Professore si toglie la vita impiccandosi a scuola, ​malore per 3 studentesse

Un professore si è tolto la vita impiccandosi nella palestra della scuola in cui insegnava e a trovarlo già senza vita sono stati i suoi alunni

Tragedia a Brescia in una scuola media. Un professore si è tolto la vita impiccandosi nella palestra della scuola in cui insegnava e a trovarlo già senza vita sono stati i suoi alunni. A dare l'allarme sono stati alcuni alunni prima dell'ora di educazione fisica. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri, avvisati dai colleghi del professore, insieme ai sanitari del 118.Per l'uomo, però, non c'è stato nulla da fare. Ormai, era già troppo tardi. Non è chiaro ancora a che ora sia avvenuto il fatto, se la sera prima o il giorno stesso in cui l'insegnante è stato trovato esanime.

I medici, inoltre, hanno dovuto soccorrere tre ragazze di 11 anni che hanno accusato un malore per il forte choc. Le ragazze - dopo aver trovato il cadavere del professore di musica -sono state poi ricoverate in codice verde all'ospedale Civile di Brescia.

Come riporta Il Messaggero, l'inesgnante, che aveva 50 anni, era molto stimata da colleghi e conoscenti. I dirigenti della scuola ora si sono chiusi nel silenzio, mentre per i ragazzi inizierà un percorso di affiancamento con alcuni psicologi per superare il trauma dovuto a questa tragica scoperta nella palestra dell'istituto.