"Quelle suore pregano troppo". E il Vaticano chiude l'ordine

Governo autoritario della Congregazione, immobilità nel vivere il carisma, troppa preghiera e in modo tradizionale. A causa di queste accuse e di fronte al rifiuto delle suore di vedere snaturata la loro missione, un altro ordine religioso viene distrutto ad opera del Vaticano. Questa volta tocca a un giovane istituto francese, quello delle Piccole Sorelle di Maria Madre del Redentore, ma è solo l'ultima puntata di una serie di attacchi a congregazioni religiose, magari ricche di vocazioni in tempi di magra generale, giudicate «troppo tradizionaliste» e poco in sintonia con «la nuova teologia della vita consacrata».
La storia delle Piccole Sorelle ha inizio nel 1939 quando un gruppo di giovani si riunisce in comunità a Tolosa attorno a Maria Nault, poi Madre Maria della Croce. Dopo la nascita di altre comunità, nel 1989 vengono riconosciute come istituto religioso dall'allora vescovo di Laval, Louis-Marie Billé. Gestiscono case di riposo per anziani, insegnano catechismo e aprono le loro case all'ospitalità di parrocchie e movimenti. Tanta accoglienza e impegno per i più vulnerabili della società affonda però in una vita di preghiera intensa, nelle tante ore dedicate all'adorazione eucaristica e all'amore per la liturgia tradizionale, come ad esempio la celebrazione della messa in rito antico. Anche il loro abito dice di questo amore per la tradizione, visto che indossano il guimpe, quel copricapo di origine medievale che incornicia il viso e copre il petto e le spalle.
È proprio a Laval che cominciano le disavventure delle suore, che già nel 2010 entrano in conflitto con il nuovo vescovo, Thierry Scharrer, che vuole separare la comunità delle religiose dalla gestione della casa di riposo. Nel frattempo a Roma la Congregazione che si occupa degli istituti religiosi, guidata dal cardinale brasiliano Joao Braz de Aviz, è diventata implacabile nel perseguire ordini di frati e suore che hanno vocazioni abbondanti e sono troppo legati alla Tradizione. Così le Piccole Sorelle di Maria Madre del Redentore entrano nel mirino vaticano e vengono sottoposte a ispezioni, invio di commissari e diktat. L'associazione di sostegno alle suore, nata nel frattempo per sostenerle in questa battaglia per la loro sopravvivenza, denuncia che alle suore è stata rimproverata «troppa preghiera». In questo pontificato si sta realizzando uno stravolgimento della vita religiosa, che tende a ridurre al minimo l'autonomia di conventi e monasteri e a fare passare in second'ordine la preghiera e la liturgia rispetto all'utilità sociale.
Così, alle suore francesi che non accettano questa intrusione violenta nella loro vita religiosa il Vaticano risponde con un ultimatum: accettare una superiora-commissario indicata da Roma o uscire dall'ordine. La nuova superiora imposta è suor Geneviève Médevielle, religiosa che veste con abiti laici. Docente di Etica all'Istituto cattolico di Parigi, è anche autrice di un libro dal titolo significativo, I migranti, Francesco e noi. L'esito della vicenda è segnato: 34 delle 39 suore di Laval respingono la nuova superiora e piuttosto chiedono di essere sollevate dai loro voti nell'istituto, nella speranza che questo gesto clamoroso spinga i responsabili in Vaticano almeno ad ascoltarle. Invece nei giorni scorsi la richiesta delle suore è stata accettata e l'ordine distrutto. Le suore hanno annunciato l'intenzione di intraprendere un'azione legale contro le autorità ecclesiastiche per molestie morali e diffamazione.
La vicenda delle suore francesi è solo l'ultimo episodio di questa guerra contro gli istituti religiosi, di cui viene ritenuto responsabile operativo il francescano José Rodriguez Carballo, segretario della Congregazione vaticana per la vita religiosa. Tra i più clamorosi, va certamente citato il caso dei Francescani dell'Immacolata, commissariati già da sei anni, con il loro fondatore praticamente agli arresti domiciliari, senza che sia mai stato chiarito ufficialmente il motivo di tanto accanimento. Curiosamente anche in questo caso si è parlato di una generica gestione autoritaria, anche con denunce di maltrattamenti, poi caduti nel vuoto. Ma anche qui si capisce che c'è di mezzo la vita di preghiera e la preferenza per la liturgia antica, che pure Benedetto XVI aveva valorizzato e liberalizzato.
Più recentemente la scure è calata su Familia Christi, che il nuovo vescovo di Ferrara, l'immigrazionista estremo Giancarlo Perego, ha denunciato a Roma e allontanato dalla sua diocesi dove erano stati riconosciuti dal vescovo precedente, Luigi Negri. Anche loro, che pure avevano ridato vita a un santuario dove è avvenuto un miracolo eucaristico nel XII secolo, troppo amanti delle liturgie in latino e troppo dediti all'adorazione eucaristica.
E poi ancora, la Fraternità dei Santi Apostoli di Bruxelles, soppressa nel novembre 2017 perché aveva «troppi seminaristi francesi». Un pretesto ai limiti del ridicolo per una Chiesa che si chiama cattolica, il problema vero è sempre il solito: non sono troppo inclini ai dettami della nuova Chiesa.

Commenti
Ritratto di tox-23

tox-23

Dom, 23/06/2019 - 09:25

Insegnano catechismo ? Si occupano degli anziani ? Pregano ? No, non ci siamo. Qui ci si deve preoccupare dell'"accoglienza", saranno riconvertite alla propaganda pro-migranti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 23/06/2019 - 09:33

ma dove vuole arrivare questo papa sudamericano e mezzo italiano? vuole "rinnovare" la chiesa oppure distruggerla facendo sembrare un rinnovamento interno?

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 23/06/2019 - 09:35

Il puzzle si sta completando e delinea una condotta poco condivisibile da parte del cattolico tradizionale. Sono fatti degni di estrema attenzione, in quanto sintomi di un qualcosa di molto più vasto non ancora ben chiarito, ma senz'altro preoccupante.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Dom, 23/06/2019 - 09:38

Bella dimostrazione di democrazia e di attuazione della Dottrina della Fede (che è cara al Papa Emerito dimissionato): Bergoglio chiude l'Ordine delle Suore semplicemente perchè si comportano come veri cristiani. Pazzesco!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 23/06/2019 - 09:45

Incredibile comportamento. La dimostrazione che, delle tre virtù teologali, solo la Carità (peraltro selettiva) viene messa in conto, mentre la Fede viene messa tra parentesi e per Speranza si intende solo quella degli immigrati nell'invaderci. Inoltre questa decisione 'autoritaria', 'papale' nel senso più tradizionalista, contrasta platealmente con la conduzione 'democraticista' di questo pontificato. Incredibile comportamento, dicevo, quello di 'punire' la pratica della preghiera (cosa rara di questi tempi, in cui sembriamo non avere più tanta 'concentrazione') anche perchè contraddice in modo evidente una delle frasi più frequenti di Bergoglio: "Mi raccomando, ricordatevi sempre di pregare per me"

honhil

Dom, 23/06/2019 - 09:45

L’appello che regolarmente fa la Madonna in ogni sua apparizione è l’invito a pregare: dato che soltanto le preghiere possono salvare il mondo. E che fa Francesco da oltre le mura del Tevere? Va controcorrente e da monarca assoluto qual è, senza sentire alcuna ragione né, per un momento, fermarsi a riflettere, chiude un luogo vocato alla preghiera. Perché? In questa sua nuova Chiesa, forse, vuole del tutto abolire la preghiera? Ma se ad un cristiano si toglie il colloquio diretto con Dio o con i santi, per intercedere presso l'Altissimo, che gli resta? E' sulla preghiera che si regge la Chiesa! Allora perché indebolirne le fondazioni? Se si comincia a frantumare la pietra su cui Pietro ha edificato la Casa di Dio, per volontà dello Stesso, la Chiesa crollerà! Francesco questo lo capisce?

cgf

Dom, 23/06/2019 - 09:52

in questo pontificato? nel 2010, quando tutto è iniziato, c'era Benedictus XVI. Ma non è una direttiva papale, per me sta succedendo quanto succede da altre parti, si vuole mettere le mani sopra a cose redditizie gestite da questo o quell'ordine, è sempre successo, qui in Italia fu così anche con Padre Pio.

VittorioMar

Dom, 23/06/2019 - 09:59

..continua la DEMOLIZIONE sistematica di ORDINI e CONFRATERNITE RELIGIOSE CATTOLICHE...l'UNTORE COLPISCE ANCORA ..."DIO" SALVI E LIBERI !!! W BENEDETTO XVI° !!!

AlMaG

Dom, 23/06/2019 - 10:01

Nel caso specifico, perchè queste suore non lasciano il cattolicesimo del Vaticano ed entrano nella Confraternita Lefevriana che, forse, è più vicina alla loro cultura e crescita spirituale? Perchè lasciarsi intimorire, oltraggiare da chi evidentemente non l'ha mai amate spiritualmente ?Così pure di preti seri, onesti e che desiderano crearsi una famiglia, con moglie ed eventuali figli? Perchè cedere a ricatti e servire una Istituzione sempre più corrotta e politicizzata. Perchè, se desiderano rimanere cattolici del Vaticano, non transitano tra gli Uniati dove i preti sono sposati? La chiesa del Vaticano ha tante scappatoie,pur di sottomettere i popoli, come pure ha continue scissioni con papi ed antipapa presenti anche in Italia. Se nel corso dei millenni sono avvenute scissioni vi sarà un problema? Comunque, per una vera Libertà personale, il mio consiglio è: USCIRE da Istituzioni vessatorie. A Dio in Gesù Vivente sia la Gloria in eterno!

Sail

Dom, 23/06/2019 - 10:08

III segreto di Fatima

lisanna

Dom, 23/06/2019 - 10:10

questo papa portera'alla distruzione dei cattolici. mi pare che pregare per gli altri sia un invito di Cristo, non quantificato in ore o giorni, ma questi ordini evidentemente non sono abbastanza presi solo per i cosiddetti migranti e per il clima

steacanessa

Dom, 23/06/2019 - 10:20

Distruzione continua di quanto di buono è rimasto nella chiesa cattolica. L’antipapa imperversa.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 23/06/2019 - 10:21

"Quelle suore pregano troppo"...e, magari, si interessano troppo poco dei migranti. Gira, gira, si finisce sempre lì.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/06/2019 - 10:37

Chiesa non più credibile.

ilpassatore

Dom, 23/06/2019 - 10:45

honhil@- io sono uno spirito libero quindi non condivido cio'che hai scritto ma umanamente lo rispetto e lo difendo perche' Bergoglio sta facendo del male a tutti coloro che come te sono pii.Ma ti dico questo: se tu senti il bisogno di pregare di fronte a un prete la tua fede e'debole e piena di paura perche' penso che a Cristo e suo Padre non interessi da che luogo arrivi la preghiera- deve semplicemente arrivare da un cuore puro a prescindere dal luogo in cui si prega.Riflettici.

ilpassatore

Dom, 23/06/2019 - 10:57

Cio' che mi stupisce e'tutto il Vaticano che ancora sopporta le bizzarie di questo demolitore che somiglia tanto ad un altro demolitore che tutti conosciamo.

DIAPASON

Dom, 23/06/2019 - 11:07

e talmente assurda questa notizia che credo sia falsa

leopard73

Dom, 23/06/2019 - 11:13

Viva la pampas argentina tanto GRANDE e posto per tutti!!!

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Dom, 23/06/2019 - 11:17

Forse vuole far capire che è tempo perso, e se lo dice lui che è del mestiere!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 23/06/2019 - 11:24

Ma non ci siamo,ma cosa vuole questo papocchio,forse la fine dell'Italia, assieme al PD ?????Sinceramente sono preoccupato, il maligno si è instaurato nel vaticano.

routier

Dom, 23/06/2019 - 11:26

Al di la di altre considerazioni, il Papa (in ambito cattolico) è un monarca con potere assoluto pertanto è legittimato a fare le cavolate che vuole. Ma i cristiani (quelli autentici) sono liberissimi di mandalo a quel Paese.

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 23/06/2019 - 12:00

Questo argentino è la Boldrini dei cattolici.

gdrs

Dom, 23/06/2019 - 12:00

continuate a buttare sudicio sul pontefice e la chiesa,come se fosse contro la preghiera e la vita spirituale!!!!!

rossini

Dom, 23/06/2019 - 12:06

Troppa preghiera e in modo tradizionale. Questa una delle accuse, o meglio delle scuse, accampate dal Papocchio Argentino per sciogliere l'Ordine di queste suore? Che aspettate a dire NO 8 per 1000 alla Chiesa cattolica? Il gettito deve crollare. I preti devono essere messi a digiuno. Forse solo così gli tornerà la voglia di pregare.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 23/06/2019 - 12:11

Non c'è più Religione; Dio è il Nostro Custode e ci guarda e ci sostiene quando usciamo e quando entriamo da ora e per sempre. Shalòm. P.S. Le Chiese sono deserte e i preti non si dedicano più all'assistenza spirituale; questo è il male.

Gilgamesh1000

Dom, 23/06/2019 - 12:34

Questa volta ha ragione il Sig. Bergoglio: pregano troppo, bisogna chiudere. Ormai pregare non è più di moda: bisogna solo far politica. Ma va là ..

il nazionalista

Dom, 23/06/2019 - 12:55

È indubbio che nella nuova chiesa catto-castrista del papampero pregare è cosa assurda nonché tempo e fiato sprecato!!

cecco61

Dom, 23/06/2019 - 12:59

Basta andare a vedere i bilanci delle confraternite chiuse o commissariate. Tutte molto ricche, avendo parecchi fedeli e seminaristi. Il Pampero vuole solo potere e soldi per sé e i suoi fedelissimi. Nel caso dei Francescani dell'Immacolata ha pure violato le Leggi Vaticane che, seppur consentano il commissariamento, impongono una giustificazione che si è sempre rifiutato di dare. Il mondo cattolico mondiale la chiede a gran voce da anni ma il soggetto se ne frega. Lui e i suoi compagni di merende (sinistra italiana inclusa) pensano solo a denaro e potere sulla pelle dei poveri cristi.

27Adriano

Dom, 23/06/2019 - 13:05

...Forse il mite Attila, soprannominato il flagello di Dio, se fosse divenuto Pontefice, avrebbe combinato meno danni!!!

compitese

Dom, 23/06/2019 - 13:19

Deve essere un papa grillino!

claudio faleri

Dom, 23/06/2019 - 13:35

bergoglio non è altro che un furbo, un politico, sognava di far diventare l'italia una immensa favelas, lui le ama tanto, perchè dove c'è la disperazione la chiesa prolifica

Asterix il Gallo

Dom, 23/06/2019 - 13:36

A me pare che il Vaticano voglia arrivare alle casse che questi ordini autonomi gestiscono per conto loro. E da quanto ne so anche con buoni risultati.

Libero 38

Dom, 23/06/2019 - 14:01

Dalle mie parti un vecchio detto dice che purtroppo "LA VECCHIAIA FA BRUTTI SCHERZI".Si vede che anche al kompagno bergolio la vecchiaia sta' facendo brutti scherzi.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 23/06/2019 - 14:06

NON DEVONO PREGARE TROPPO PERCHE' DEVONO LAVARE LA BIANCHERIA SPORCA DEI MIGRANTI A LUI ANTO CARI

DRAGONI

Dom, 23/06/2019 - 14:06

A QUESTO PUNTO OCCORRE FARE PSICOANALIZZARE IL PAMPERO.

rudyger

Dom, 23/06/2019 - 14:34

Papa Francesco ci porterà al terzo più grande scisma nella storia della Chiesa.

agosvac

Dom, 23/06/2019 - 14:39

Egregio signor Papa, ma da quando in qua "pregare troppo" ha potuto nuocere alla salute spirituale di un cristiano??? Forse le sfugge che il problema non è pregare troppo ma pregare troppo poco. Del resto ormai tutti conosciamo le sue particolari preferenze per l'Islam. Però , nell'Islam, la preghiera è del tutto obbligatoria ad orari preordinati: non viene dal cuore, fa parte della politica dell'Islam di tenere col capo chino tutti i fedeli. Nel cristianesimo, almeno, si prega col volto rivolto verso l'alto dei Cieli!!!

Guerriero69

Dom, 23/06/2019 - 14:53

Piena solidarietà alla Congregazione delle Piccole Sorelle di Maria Madre del Redentore. Assicuro preghiere per queste perseguitate da coloro che dovrebbero custodirle.

razzaumana

Dom, 23/06/2019 - 15:15

Asterix il Gallo-13:36 Diagnosi esatta.Pienamente condivisibile. Preghiere,ubbidienza e rispetto delle tradizioni ai vertici del Vaticano NON importano assolutamente niente, se in contrasto con la sete di guadagno e di potere che li attanaglia. Gestione dello IOR (Istituto per le Opere Religiose...???) docet!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 23/06/2019 - 15:28

Io non sono più cattolico da un decennio:cosa aspettate a farlo anche voi?

diesonne

Dom, 23/06/2019 - 15:45

DIESONNAL LA NUOVA PERSECUZIONE DEI CRISTIANI AD OPERA DEL VATICANO;Da chi saranno dichiarati martiri?chiedete alla congrazione competente del vaticano

ilrompiballe

Dom, 23/06/2019 - 16:12

A queste suore (sorelle) auguro di non perdere la visione di Cristo, che resta nostra guida e nostra speranza. I sacerdoti lo fecero crocifiggere, ma Lui risorse. Continuino a pregare nel loro cuore, come faccio io.

baronemanfredri...

Dom, 23/06/2019 - 16:31

IL CATAFLACO VESTITO DI BIANCO NON COMUNICA AI FEDELI CHE UNA VOLTA GLI ORDINI, AD ESEMPIO I CAPPUCCINI DELL'ORDINE DI SAN FRANCESCO, PREGAVANO OGNI DUE ORE ANCHE LA NOTTE. ORA DOVRANNO PREGARE SOLTANTO 7 VOLTE. NON DIMENTICHIAMOCI CHE ANCORA SIAMO CRISTIANI CATTOLICI FERREI DURI E PURI

baronemanfredri...

Dom, 23/06/2019 - 16:33

GIUDAALNORD DEVI DIRCI ALMENO CHI SEI OGGI, IN CONFIDENZA O IN VERITA' TI DICO CHE ANCH'IO DA TEMPO PENSO DI TRASLOCARE ARMI E BAGAGLI NELLA CHIESA ORTODOSSA RUSSA. CERTAMENTE NON NELLE SETTE DEI PROTESTANTI. IMPENSABILE.

pasquinomaicontento

Dom, 23/06/2019 - 17:09

Nun è pe' dì, ma se "er grugno è lo specchio dell'anima"...io nun vojo dì gnente,la foto parla da se,me pare 'na comparsa der firme de Scola co'Nino Manfredi:-Brutti,sporchi e cattivi...la bruttezza e la malvagità sta tutta in quer viso,ecco, vedenno sto grugno, penzo a quer detto,e a Nino, pace all'anima sua...ma come se fà a crede a uno co sta faccia,bisognerebbe annà in quarche antistudio de quarche medico dei pazzi, dove i muri sono tappezzati de foto simili a queste,ma guardatelo bene ,la cattiveria personificata,e me fermo quì.

parmenide

Dom, 23/06/2019 - 17:12

el gaucho sensibilità e delicatezza di un vaquero

Riccardo111

Dom, 23/06/2019 - 17:18

Preferisce i francescani in Volkswagen e le suore con l'Iphone X. Se ne trovano un sacco di questi tempi basta un breve soggiorno nei pressi di Assisi / Foligno.

giovanni951

Dom, 23/06/2019 - 17:37

questo gaucho argentino é stato mandato qui dal diavolo in persona. Non puó essere altrimenti. Care suore, allontanatevi dal vaticano.....

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 23/06/2019 - 17:40

I veri cristiani secondo la dottrina riveduta e corretta dal prampero argentino, devono stare al servizio dei clandestini, dalla parte degli adoratori di Allah, e contro Salvini, senza se e senza ma.

Divoll

Dom, 23/06/2019 - 17:48

Mi sembra ogni giorno piu' evidente il perche' Benedetto sia stato costretto a dimettersi per far posto all'argentino.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 23/06/2019 - 17:51

in duemilaanni di storia,penso questo sia il peggio dei papi che la chiesa abbia avuto

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 23/06/2019 - 17:52

giualnord, noi facciamo come ci pare e che tu non sia più cattolico da dieci anni è un fatto tuo e solo tuo. Io cattolico sono e cattolico rimango. Aspetto il nuovo Papa, e l'attuale non me lo filo, sperando sia il vescovo africano Robert Sarah.

Una-mattina-mi-...

Dom, 23/06/2019 - 18:06

AL PAPA MANCANO I BAFFETTI... POI LA METAMORFOSI SI E' COMPLETATA

stefano751

Dom, 23/06/2019 - 18:07

La gerarchia ecclesiastica si mettesse bene in testa che i cattolici non possono accettare il massonico movimento unico mondiale, non possono accettare il sincretismo (unificazione) delle religioni, non possono accettare la protestantizzazione del cattolicesimo, non possono accettare il modernismo anticattolico (già oggetto di scomunica), non possono accettare l'adorazione di satana e la chiesa di satana con tanto di sacrifici umani. I cattolici devono restare al loro posto e impegnarsi a fronteggiare progetti demoniaci.

stefano751

Dom, 23/06/2019 - 18:09

Pregate, pregate, pregate. La gerarchia ecclesiastica si mettesse bene in testa che i cattolici non possono accettare il massonico movimento unico mondiale, non possono accettare il sincretismo (unificazione) delle religioni, non possono accettare la protestantizzazione del cattolicesimo, non possono accettare il modernismo anticattolico (già oggetto di scomunica), non possono accettare l'adorazione di satana e la chiesa di satana con tanto di sacrifici umani. I cattolici devono restare al loro posto e impegnarsi a fronteggiare progetti demoniaci.

stefano751

Dom, 23/06/2019 - 18:12

Padre Pio si definiva: "Sono un frate che prega". E aveva quasi sempre con sè la corona del rosario che recitava per intero più volte al giorno.

stefano751

Dom, 23/06/2019 - 18:12

Padre Pio si definiva: "Sono un frate che prega". E aveva quasi sempre con sè la corona del rosario che recitava per intero più volte al giorno.

tosco1

Dom, 23/06/2019 - 18:21

Perfettamente in linea con il piano di annullamento della struttura tradizionale della Chiesa. Forti scricchiolii che fanno capire che occorre predisporre un piano di evacuazione, per non restare sepolti dalle macerie.

cotia

Dom, 23/06/2019 - 18:28

La chiesa di oggi é mai scesa così in basso dalla sconfitta di pio IX ? mi piacerebbe saperlo perché fino a Papa Benedetto mi é sempre sembrato in recupero sul l' islam e sulle diavolerie di questo e sulla pace dei popoli. Se questo papa va a parlare al l' onu fa scoppiare qualche guerra o rivoluzione con morti e feriti, quindi meglio lasciarlo dove sta. Con gli ordini penso che sia solo un problema di soldi: gli ordini sono ricchi e il vaticano ha fame di soldi come non mai e si attacca a tutto. Ricordiamoci della fine fatta fare ai templari per carpirgli le loro ricchezze .

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Dom, 23/06/2019 - 18:31

La notizia è abbastanza veritiera, purtroppo, anzi non riferisce di minacce, neppure velate, indirizzate alle suore che non vogliono piegarsi ai nuovi dettami del sinistro superiore, il quale, fin dalla sua nomina, cerca di annientare in tutti i modi la vera Chiesa, quella per intenderci che si vuole sdoganare dall'indirizzo globalista, manifestato oramai apertamente, del tizio costretto a vestire bianco

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 23/06/2019 - 18:39

E' proprio vero,non c'è piu religione con sto papocchio.

Trinky

Dom, 23/06/2019 - 18:54

Del resto se pregano non possono partecipare alle orge religiose.......

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 23/06/2019 - 18:55

Ho sempre pensato e scritto che fosse arrivato l'anticristo, eccone la prova. Il Vaticano è retto da un papa che preferisce abbondantemente l'islam e sta distruggendo il Cristianesimo!

silvano.donati@...

Dom, 23/06/2019 - 19:00

metodi da "comunismo reale" mi ricordano Stalin ...!

Scirocco

Dom, 23/06/2019 - 19:07

L'unica speranza per i cattolici è che finisca rapidamente il pontificato di questo papa argentino. Altro che papa nero, questo è come Attila.

Ritratto di pigielle

pigielle

Dom, 23/06/2019 - 19:27

Tutto secondo le SACRE SCRITTURE ...L'ANTICRISTO E' ARRIVATO ...!!!!

Ritratto di antovitt

antovitt

Dom, 23/06/2019 - 19:28

Questo "papucchio" é da rimandare nelle pampas : é più pericolso di una bomba atomica

Ritratto di antovitt

antovitt

Dom, 23/06/2019 - 19:30

Questo " papucchio éda rimandare nelle pampas : é più pericoloso di una bomba atomica !!

timoty martin

Dom, 23/06/2019 - 19:47

Auto distruzione della Chiesa!

ziobeppe1951

Dom, 23/06/2019 - 20:06

A.G.C.A.

Ritratto di nordest

nordest

Dom, 23/06/2019 - 20:16

Non c’erano dubbi se lo di Bergoglio; sta obbedendo agli ordini dei fratelli mussulmani, dovevamo aspettarcelo arriverà di peggio da questo iman vestito di bianco.

RolfSteiner

Dom, 23/06/2019 - 20:16

Che sguardo mite...

lonesomewolf

Dom, 23/06/2019 - 20:37

NON CAPISCO PERCHE' NON VIENE MESSO IL MIO COMMENTO, ANCHE SE SOTTO APPARE LA SCRITTA ABBIAMO RICEVUTO IL SUO COMMENTO. Il fumo di satana sta invadendo il vaticano e l'anticristo e' in piena funzione!

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Dom, 23/06/2019 - 21:37

Probabilmente solo uno scisma con la nomina di un nuovo vero Papa potrà salvare la Chiesa cattolica. L'attuale dittatura di Roma condurrà verso il barato.

asalvadore@gmail.com

Dom, 23/06/2019 - 21:56

E facile fare il forte contro il debole ma se il forte non fa niente che corrispona all'offensa contro coloro che coprono di vergogna la Chiesa o é uno di loro o non si sente abbastanza forte perché ce ne sono troppi. Li rimprovera ma non li bastona e poi si perde in una eterea e vana comunine confusionale con i suoi concorrenti.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Dom, 23/06/2019 - 23:13

Non avevo ben inquadrato la foto dell'usurpatore del soglio pontificio; si dice che un'immagine può raccontare più di mille parole, ebbene i lineamenti, l'espressione dell'esimio lasciano pochi dubbi sulla propria natura "virtuosa"

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 24/06/2019 - 00:02

Dom, 23/06/2019 - 17:52 giualnord, noi facciamo come ci pare e che tu non sia più cattolico da dieci anni è un fatto tuo e solo tuo. Io cattolico sono e cattolico rimango. Aspetto il nuovo Papa, e l'attuale non me lo filo, sperando sia il vescovo africano Robert Sarah. Esatto è un fatto personale,meramente personale scaturito dopo anni di vicissitudini e di come il clero abbia annacquato il cristianesimo. ...se vuoi iniziamo a parlare della santa inquisizione nel medioevo,per finire spiegami perché molti cattolici benedicono le guerre(vedi cattolicesimo ai tempi di Hitler) anziché predicare l'amore. Se mi sai dare una risposta giusta equa e amorevole per un siffatto abominio ritorno a essere cattolico.SHALOM!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 24/06/2019 - 00:10

Che palle questa storia; non sono riuscito ad arrivare in fondo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 24/06/2019 - 00:59

rosario.francalanza - 09:45 Condivido perfettamente il suo commento.

apostrofo

Lun, 24/06/2019 - 01:17

Ogni tanto fanno pensare alla profezia del "papa nero". Ma il papa nero … di che colore sarà ?

il sorpasso

Lun, 24/06/2019 - 06:23

Non fanno nulla per gli immigrati? Ahi ahi ahi

corto lirazza

Lun, 24/06/2019 - 07:33

a pregare si guadagna poco, meglio fare una bella casa di akkoglienza per migranti

vincenzo

Lun, 24/06/2019 - 08:11

Giusto!Se sorelle pregare muy troppo...questo non fare bene a salute,occore che stanno mas tranquilla!

routier

Lun, 24/06/2019 - 11:27

Soros, i cattocomunisti, l'estremismo islamico, "Josif Bergoglionovic", la dilagante corruzione sessuale nella chiesa cattolica, l'inesauribile fame di ricchezze materiali del Vaticano, le tossicodipendenze. ecc, ecc. I dadi con cui gioca Belzebù hanno molte facce. Ma i veri Cristiani non accettano il perverso gioco. STAT CRUX DUM VOLVITUR ORBIS, (in un mondo dedito ai piaceri effimeri, la Croce di Cristo resta immutabile)

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 24/06/2019 - 18:08

L'italia è nota per la sua amorevole accoglienza e il sostegno di uno Stato sovrano quale è il Vaticano,accolto e sostenuto grazie all'8x1000 e all'evasione delle tasse e dell'IMU che continuamente l'Italia tenta di battere cassa ma i famelici Vaticanensi non ne vogliono proprio sapere. La linea continua sempre ad essere la stessa.accoglienza indiscriminata e dispersione in lungo e in largo degli accolti...