Profughi vicini a "Schengen" "Se va male andremo in Italia"

Budapest richiama 500 riservisti e arresta 20 croati: ricacciavano in Ungheria i profughi. Spunta il piano "b": "Andiamo a Gorizia"

Nuove accuse di Budapest a Zagabria sulla crisi dei profughi. Dopo il portavoce del governo, a puntare il dito contro la Croazia è stato il ministro degli esteri ungherese, Peter Szijjarto, che ha rinfacciato al Paese vicino di aver "mentito" all’Ungheria e all’Unione europea parlando dell’esistenza di un accordo bilaterale sull’invio di migliaia di migranti dalla Croazia al confine ungherese. "Invece di preoccuparsi e prendersi cura dei profughi, li hanno inviati in Ungheria. È questa la solidarietà europea?", ha detto Szijjarto in una conferenza stampa, come riferito dai media a Belgrado. Per questo, ha aggiunto, l’Ungheria accelererà l’innalzamento di barriere al confine con la Croazia, là dove sarà necessario. "Noi vogliamo proteggere l’Unione europea, le frontiere della zona Schengen e l’Ungheria in conformità alle norme europee", ha ancora detto Szijjarto. Intanto i profughi che si trovano tra Serbia, Croazia e Ungheria cominciano a pensare all'Italia come meta finale del loro viaggio.

"Prima dovevamo passare per l’Ungheria. Poi siamo venuti in Croazia. Adesso ci dicono che la Slovenia è chiusa...", affermano alcuni. Ed è qui che spunta il piano B. Gorizia. "Perché se va male, c’è sempre l’Italia". Dal muro ungherese al muretto friulano. Fast track. Tutti ci pensano, pochi lo dicono. I migranti conoscono gli ingressi riservati: l’Italia è dei maghrebini come la Polonia è degli ucraini. Insomma l'obiettivo è chiaro. Adesso i profughi potrebbero arrivare a casa nostra.

Le autorità austriache hanno iniziato a negare l’ingresso nel Paese ai migranti che tentano di superare il confine con la Slovenia. Lo ha riferito un portavoce della polizia della provincia sudorientale della Stiria. Sono circa un centinaio le persone alle quali nella notte è stato impedito di entrare in Austria dalla Slovenia al valico di confine di Spielfeld poiché, ha riferito il portavoce, non avevano presentato domanda di asilo, né erano in possesso di documenti di viaggio validi. La decisione della polizia è giunta dopo che ieri il ministro dell’Interno austriaco, Johanna Mikl-Leitner, aveva criticato i migranti che non avevano presentato domanda di asilo nei paesi balcanici attraverso i quali avevano fatto ingresso in Europa e avevano deciso di procedere verso nazioni più ricche. In base alle attuali regole dell’Unione Europea, i migranti devono
presentare la richiesta di asilo nel primo paese di accesso.

Commenti
Ritratto di ...MissPiggott.

...MissPiggott.

Dom, 20/09/2015 - 09:40

visto chi ci Sgoverna si possono già considerare nostri ospiti

VittorioMar

Dom, 20/09/2015 - 09:40

...vi aspettiamo...servono altri Bancomat itineranti...

elpaso21

Dom, 20/09/2015 - 09:49

Ma per andare in Italia dovrebbero prima entrare in Slovenia, ma la Slovenia "è chiusa" e quindi non se po fà...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 20/09/2015 - 10:07

Sperem! In fondo vi eravate lamentati che i colti siriani se li prendeva tutti la Germania. Ora potreste essere accontentati e riceverne un discreto numero.

venco

Dom, 20/09/2015 - 10:20

E allora? e allora si facciano subito campi profughi ai confini, e si mettano dentro anche tutti quelli che vagano per l'Italia.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 20/09/2015 - 10:33

Mi sembra la scelta migliore venire qui. Matteo, Francesco, Laura e Susanna con il suo "sindacato migranti" faranno di tutto per riempirvi di diritti, sussidi, assegni, assistenza. contributi, vitalizi e pensioni dopo poche settimane dall'arrivo. E tra qualche mese troverete anche ius soli, reddito di cittadinanza, depenalizzazioni ulteriori e,per chi ha parenti già in carcere, amnistie e indulti in occasione del giubileo. L'Italia è il Paradiso del Migrante!!

1942

Dom, 20/09/2015 - 11:06

"povera italia . siamo da serie "b" anche per i profughi

Mano-gialla

Dom, 20/09/2015 - 11:24

FATE PRESTO VI ASPETTIAMO A BRACCIA APERTE STIAMO TUTTI IN ANSIA PER VOI !!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 20/09/2015 - 11:27

Così poi quando torna Bergoglio sarà ancora più contento.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Dom, 20/09/2015 - 11:39

Il nord europa non accetta piu nessuno perciò è meglio che l'itaglia si prepari! Ma mi viene spontaneo una domanda, chi paga? Da dove lo stato prende i soldi per pagare questo esodo mentre non ne ha per i pensionati, disoccupati etc. O e tutto solo su carta mentre in realtà non arriva 1 centesimo!! Con tutte le fabbriche che chiudono, e si sa che con l'impresa commerciale non si compensa la riduzione produttiva, dove trovanno i soldi???

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 20/09/2015 - 11:40

se va male ve ne ritornate a casa vostra a calci nel cxxo!

01Claude45

Dom, 20/09/2015 - 11:42

Chi li accoglie se li mantiene, cioè paga euri per loro, ne risponde civilmente e penalmente, li ospita a casa sua rispettando il diritto altrui di convivere con persone gradite, non imposte e rispettose della ns. cultura, usi, tradizioni e delle leggi vigenti in Italia, li accontenta anche nelle esigenze sessuali nell'ambito della sua famiglia e risolve a sue spese ogni necessità dell'ospite. A queste condizioni WELLCOME.

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Dom, 20/09/2015 - 12:13

Come volevasi dimostrare tutti blindano e il paese dei balocchi apre: venghino, venghino c'è posto, c'è iphone, alberghi 5 stars, money. Paese di mxxxa non un piano né di respingimento né di accoglienza tutto al caso allo sbando MA QUANDO VE NE ANDATE SPORCHI COMUNISTI

Cheyenne

Dom, 20/09/2015 - 12:16

NON HANNO NESSUNA DIGNITA' GLI SGOVERNANTI

momomomo

Dom, 20/09/2015 - 12:19

Ma uno che scappa dalla guerra (ed è più che giusto che scapi, lui e la sua famiglia!), secondo voi, è logico che scelga di rifugiarsi "in capo al Mondo", al Polo Nord per così dire, oppure cerca di trovare rifugio nelle vicinanze delle sue terre, nel posto dove trova riparo fino alla fine della "tempesta"? Perché questa scelta programmata di dover finire tutti ed a tutti i costi o in Germania, o in Gran Bretagna e solo lì, mi "puzza" parecchio.... !!!

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 20/09/2015 - 12:30

La "CLOACA" Italia è sempre aperta, come da volontà del clero e della nostra "amatissima" sig.ra Boldrini.

Ritratto di mino1969

mino1969

Dom, 20/09/2015 - 12:32

come siamo fortunati ... altre risorse piene di talento che ci arricchiranno.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 20/09/2015 - 13:01

Quello che mi stupisce, questa gente che qualcuno chiama profughi, partono dai loro paesi con solo i vestitini estivi e una bottiglia di acqua, ma non sanno il futuro che li aspetta. Pensano di essere venuti in Europa in vacanza gratuita?. Se in Europa inizia la guerriglia come nei loro paesi, dove andranno?. Saranno gli Europei a difendere il loro cxxo? Perché non lo possono difendere prima di scappare?. Su Questi interrogativi bisognerebbe fare un PENSIERINO e capire chi sta dietro a questa INVASIONE, VOLUTA da qualcuno.

madboy

Dom, 20/09/2015 - 13:17

cosa aspettate, venite a gozzovogliare qui da noi in Italia, si mangia si dorme e non si fa un tazzo a gratis e se vi va potete pure romperci il kiulo nessuno vi dirà niente. la nostra giustizia è giusta anche per voi e se proprio vi va di uccidere qualcuno, magari un tassista tranquilli siete pazzi dopo qualche giorno nelle nostre buone carceri sarete di nuovo in libertà. W L'ITALIA

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2015 - 10:22

andate in Italia oltre esserci il posto vi pagano pure

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Mar, 10/11/2015 - 17:27

Tanto in italia ricevono tutti , e dove è anche possibile delinquere senza conseguenze .....alé avanti tutta nel paese di bengodi.Gwendolin