62enne muore dopo essere stato azzannato da due pitbull

La procura di Bari apre un fascicolo: tre gli indagati

Una tragedia a tinte forti in quel di San Ferdinando di Puglia, un Comune della provincia Bat in Puglia. Un uomo di 62 anni è morto in ospedale dopo essere stato sbranato da due pitbull. L'uomo stava facendo una passeggiata in bicicletta quando è stato aggredito dai due animali la cui ferocia è a dir poco proverbiale. Prima è stato trasportato all'ospedale di Cerignola e poi al Policlinico di Bari dove è morto, nel reparto di chirurgia plastica, per le gravi ferite riportate. Sull'episodio indagano i carabinieri del comando provinciale di Foggia su disposizioni della procura di Bari che ha aperto un fascicolo sul caso. Nel registro degli indagati sono finiti i nomi dei tre proprietari dei cani, accusati di omicidio colposo. Gli animali (un maschio e una femmina) sarebbero fuggiti dal luogo recintato nel quale si trovavano e avrebbero aggredito l’uomo in via San Cassano. Ora si trovano nel canile di Andria.