Per la prima volta una principessa alla guida del Principato di Seborga

Nina Dobler, moglie del principe uscente, Marcello I e Laura Di Bisceglie, figlia del compianto Giorgio I, si contenderanno il trono nel piccolo autoproclamato Principato alle spalle di Bordighera. Per la prima volta: due donne in campo

Per la prima volta nella storia l’autoproclamato Principato di Seborga, l’antico borgo medievale alle spalle di Bordighera, in provincia dii Imperia, che dalla metà del secolo scorso reclama la propria indipendenza dallo Stato italiano, avrà una principessa. Terminata l’era di Marcello I Menegatto, che ha abdicato, nel luglio scorso, all'inizio del secondo mandato; il prossimo 10 novembre, si tornerà alle urne, ma stavolta lo scontro sarà tra due donne: Nina Dobler, 40 anni, moglie di Marcello I (dal quale è attualmente separata) e Laura Di Bisceglie, 45 anni, figlia di Giorgio Carbone, che nel 1963 venne eletto dai cittadini seborghini alla carica simbolica di "principe", assumendo il nome di Giorgio I e che, il 20 agosto del 1996, dichiarò l'indipendenza di Seborga (peraltro mai riconosciuta dall’Italia) sulla base di documenti storici.

E’ stato il Consiglio della Corona, oggi, a ufficializzare la loro candidatura, dopo aver scartato una terza domanda, quella di Secondo Messali, guardia del Principato, già ministro ai tempi di Giorgio I, per la cui scsa in campo non sussistevano tutti i requisiti.

Nina Dobler, nata a Kempten, in Germania, è da pochi mesi madre della piccola Maya, nata nel 2019. Ha frequentato l'Institut Monte Rosa a Montreux, in Svizzera, ed ha in seguito conseguito un MBA in marketing presso l'International University of Monaco, nel Principato di Monaco. Di madrelingua tedesca, parla anche l'italiano, l'inglese e il francese. Amministratrice di una società edile, da oltre quindici anni è molto attiva e coinvolta nella vita di Seborga e nelle sue attività.

Grande sostenitrice del Principato, dal 2010 al 2019, per due volte è stata eletta Consigliere della Corona e in entrambi i casi è stata incaricata della gestione degli Affari Esteri. In questa veste si è attivata per promuovere la realtà del Principato di Seborga all'estero sia dal punto di vista turistico, che storico e commerciale.

Laura Di Bisceglie è nata a Sanremo e risiede a Seborga. È figlia del Principe Giorgio I, rifondatore del Principato di Seborga. Diplomata in ragioneria, ha lavorato in passato come commessa, a Sanremo, per una libreria ed è stata successivamente impiegata per una ditta di import-export e presso la sede di Bordighera di Telecom Italia. Attualmente è commerciante a Seborga. Domenica 27 ottobre le due candidate si presenteranno ai seborghini, dalle 16, in piazza della Libertà, per un incontro pubblico.