Lo sciame killer terrorizza Chieti: vespe uccidono 36enne sul colpo

Un uomo di 36 anni è morto in provincia di Chieti per choc anafilattico dopo essere stato colpito da una puntura di vespa. Nella stessa zona era stato attaccato un bimbo poche settimane fa

È morto all'età di 36 anni per choc anafilattico dopo essere stato punto da un insetto. Rosario si trovava nelle campagne di Colledimezzo, in provincia di Chieti.

Come riporta Il Messaggero la vittima era il titolare di un B&B nella zona, proprio quella in cui poche settimane fa un bimbo era stato attaccato da uno sciame di vespe.

Intorno alle 17 l'uomo era con un bracciante impegnato in un sopralluogo in un terreno di proprietà che voleva ripulire. Poi improvvisamente ha lanciato un grido di dolore per la puntura ed è morto sul colpo.

I sanitari del 118 ne hanno potuto constatare solamente la morte. Il pm di Lanciano (Chieti) Rosaria Vecchi ha dato il nullaosta per la restituzione della salma ai familiari.