Quattro genitori (gay) per un bebè: si contendono un bimbo condiviso

Uno degli uomini della coppia gay ha donato il seme alle due lesbiche. Hanno affittato appartamenti uguali per dividersi il figlio. Poi è crollato tutto

Dividersi un bambino, farlo vivere in due case e con due famiglie diverse. Entrambe omosessuali. Era il piano (folle) di quattro cittadini britannici, un piano finito in tribunale.

Le due coppie gay, due uomini e due donne, ora si condendono la custodia del loro bambino. Quando il piccolo è stato concepito, infatti, uno degli uomini aveva donato lo sperma alla coppia femminile. Una volta venuto al mondo, il bimbo avrebbe dovuto fare il pendolare tra una casa e l'altra, vivendo oggi con due mamme e domani con due papà. Mamma 1, mamma 2, papà 3 e papà 4: c'è da diventare matti. Eppure il programma che si erano fatti le due coppie sembrava quasi perfetto. Avevano comprato due appartamenti identici, ammobiliati e decorati allo stesso modo, per fare in modo che il bimbo immaginasse di vivere nello stesso posto.

Nove mesi dopo è crollato tutto. Quando le coppie si sono trascinate a vicenda in tribunale per ottenere l'affidamento del bambino, il giudice è rimasto esterrefatto. Dopo aver letto la petizione - ha raccontato uno degli avvocati al New York Post - il giudice ha alzato lo sguardo chiedendo ai legali: "Vi prego, spiegatemi".

La comparsa sulla scena giuridica dei genitori surrogati e di coppie con lo stesso sesso hanno complicato i casi di affidamento di bambini. Il "Post" ha spiegato che non sono più le donne ad essere favorite nei processi, e nemmeno la connesione biologica tra bambino e genitore.

Annunci

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 02/09/2015 - 18:18

CHI TROPPO VUOLE::::::: Dice il proverbio!!!lol lol Pace e bene dal Nicaragua FELIX

vince50

Mer, 02/09/2015 - 18:24

Quattro disgraziati snaturati e ipocriti.lo sono al tal punto da non pensare al futuro del bambino,in ogni caso crescerà molto confuso.Speriamo che molto presto dettino leggi gli Islamici,l'unica soluzione per ristabilire il buon senso.

michele lascaro

Mer, 02/09/2015 - 18:35

Questi tali fanno ridere, sempre più, loro che aborriscono gli etero, ma ne copiano sempre le abitudini.

DIAPASON

Mer, 02/09/2015 - 18:37

Una società che promuove questi orrori etici va combattuta con qualsiasi mezzo.

giovauriem

Mer, 02/09/2015 - 18:40

j che munnezza !

giovaneitalia

Mer, 02/09/2015 - 19:03

Fallimento della famiglia.

alfonso cucitro

Mer, 02/09/2015 - 19:09

Si tolga il bambino dalle grinfie di questi amorali selvaggi e si condannino gli stessi a lavori forzati presso qualche tribù di tuareg nel più profondo dei deserti,dove non possano fare altri danni all'umanità

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 19:24

Di abomini simili ne vedremo parecchi.........siccome uno o più di questi voleva un figlio....a qualsiasi costo...questo è..............e chissenefrega del bambino. Avanti con il circo.

obiettore

Mer, 02/09/2015 - 19:48

Questo è quello che si meritano.

claudioarmc

Mer, 02/09/2015 - 19:53

Seguirà a breve il caso tre gay ed una zebra poi quello di due Trani, un luccio ed una zanzara per finire con quello di un gay una lesbica un frullatore ed un giacimento off-shore nel mare del nord

emigratoinfelix

Mer, 02/09/2015 - 19:55

una situazione che definire aberrante mi sembra riduttivo.Povero bambino,un giudice cum grano salis lo salvi e lo affidi ad una famiglia in grado di garantirgli un sano e corretto sviluppo psicologico,oltre a tutto l´amore ed alle cure che merita

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 02/09/2015 - 19:56

Non so come definire questo schifo,chi accusare,chi chiamare in aiuto,per fermarlo,per contrastarlo....

elohim

Mer, 02/09/2015 - 19:59

Questo non è' progresso, ma degrado. Peccato per i piccoli che subiscono queste situazioni.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 02/09/2015 - 20:34

E' meglio che quel bambino muoia che trovarsi ad avere una vita da manicomio, circondato da gente malata.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 02/09/2015 - 21:38

RIPROVO!!! Ecco il classico esempio che il vecchio proverbio che recita:" CHI TROPPO VUOLE ecc" è giusto e veritiero. Buenas noches dal Nicaragua FELIX

Gervasetto

Mer, 02/09/2015 - 22:33

che bel pastrocchio !!!

DIAPASON

Mer, 02/09/2015 - 23:08

Tra la società primitiva dei selvaggi ISIS e la società post moderna di questa europa illuminata e progressista, possibile non ci sia una via di mezzo che conduce alla normalità.

il_viaggiatore

Mer, 02/09/2015 - 23:30

Ho chiesto ad un mio amico gay piddino e mi ha chiarito tutto: la colpa è chiaramente del giudice che ha pregiudizi! Per questo saranno tolti al giudice i suoi figli e divisi equamente tra tutti gli omosessuali coinvolti. Kompagnoski, va bene così?

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 23:42

Che facce..........ma si affidi il bambino ad un paio di genitori normali, prima che sia tardi

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mer, 02/09/2015 - 23:45

Guardate bene il bimbo negli occhi! Si intravede lo smarrimento che già inizia a farsi strada sia pure inconsapevolmente. C'è solo da dire "povero bambino"!!!!!!!!!!

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 03/09/2015 - 00:28

Il bambino deve ringraziare di non provenire dall'ovulo di una terza donna e di non essere stato gestito da una quarta donna con utero in affitto ed anche di avere come papà due omosessuali e non tre o più.

giovanni951

Gio, 03/09/2015 - 08:29

che schifo

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 03/09/2015 - 10:40

Spero che il giudizio non sia salomoinico, altrimenti il bibmo rischierebbe di venire diviso in 4 parti... Viva la civiltá!