pedofilia e omosessualità, ci sia molta sofferenza, perché si vede diverso e cerca di venirne fuori". "È umano", conclude don Gino. Chissà cosa ne pensano i bambini vittime della pedofilia.

Dopo qualche ora è comparso un comunicato della Chiesa di Trento che "si dissocia pienamente dalle dichiarazioni rilasciate da un anziano prete diocesano". "Egli, interpellato dalla cronista in un contesto del tutto casuale - prosegue la nota - ha espresso argomentazioni che non rappresentano in alcun modo la posizione dell'Arcidiocesi di Trento e il sentire dell'intera comunità ecclesiale". E per cercare di spegnere la polemica, il Vescovo ha anche deciso di revocare l'incarico di collaboratore pastorale e ne ha bloccato la "facoltà di predicazione".

Commenti

albertzanna

Mar, 06/10/2015 - 14:52

Probabilmente con queste sue risposte "non risposte" ha inteso fare capire che lui stesso è un pedofilo, quindi si giustifica. Se esiste una Chiesa che sia seria, riduca allo stato laicale lui e tutti i preti pedofili e omosessuali, e poi facciano ciò che vogliono, ma non che dei poveri bambini debbano subire le loro attenzioni morbose perchè, è assurda la scusante che ha inventato, i bambini hanno bisogno di affetto e i preti sensibili possoni provare a praticare la pedofilia. Questo "prete" è un pervertito!! albertzanna

Raoul Pontalti

Mar, 06/10/2015 - 14:54

Rincoglionimento senile di un prete che va messo a riposo. Non sono i bimbi che cercano affetto ma gli orchi che cercano vittime. I pedofili sono dei tarati privi di senso morale, senza midollo spinale che cercano nei bimbi dei soggetti passivi incapaci di reagire e giudicare. Hanno paura delle donne adulte e anche delle ragazze cui si sentono inferiori e si rivalgono su creature indifese. I pedofili non meritano alcuna giustificazione o comprensione, vanno riconosciuti, isolati e curati e puniti quando abbiano agito su di un bimbo.

cangurino

Mar, 06/10/2015 - 14:54

E' orrendo che una persona possa pensare cose del genere. Che poi le dica pure, in TV, da il quadro di cosa possa esserci nel clero. Da quelle inchieste che non sono state "soffocate" in percorsi di pentimento interni alla curia, emerge che certi atteggiamenti mentali, incredibilmente disumani, trovino terreno fertile, in tali ambienti. Disumani ... termine che potrebbe essere frainteso come animalesco, ma tra gli animali certe aberrazioni non sono così frequenti.

giorgiandr

Mar, 06/10/2015 - 14:54

E' vero, vanno "ACCETTATI".

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 06/10/2015 - 14:55

L'affetto di cui parla questo individuo se lo prenda tutto lui e ne goda liberamente (dopo aver tolto l'abito talare in via definitiva).

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 06/10/2015 - 14:59

NON LASCIATE CHE I BAMBINI VADANO A LORO.

bimbo

Mar, 06/10/2015 - 15:00

CASPITA! Anche gli animali da cuccioli soffrono di mancanza di affetto, ma anche se finora ho avuto sia un cucciolo cane e dopo un cucciolo gatto non mi è parso mai dalla testa di stringerli tanto tanto.. Cmq meglio non esserci, in un paese di scarica barili...

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 06/10/2015 - 15:22

Questo è matto: o crede che pedofilia voglia dire voler bene ai bambini, trattarli bene senza secondi fini, soprattutto quelli che a casa non ricevono affetto, oppure non si rende conto di quello che dice, oppure lo hanno pagato per dire queste c@zz@te e fare un bello sgoop alla 7, e chissà perché le storie più assurde le raccontano sempre loro. Messaggio per il padrone di la 7: concentrati sul tuo squadrone che se ti va bene anche quest'anno rimanete in serie a, purtroppo.

chiara 2

Mar, 06/10/2015 - 15:30

giorgiandr...in effetti i pedofili vanno "ACCOLTI"....

egi

Mar, 06/10/2015 - 15:41

Grazie a questo capo del vaticano, sempre più vicini al diavolo

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 06/10/2015 - 16:03

Di bene in meglio. S.Madre Chiesa non finisce mai di stupirci. Cercherò, per quanto mi sarà concesso, di tenere i miei nipoti lontano da questa congrega di pervertiti.

ORCHIDEABLU

Mar, 06/10/2015 - 16:05

IL PRETE PIU' IDIOTA D'ITALIA.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 06/10/2015 - 16:07

...e così,piano piano, si comincia ad introdurre l'idea che poi...in definitiva... la pedofilia non è la fine del mondo, se ne può parlare, ci saranno coloro che in nome dell'amore e della libertà la giustificheranno, alla fine avremo i 'pedofili pride', chi non approverà sarà un 'fascista, razzista, bigotto, pedofobo', e si comincerà una nuova battaglia , cosa manca per la generale felicità? Forse la zooerastia, l'incesto e la necrofilia. E' tutta una strategia per ridurci a livello di bestie.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 06/10/2015 - 16:09

@giorgiandr - Sì, a estremi mali estremi rimedi.

Beaufou

Mar, 06/10/2015 - 16:09

O don Flaim non usa il termine "pedofilia" nell'accezione che vien data usualmente al termine, oppure non vedo cosa c'entri la pedofilia col bisogno di affetto che i bambini, specialmente se provengono da famiglie difficili, possono manifestare. Quanto meno non ha idee chiarissime, il don.

ArturoRollo

Mar, 06/10/2015 - 16:12

"I clericali sono sudditi e militi di una potenza straniera, autorità mista ed universale, spirituale e politica, che comanda e non si lascia discutere, semina discordie e corrompe." (Giuseppe GARIBALDI)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 06/10/2015 - 16:20

@Raoul Pontalti:....questa volta,sono d'accordo con lei!....Questo è un effetto della "Democrazia delle Affinità".....

Libertà75

Mar, 06/10/2015 - 16:30

@raoul p, mi trova sostanzialmente d'accordo anche se non nell'enfasi e nella terminologia. Sicuramente i pedofili sono degli individui malati (anche se in futuro l'oms potrebbe dire che non è una malattia, quindi lo tenga a mente). Tuttavia credo che il concetto, mal esposto, di tale prete fosse: "se un prete ha l'indole pedofila, il suo contatto, con bambini in cerca di affetto, lo porta a percepire provocazioni che difficilmente riesce a respingere" (e per questo motivo, certi preti non dovrebbero gestire dei bambini). Per quanto riguarda l'accettazione del peccato non è in dissintonia con la condanna fatta dai Papi Benedetto XVI e Francesco, infatti i preti che raccolgono confessioni non sono dei gendarmi che poi conducono in prigione, ma devono accettare la confessione e far meditare il peccatore affinché non ripeta i suoi gesti (e anzi ponga rimedio ai torti che ha subito).

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 06/10/2015 - 16:36

scassa martedì 6 ottobre 2015 La Chiesa È da resettare ripristinando ,da subito,la Santa Inquisizione o il Santo Uffizio come inquisitori i genitori,e tanta gente che,fuori dai tribunali,prepara cataste su cataste di legno e fascine ,tutto pronto all'uso !!! Così si tenta di mettere un po' in riga la madre chiesa ,che tanto santa non è .nel caso il metodo funzioni ,lo si può applicare alle istituzioni tutte,sperando che ""brucia brucia "" qualcosa resti che conosce le parole ""onestamente,velocemente,legalmente,direttamente ,onorevolmente ecc ecc !!!!!!!!!!!scassa.

glasnost

Mar, 06/10/2015 - 16:39

Vedrete che il papa innovatore dopo l'omosessualità sdoganerà anche la pedofilia; che si tratti di "interesse privato in atto d'ufficio" della chiesa???

Tuthankamon

Mar, 06/10/2015 - 16:54

E' in atto una gara a chi fa più danni? Perchè la gente non si ritira in un eremo a pensare e ci pensa ... 10 volte prima di dire fesserie?

momomomo

Mar, 06/10/2015 - 16:55

..."...I bambini cercano affetto ..."... Ma te, gran testa di ..., quando cercavi affetto, tu padre sempre in questo modo te lo diede? Ixxxxxxxe!

chiara 2

Mar, 06/10/2015 - 16:57

Euterpe, ha colpito veramente nel segno. E'una strategia denominata LA FINESTRA DI HORTON.

Zizzigo

Mar, 06/10/2015 - 17:20

Abbiamo i bimbi adescatori... gli adulti più abietti cercano di gettare l'infamia sui più innocenti! Vergogna, da confino a vita!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 06/10/2015 - 17:23

@Euterpe - PURTROPPO L'ANDAZZO E' QUESTO. saluti.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 06/10/2015 - 17:40

Libertà75: ha ragione! Pensi che io, l'altra notte, sono passato vicino ad una banca e, pensando a tutti quei soldi lasciati lì da soli, in un locale deserto, al freddo e al buio, non ho resistito: per pura compassione, sono entrato e me li sono portati tutti a casa! Pensa che il giudice mi capirà e mi darà l'assoluzione?

vince50_19

Mar, 06/10/2015 - 17:40

Il classico caso di tracce di sangue in circolazione alcoolica..

VittorioMar

Mar, 06/10/2015 - 17:44

...l'affetto è diverso dall'OLTRAGGIO....

Palladino

Mar, 06/10/2015 - 17:49

Ma in che contesto stiamo vivendo,qui si va di male in peggio.Mamma mia che depravazione.Bella immagine ha dato dei sacerdoti,

claudio63

Mar, 06/10/2015 - 17:57

RP, d'accordissimo con Lei e purtroppo d'accordo con la sempre raffinata Euterpe; anche un certo Niki Vendola ha " discusso" sui temi della pedofilia nella sua tesi di laurea... leggere attentamente per credere.

palandrana

Mar, 06/10/2015 - 18:22

Ridateci la Santa Inquisizione.

Paolino Pierino

Mar, 06/10/2015 - 18:29

Pensare che la mia adorata nipotina di sette anni da sabato va al catechismo insegnato da questa feccia di preti vomitevoli. Dirò alio figlio di tenerla a casa preferisco insegnarlo io

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 06/10/2015 - 18:43

Che il Vaticano e la CEI che è tanto brava a criticare altri, BUTTASSERO FUORI queste BESTIE che NON SONO DEGNE di fare i "Preti". Poi, dopo la pulizia, potete criticare i Politici e la Politica!!

acam

Mar, 06/10/2015 - 18:44

questo il cervello lo ha dato al gatto

glasnost

Mar, 06/10/2015 - 18:45

Nessuno si occupa delle vittime. Ormai si cerca solo di giustificare gli assassini.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/10/2015 - 18:53

"L'arcidiocesi lo sospende dagli incarichi." .... sempre dopo, sempre in ritardo! L' errore è precedente : l'averlo messo in quel posto a contatto con i bambini.

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 18:53

Albertazzanna se si dovessero fare fuori dalla chiesa tutti i pedofili e gli omosessuali di santi , santi veramente ne resterebbero ben pochi. Informati in proposito sulla vita sessuale dei papi e vedrai che troverai papi omo pedofili puttanieri incestuosi e anche cose piu' gravi e incredibili. La castraziome dei fanciulli che si praticava da secoli e viteata pochi decenni fa era piu o meno una infibulazione al maschile. Si chiamavano VOCI BIANCHE. LE DONNE A QUEI TEMPI ERANO TRATTATE PEGGIO DI COME LE TRATTANO ANCORA OGGI I MUSSULMANI. I PAPI DI ALLORA VENIVANO TUTTI DA FAMIGLI ALTOLOCATE RICCHE E ANCHE FIGLI DI PAPI DIVENTAVANO PAPA. TI RICORDO DI RICORDARTI DELL' INQUISIZIONE CHE HA DECIMATO L' EUROPA DURANTE SECOLI COMMETTENDO COSE ORRIBILI. SE VUOI TI DO ANCHE LA LISTA DEI PAPI SOPpRACITATI CON NOME COGNOME. RICORDATEVI CHE IN NOME DI DIO( QUALE DIO?) SI SONO FATTE GUERRE E STRAGI.

honhil

Mar, 06/10/2015 - 18:55

La pedofilia che diventa atto di carità cristiana. Bisogna essere dei carnefici per parlare così. La sospensione è un atto dovuto, invece. Ed è poca cosa. La Chiesta deve uscire una volta per sempre dai suoi equivoci e non è con le sospensioni dovute che farà chiarezza al riguardo .

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 06/10/2015 - 18:55

Dire che la ricerca d'affetto da parte dei bambini è una causa scatenante ... è qualcosa che merita il lin ... ( auto cesura)

venco

Mar, 06/10/2015 - 18:55

Per pedofilia penso che si intenda carezze sui genitali, o anche altro sui genitali, e non carezze in testa

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 18:57

I cattolici sono come i ns comunisti. Sono puri casti vergini pacifisti. Poi gratta gratta ti accorgi che sono il peggio dell'umanita'

claudio faleri

Mar, 06/10/2015 - 19:00

questo prete è un grande bastardo

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 19:06

Albertzanna. Nella chiesa cattolica di pervertito non c'e' solo questo prete.PAPI VESCOVI ARCIVESCOVI PRELATI CARDINALI. La chiesa e' piena di PUTTANIERI INCESTUOSI EFFEMINATI OMOSESSUALI LADRI E ASSASSINI(VEDI INQUISIZIONE, DURATA SECOLI) MIGLIAIA DI FANCIULLI CASTRATI LE COSI' DETTE VOCI BIANCHE E SODOMIZZATI. LASCIATE CHE I FANCIULLI VENGANO A ME.SAPPIAMO COME E'ANDATA A FINIRE. SI DICE PURE CHE DON BOSCO AMAVA UN PO TROPPO CHE I BAMBINI VENISSERO LASCATI "VENIRE" A LUI. SVEGLIATEVI. CREDULONI!

GMfederal

Mar, 06/10/2015 - 19:07

Credo sia stato frainteso, altrimenti va arso vivo in piazza.

florio

Mar, 06/10/2015 - 19:08

Perfetto il commento di Euterpe, purtroppo ha centrato il problema. Si è partiti dal politically correct, ai gay pride, nessuno tocchi Caino, ora arriveranno le adozioni per i gay, ci manca come ha detto lei il pedofili pride. Ormai siamo all'anno zero, i sani principi sono saltati, l'etica è svanita, le conseguenze saranno devastanti, ma intanto, l'orchestrina continua a suonare...!

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 19:09

se non erro la cappella sistina e' opera di un omosessuale. Il papa di allora ne eral corrente?

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 19:11

SIETE ANDATI MAI A VISITARE IL CIMITERO DEI CAPPUCCINI A ROMA? SONO RESTI DI BAMBINI, A CENTINAIA. CONOSCETE LA STORIA DI QUELL'OSSARIO?

Hume

Mar, 06/10/2015 - 19:14

io pongo solo una domanda e vorrei che fosse un esperto del settore a rispondere, ma i pedofili sono malati o depravati?

narteco

Mar, 06/10/2015 - 19:16

Le vomitose affermazioni di don Gino Flaim ossia I bambini cercano affetto e i preti cedono sono simili a quelle di niki vendola nel 1985 su respubica o a quelle di aldo busi alcostanzo Show nel 1996.Niki senza vergogna nè paura di prenderle disse ke bisognava dare ai bambini il diritto di avere una loro sessualità e avere rapporti con gli adulti.Aldo busi idem,io mi ribello all'ipocrisia perbenista,difendere i pedofili? No,non certo perché lo sia anch'io ma voglio dire che è arrivato il momento di capire che anche i bimbi hanno la loro brava sessualità che gli adulti non devono più reprimere specie se provocano osando poi paragonare i pedofili come vittime tipo rom,gay,ecc In sostanza sia vendola che busi sostengono che sia naturale giustificare la pedofilia quando i bimbi provocano malgrado sian gli adulti ke cercan affetto sfogando i loro bassi istinti sessuali su menti deboli che cedono inermi alle loro trappole,violenze e abusi e non viceversa come sostiene don laido flaim

antipodo

Mar, 06/10/2015 - 19:17

VEDETE LA FACCIA DI QUELLA POVERA DONNA INIZIO CRONACA? ORRIBILMENTE SFIGURATA!!IN NOME DI UN dio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!??????????????!!??!! PAZZI. L'ESSERE UMANO E IL PEGGIO DEL PEGGIO DELLA CREAZIONE. MI FACCIO SCHIFO DI APPARTENERE A QUESTA ROBACCIA.

Ritratto di ...italiaCinqueStelle

...italiaCinque...

Mar, 06/10/2015 - 19:20

AAA cercansi preti no gheisc, no pretofili, no perditempo, citofonare francesco piazza san pietro 1, roma

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 06/10/2015 - 19:20

Mi auguro per lui che avesse abusato di N-metil...In caso contrario ( cioé nella ipotesi che,al momento dell'intervista, fosse "lucido"), gli auguro un mese di vacanze in Toscana, precisamente in una "amena localitá di soggiorno e turismo" nota ai piú come Comunitá Il Forteto...Ad majora gino...E.A.

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 06/10/2015 - 19:27

UNA SOLA PAROLA MAIALE. STAI ROVINANDO LA RELIGIONE VERA E LA CHIESA

Prameri

Mar, 06/10/2015 - 19:33

Per cercare di salvare la Chiesa dal clero bisognerà selezionare, secondo le indicazioni di Paolo, i presbiteri da adulti. Saranno scelti solo se colti, preparati, motivati, buoni mariti e padri di famiglia. Non subiranno il ben noto lavaggio del cervello nell'adolescenza dei seminaristi. Forse avranno qualche ora in meno di disponibilità per i fedeli cristiani, senz'altro lasceranno una parte, stabilita, di eredità ai propri cari, ma faranno certamente meno disastri dell'enorme numero di preti corrotti che di giorno in giorno si manifestano. Ammettiamo che la maggior parte sono buoni ma sono troppo deboli per reagire. L'unico loro scopo è la misericordia

HappyFuture

Mar, 06/10/2015 - 19:33

E bene che questi "satanassi" siano smascherati e si faccia pulizia nella Chiesa.... ma voi siete amici dei satanassi! E il Signore eserciterà la Sua giustizia anche su di voi che volete affossare la Chiesa, ipocriti!

lento

Mar, 06/10/2015 - 19:37

Il demonio e' entrato nei luoghi Sacri....Tutte le mamme devono togliere i loro bimbi da codesti luoghi...Prima che vengano seviziati...

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mar, 06/10/2015 - 19:37

“Noi, si, possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros, possiamo cogliere a viso e a braccia aperte la sensualità inebriante che profondono, possiamo fare l’amore con loro. Per questo la pederastia è tanto duramente condannata: essa rivolge messaggi amorosi al bambino che la società invece, tramite la famiglia, traumatizza, educastra, nega” Mario Mieli, “Elementi di critica omosessuale”

paolonardi

Mar, 06/10/2015 - 19:39

Non vi preoccupate: dopo l'accettazione delle unioni fra omosessuali che, secondo i sinistri vanno considerate naturali, il prossimo passo sara' per le altre deviazioni come pedofilia, zoofilia, necrofilia ecc.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 06/10/2015 - 19:40

Cartesio diceva "Sogno o son desto?" I bambini cercano l'affetto ma non certo quello che può offrire loro un essere immondo come un pedofilo,come probabilmente è questo prete e molti altri come lui vista la cronaca di questi ultimi giorni. Ma in che schifo di società stiamo vivendo? Questi sono peggio degli empi di Sodoma e Gomorra e spero che il Cielo mandi loro lo stesso trattamento e li faccia sparire tutti dalla faccia della terra.

elena34

Mar, 06/10/2015 - 19:41

Prete da prendere ad esempio , ora c'e' anche giustificazione per certe depravazioni. Mi fa veramente schifo questo prete . Ed il suo Capo vestito di bianco che fa ? Dorme pure lui sonni tranquilli?

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 06/10/2015 - 19:45

Questa è la prova che tra finocchi e pedofili la Chiesa è una vera bolgia infernale. Pedofili e omosessuali sono sulla stessa lunghezza d'onda. Nella Chiesa loro sono come in ibero terreno di caccia. Questi invertiti cercano solo i maschi, mica le femmine e truccandosi da preti hanno il giuoco ancora più facile.

lento

Mar, 06/10/2015 - 19:46

Si e' dichiarato pedofilo praticante....Questo prete andrebbe arrestato subito.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 06/10/2015 - 19:49

Questo pretonzolo pedo-frogio è la la prova lampante che i pedofili e i finocchi facendosi preti, hanno la possibilità di dare sfogo alle loro turpitudini. Incominciano nei seminari, nei conventi, per finire negli oratori e negli orinatoi.

tommy1950

Mar, 06/10/2015 - 19:50

Ormai è un crescendo. La colpa è di alcuni uomini di chiesa che dal concilio in poi hanno aperto e tollerato. Questa comprensione e tolleranza verso tutto e tutti, sembra quasi che il peccato non esista più e che i fedifraghi, gli omicidi, i fornicatori ,i blasfemi,i pedofili,i ladri etc.etc. siano gente buona che bisogna perdonare e comprendere.Ecco i risultati, penso che la chiesa debba riconoscere alcuni errori e correre ai ripari altrimenti la morale sarà capovolta e si incoraggia il peccato attraverso l'azione del peccatore.

Gurthang

Mar, 06/10/2015 - 20:18

Tutto questo scandalo dimostra 2 cose: 1) il controllo assoluto esercitato dai media sulle povere teste del gregge 2) la quintessenza del pensiero unico, per cui chi abbia un'opinione diversa dal mainstream (creato dai media) viene linciato. Negli anni 70 la pedofilia era considerata una perversione sessuale come le altre, certamente meno grave e infamante dell'omosessualità. I filmetti erotici dell'epoca mostravano tranquillamente bambine nude. Una dichiarazione come quella di Flaim sarebbe apparsa seminormale e nessuno ci avrebbe fatto caso. Si vede che all'epoca erano tutti matti e perversi. Oggi la political correctness più i reati di opinione soffocano ogni spazio di dissenso e di discussione: ci sono le perversioni che si viene linciati e licenziati per relativizzare (pedofilia) e quelle che si viene linciati, licenziati e incarcerati per condannare (omosessualità). Il pensarla a modo proprio è diventato un crimine infamante.

forbot

Mar, 06/10/2015 - 20:19

In verità, in questo campo non si finisce mai di far polemiche. Di volta in volta ci sarebbe chi ha ragione e chi ha torto, tutto dipende dalle capacità di saper muovere meglio la lingua per far prevalere il proprio punto di vista. Propenderei di dare poco spazio a questi argomenti e ai relativi personaggi. Il problema non è di quelli che si possono risolvere. Come non si può evitare che nasca di tanto in tanto qualcuno Dawn o cieco. In certi casi meglio una dignitosa riservatezza, e non andare contro il pensiero corrente.

ilbelga

Mar, 06/10/2015 - 20:22

questo è fuori di testa. allontanarlo subito dai bambini, è pericoloso..

tiromancino

Mar, 06/10/2015 - 20:28

Indifendibile. Fategli l'antidoping e l'alcol test . Amen

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mar, 06/10/2015 - 20:30

Sembra che a parlare sia CiucciaLeBanane!!!!!!!!!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 06/10/2015 - 20:31

daltronde un papa GESUITA E' ANCHE UNA ANOMALIA, UNA ABERRAZIONE, ANDATE AD INFORMARVI CHI E COSA SONO I GESUITI, PEGGIO DI UN FILM HORROR

Royfree

Mar, 06/10/2015 - 20:49

Colpe? Democrazia fallata, diritti confusi, garantismo estremo, buon senso discriminato, libertà estremizzata e poi, e non vi scandalizzate, un Papa che tutto fa tranne che il Papa. Non avrebbe mai parlato cosi se avesse avuto paura di essere sbattuto fuori e magari di prendere qualche sano, e non più usato, potente ceffone.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mar, 06/10/2015 - 20:55

Ma voi de IL GIORNALE, sempre ad insultare la lingua italiana? "L'arcidiocesi gli revoca gli incarichi al sacerdote" Non si ripete due volte il complemento di termine.

moshe

Mar, 06/10/2015 - 20:55

Bisogna cominciare a mandare in miniera i preti, ne hanno tanto bisogno !!!

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 06/10/2015 - 20:55

Don Gino, in un certo senso la sua franchezza su un argomento scottantissimo è quasi da ammirare, ormai siamo abituati alla più rivoltante ipocrisia, ma vorrei dirle che i bambini cercano affetto, i pedofili cercano sesso, c'è una bella differenza. Dopo più di 30 anni di insegnamento anch'io conosco il comportamento dei piccoli, spesso idealizzano la figura di un adulto e manifestano l'affetto in maniera istintiva perchè non hanno capacità di discernimento, un grande che ne approfitta compie un crimine vile, imperdonabile.

maurizio@rbbox.de

Mar, 06/10/2015 - 20:59

Appunto cercano affetto non un maiale che se ne vuole approfittare! Condivido, il prete più idiota d'Italia!

oldelhi

Mar, 06/10/2015 - 21:13

Ma se ne stessero un po' zitti o almeno ci pensassero su per lo spazio di dieci Ave Maria prima di parlare! Fategli un test per la demenza senile...e poi ritiratelo in qualche baita a 5000 metri di altitudine!

pietro1951

Mar, 06/10/2015 - 21:44

Bestia pericolosa da allontanare RAPIDAMENTE dalla Società Civile!!!

Megghi

Mar, 06/10/2015 - 22:30

@giorgiandr-14:54 .......sì, giusto, dici bene, vanno ACCETTATI ...con L'ACCETTA

Ritratto di xulxul

xulxul

Mar, 06/10/2015 - 23:45

Giusto l'allontanamento. Ha detto una bestialità. Ma le anime belle dei giornalisti mi faranno una bella inchiesta sulla risoluzione del consiglio d'Europa che vuole di fatto introdurre la pedofilia?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 07/10/2015 - 00:00

Un uomo, che sia un uomo vero non quello che si sognano, quando una donna ha bisogno di affetto intende che vuole cosare. Il prete fraintende uguale, e cerca di dare coso al posto di rassicurazioni, tisane e carezze.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Mer, 07/10/2015 - 00:12

Un altro Vecchio pensa invece che se si pagano, allora va bene.

GVO

Mer, 07/10/2015 - 00:29

...maledetti schifosi, che possiate bruciare all'inferno....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 07/10/2015 - 00:35

Sembra che nella Chiesa ormai la faccia da padrone Satana. Tra il monsignor CHARAMSA che piagnucola perché non viene apprezzata la sua omosessualità, il parroco FLAIM che giustifica i pedofili ed il vescovo GALANTINO che sollecita i giornalisti a pubblicare le foto macabre di bimbi morti per dare pugni nello stomaco alla gente POSSIAMO DIRE CHE QUESTI PRETI HANNO RIFILATO UN MICIDIALE KNOCK-OUT ALLA CREDIBILITÀ DELLA CHIESA.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mer, 07/10/2015 - 04:27

ottimo post di Raoul! pienamente d'accordo con lei!

lento

Mer, 07/10/2015 - 07:53

Non basta la sospensione :Qui deve intervenire la magistratura...Le sue parole sono state orrende ! Il demonio e' entrato nelle chiese,per sconsacrarle...Ci e' riuscito...Mamme attente ai vostri figli...

lento

Mer, 07/10/2015 - 07:59

La sospensione e' poca cosa :!Qui dovrebbe intervenire le magistratura ! Le sue parole sono orribili !Il demonio si e' impossessato della chiesa ! Mamme togliete i vostri bimbi da questi luoghi sconsacrati.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 07/10/2015 - 08:08

"""Purtroppo ci sono bimbi che cercano affetto"""e alcuni preti cercano i bimbi...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 07/10/2015 - 08:21

Un passo per volta. E' impossibile passare dalla condanna attuale della pedofilia al riconoscimento di questa come un'identità legittima. Con affermazioni come queste si comincia il cambiamento, si inizia a parlare di ipotesi "diverse", si comincia a parlare di "comprensione", e vedrete (come ho già detto in numerosi interenti) che nel giro di qualche hanno avremo la rivendicazione dell'orgoglio pedofilo... infondo loro i bambini li "amano" e l'amore è sempre una cosa giusta (tutte frasi già sentite nella lotta per la conquista dei diritti dei gay). Che schifo!

Holmert

Mer, 07/10/2015 - 08:26

Voglio spezzare una lancia a favore di quel prete,che vista l'età ha un vissuto dietro le spalle. Non penso sia così ingenuo da giustificare la pedofilia, visti anche i passi evangelici che avrà commentato tante volte nelle sue omelie e mi riferisco alla macina del mulino attaccata a chi fa male ai "fanciulli" e gettato in mare. Io penso che volesse dire:siccome i bimbi vogliono affetto, si lasciano facilmente convincere da chi glielo concede,come sono solito fare i pedofili quando adescano i bambini. Non credo che volesse giustificare o difendere i pedofili, pratica del tutto riprovevole e spesso assassina. Con loro ci vorrebbe veramente quella macina,che dicono i vangeli ma che i religiosi non vogliono capire e predicano il perdono senza se e senza ma.

honhil

Mer, 07/10/2015 - 08:42

La pedofilia che diventa atto di carità cristiana. Bisogna essere dei carnefici per parlare così. La sospensione è un atto dovuto, invece. Ed è poca cosa. La Chiesta deve uscire una volta per sempre dai suoi equivoci e non è con le sospensioni dovute che farà chiarezza al riguardo.

Un idealista

Mer, 07/10/2015 - 09:04

Ho letto bene? "I bambini cercano l'affetto di un uomo"?

TheSchef

Mer, 07/10/2015 - 09:22

....e tu meriti il rogo! che tu sia maledetto

Tuthankamon

Mer, 07/10/2015 - 10:02

Un po' come la prostituzione che non si riesce realisticamente a debellare per motivi storici, sociali e culturali mai completamente chiariti, così la pedofilia sembra aver avuto sempre appoggi insospettabili annidati nelle organizzazioni più insospettabili. Se ne pensi quel che si vuole, ma gli scandali nella Chiesa sono un'infima minoranza, gravi quanto si vuole, ma strumentali per "sputtanare" la Chiesa. Il sacerdote in questione mi sembra aver parlato a vanvera e non aver una sufficiente consapevolezza della gravità di quel che ha detto. E' molto più grave che ci siano delle iniziative e proposte (es. ONU, il parlamento europeo,forum di "varia" natura ...) che "tentano di rendere accettabile" la pedofilia in maniera subdola e mascherata da altri obiettivi.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 07/10/2015 - 13:52

Nei confronti questo pretonzolo pedofilo e frogio dovrebbe intervenire non la Chiesa, che nel complesso è piena di tipi come questo invertíto, invertebrato, ma la Magistratura e i Carabinieri. Che cacchio aspettano?

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 07/10/2015 - 19:15

faustopaolo Mar, 06/10/2015 - 20:55.....Perché non si "termina"??? Bestia, l'oggetto è un prete che accetta la pedofilia e lei da sfoggio di presunta superioritá intellettuale....Ma riesce a capire dove si puó infilare la sua supponenza? E.A.