Proposte hard a uomini per poi rubare i Rolex: due rom ladre arrestate

La polizia ha smascherato due rom della "banda dell’abbraccio". Avevano colpito a Belluno un anno fa avvicinando uomini attempati

Atteggiamenti maliziosi, palpatine, proposte sessuali. E poi, quando meno se lo aspettano, le rom gli rubano il rolex. È successo a Belluno, protagoniste dei furti "hot" due rom. Ora la polizia ha smascherato le due nomadi della "banda dell’abbraccio". Avevano colpito a Belluno un anno fa avvicinando uomini attempati.

Come riporta Il Messaggero, quando lei due donne avvicinano le loro vittime, tutto inizia con una richiesta di lavoro. Subito dopo, però, dalle parole passano ai fatti. Ed ecco che iniziano a confondere gli uomini, incontrati per strada, con proposte sessuali e palpatine. Proprio quando sentono di averli in pugno, le due rom agiscono e con una mossa velocissima gli rubano i rolex. Una procedura usata più volte e su più uomini. Ora, però, le forze dell'ordine ne hanno bloccate.

Solo per fare un esempio: l'anno scorso una rom della "banda dell'abbraccio" ha adescato un 57enne a spasso con il cane. La 23enne -che si chiama Rebeca Vaduva - ha cercato di flirtare con lui, parlando spagnolo. Poi, non appena ha trovato l'attimo giusto, gli ha sfilato il rolex da 20mila euro ed è fuggita.

Commenti

Aegnor

Mer, 19/06/2019 - 15:55

Se hanno i rolex sono sinistrati, quindi, se li saranno fatti sfilare contenti e felici