La querela è l'arma dei deboli

Renzi è libero di suicidarsi come meglio crede, ma quello scelto ieri è il modo più stupido di tutti

Esattamente un anno fa Matteo Renzi veniva battuto nelle urne del referendum istituzionale che l'allora premier aveva trasformato in un referendum su se stesso. Si dimise ma non uscì di scena, cosa che aveva promesso in caso di sconfitta. Da allora è stato un susseguirsi di errori che hanno dilapidato il patrimonio di fiducia e consenso che aveva innescato al suo apparire sulla scena nazionale. Renzi oggi appare prigioniero dei suoi errori, e ieri ne ha inanellato un altro dando il via libera a Maria Elena Boschi a querelare Ferruccio de Bortoli, e presto altri giornalisti, per alcuni contenuti del libro scritto dall'ex direttore del Corriere della Sera. In particolare la ricostruzione delle presunte pressioni fatte dalla Boschi all'allora amministratore delegato di Unicredit, Ghizzoni, per salvare Etruria, banca di cui il padre era vicepresidente.

Ghizzoni non ha mai smentito (e neppure confermato) quei fatti ma dubito che Ferruccio de Bortoli, uno dei giornalisti più scrupolosi in attività, si sia inventato alcunché. Ma non è questo il cuore del problema. Etruria, al di là delle responsibilità penali personali che saranno accertate, è una delle pagine più buie e vigliacche nella storia del sistema bancario italiano e del suo intreccio insano con la politica. Chiunque ci abbia avuto a che fare, direttamente o indirettamente, dovrebbe vergognarsi e scomparire, non querelare i giornalisti che cercano di squarciare il muro di gomma che ancora - pm compresi - sta cercando di proteggere tutto e tutti.

Renzi è libero di suicidarsi come meglio crede, ma quello scelto ieri è il modo più stupido di tutti. La querela - salvo fatti gravi e infamanti sul piano personale - è l'arma dei deboli, una minaccia e un ricatto che non si addice a un leader. Cosa pensa, il duo Renzi-Boschi, che una querela fermi la stampa e il diritto dei cittadini a sapere la verità di Boschi padre nel crac Etruria, che ci impedisca di capire perché un pm - quello di Arezzo titolare dell'indagine - chiamato a rispondere davanti alla commissione parlamentare dia risposte elusive e ambigue sul ruolo della famiglia Boschi?

Presidente Renzi, noi non siamo eroi senza macchia, ma non ci faccia più stupidi o vili di quello che siamo. Se vuole tenere unito - e non se ne capisce il motivo - il destino suo e del suo partito a quello della famiglia Boschi, si accomodi. Ma al suo posto le querele le farei a loro e a tutti quelli che hanno truffato i risparmiatori. Dopo quello di un anno fa sul referendum, un secondo errore madornale potrebbe essere per lei fatale.

Commenti

tuttoilmondo

Mar, 05/12/2017 - 19:48

Ma lascialo fare. Ne ha per poco. E poi... caro Sallustri... non capisce perché Renzi e Boschi si amano (nel senso che si aiutano, si difendono). Io un'idea l'avrei. E Lei, caro direttore, no?

Reip

Mar, 05/12/2017 - 20:11

Ma perché questo fallito di Renzi fa ancora politica e continua ancora a rubare soldi ai cittadini e a prenderci in giro?

elio2

Mar, 05/12/2017 - 20:16

Quando si parla della boschi, questo venditore di pentole abusivo non capisce più niente, chissà come mai?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 05/12/2017 - 20:30

La querela è, soprattutto,l'arma dei VIGLIACCHI,dei conigli,l'arma di chi, messo alle strette, non sa come difendersi o uscirne. E spesso va a braccetto con le minacce. Ma,alla fine,la verità VIENE SEMPRE A GALLA,mentre i vigliacchi AFFONDANO.

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 05/12/2017 - 20:37

non solo incapaci falsi opportunisti e arroganti,ma sopratutto due cogli@ni di cui tra poco non si sentirà piu' parlare.

mareblu

Mar, 05/12/2017 - 20:53

tali sono gli italiani, i quali credono ancora alle fandonie siete solo castelli di sabbia!, AVANTI SALVINI!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 05/12/2017 - 20:55

Che Renzi sia stupido,diretta conseguenza dell'egocentrismo di cui soffre, è ormai risaputo:io però gli stupidi li lascio al loro destino,ovviamente aspettando pazientemente sulla riva del fiume di veder passare il loro cadavere.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 05/12/2017 - 21:03

mi sto chiedendo cosa voglia fare con quel dito all' in sù! spero lo voglia destinare a qualche sua ministra e non a noi poveri italiani!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 05/12/2017 - 21:08

Superficialitá e arroganza ma anche se cerca di opporsi sa di essere finito. Umanamente mi fa pena.

Nick2

Mar, 05/12/2017 - 21:17

Eh no, la querela non è l'arma dei deboli, ma è un'arma che va usata contro i diffamatori, perchè libertà di opinione non significa libertà di dire tutto ciò che si vuole. I veri deboli sono invece i servitori dei potenti, che non hanno la minima dignità...

ale76

Mar, 05/12/2017 - 21:20

Attento Sallusti, il capo non vuole che si attacchi il bomba...

VittorioMar

Mar, 05/12/2017 - 21:41

EGREGIO DIRETTORE,COME SPIEGA ,MALGRADO I DISASTRI POLITICI ,ECONOMICI,FALLIMENTI BANCARI,AMMETTIAMO ANCHE CHE NON CI SIA DOLO,COME FA IL PD AD ESSERE Al 24/25% ??...LA SINISTRA PUO' FARE TUTTO ED ESSERE PERDONATA ?PUO' GOVERNARE A SFREGIO,A SPREGIO E A DISPETTO ?? QUALE E' IL PENSIERO IRRAZIONALE CHE LI TIENE INCOLLATI ??.UN DISCORSO DIFFICILE DA ESAURIRE IN POCO SPAZIO !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/12/2017 - 00:01

ANcora pochi mesi, e il tempo per fare il buffone sarà terminato. Idem i compari e sostenitori.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 06/12/2017 - 00:10

parole sante Direttore

Ritratto di Italiano-Medio

Italiano-Medio

Mer, 06/12/2017 - 01:46

Approvo e sottoscrivo ... Fora di ball

iomaria

Mer, 06/12/2017 - 02:13

Anche senza quest'ultimo crasso errore, Renzi è ormai FINITO. Vada a cercarsi un lavoro, come milioni di Italiani inutilmente fanno.

Rossignol

Mer, 06/12/2017 - 05:23

Rottamare é un’arte. Rottamare anche se stessi ed il proprio partito é la perfezione stilistica nell’arte rottamatoria ...

accanove

Mer, 06/12/2017 - 07:21

..eppure c'è una sentenza Direttore di un paio d'anni fa, in cui la giustizia stessa ha dovuto ammettere l'impreparazione e l'incapacità del nostro di percepire le conseguenze di determinate azioni.

Duka

Mer, 06/12/2017 - 07:25

Beh ognuno agisce secondo le proprie capacità intellettive. Ci sono quelle intelligenti e quelle stupide: fate voi

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 06/12/2017 - 07:29

Considerazioni logiche. Ma, forse, non andrebbe sottovalutata l'inusitata influenza del fattore Boschi su quasi tutti i protagonisti di questa tristissima pagina della storia dei nostri Governi. Una influenza sino ad oggi inesplicabile e che meriterebbe approfondimenti a tutto campo, anche al di fuori della politica. La vera democrazia necessita, tra l'altro, di trasparenza e rifiuta cortine fumogene.

cespugliando

Mer, 06/12/2017 - 08:14

Il problema non è la querela. La magistratura farà il suo corso. Quello che è miserevole è l'accanirsi contro i figli( in questo caso la Boschi) e peggio ancora contro Renzi. Che c'entrano?

donald2017

Mer, 06/12/2017 - 09:20

che bella foto, tre nullità tutte insieme - che bel quadretto

Augusto9

Mer, 06/12/2017 - 09:46

Approvo tutto quello che Lei dice. Mi resta però il dubbio che questi due personaggi possano prendere atto che sono finiti.! Sono talmente presi da loro e dalla loro sete di potere che pur di cercare di restare ancora al comando faranno ancora tanti danni all'Italia!

uberalles

Mer, 06/12/2017 - 09:48

...e una volta finite le querele, Frottolo e MaryEtruria, racconteranno tutto ai loro cari babbi che vi sculacceranno a sangue!!

alexmarty68

Mer, 06/12/2017 - 09:49

Primo: non è una querela ma una causa civile per danni. Secondo: l'azione è stata promossa dalla Boschi e non da Renzi. Terzo: questo accanimento su banca Etruria è ridicolo, visto che probabilmente è la banca più piccola tra quelle in crisi.. tutto per colpire la Boschi? oltretutto ad essere coinvolto è il padre.. questo modo di fare politica non mi piace, bisogna essere garantisti sempre non solo per Berlusconi

Happy1937

Mer, 06/12/2017 - 09:59

La querela della Boschi a De Bortoli finirà col distruggere la Boschi ed anche il suo protettore.

Morion

Mer, 06/12/2017 - 10:22

I disastri perpetrati in danno dell'Italia in nove anni dai governi Berlusconi, questo impiastro è riuscito a crearli in meno di tre. Da Craxi ad oggi abbiamo assistito, nel teatro della politica, al passaggio dei peggiori presidenti del Consiglio che l'Italia abbia mai espresso. Il bulletto di Firenze sicuramente divide il primo posto con Silvio Berlusconi, ma lo batte in velocità di esecuzione!

GioZ

Mer, 06/12/2017 - 11:07

In effetti un politico più accorto avrebbe lasciato correre sperando che non se ne parlasse più. Ma meglio così, lasciamo che la Boschi continui con Renzi a darsi la zappa sui piedi: vuoi vedere che è la volta buona che ce li togliamo dal Parlamento?

squalotigre

Mer, 06/12/2017 - 12:11

cespugliando - quando i figli come dice De Bortoli fanno pressioni illecite, servendosi del loro ruolo pubblico, per salvare il padre e sottrarlo alle sue responsabilità commettono un reato. Se poi mentono in Parlamento, fingono di non avere nulla da che spartire con la vicenda e affermano che il padre è onestissimo perchè faceva chilometri in bicicletta per andare a scuola, sono ridicoli e dovrebbero rispondere non solo politicamente ma anche penalmente.

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 06/12/2017 - 12:15

reip per lo stesso motivo per cui tromboni come mortadella napolitano amato demaledetti spezzaferro demida(voluto) e altri cialtroni della politica non ostante i disastri che hanno combinato quando avevano il potere continuano imperterriti a dire SxxxxxxxE

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 06/12/2017 - 12:40

----è comprensibile che il direttore abbia una idiosincrasia nei confronti delle querele---essendo egli stesso stato attinto in recente passato da una di esse---una querela per aver pubblicato informazioni false che lo ha portato a processo e con esito da parte della Corte suprema di cassazione di condanna a un anno e due mesi di reclusione senza la sospensione condizionale oltre al pagamento delle spese---se non fosse stato per l'intervento del tanto vituperato presidente napolitano che ha commutato la condanna in pena pecuniaria anche il sallusti avrebbe assaggiato le mense del gabbio---

bimbo

Mer, 06/12/2017 - 12:50

Bisogna ritornare alla monarchia, qui i politici fanno schifo e non fanno un bel niente. Sta diventando un paese invivibile!

david71

Mer, 06/12/2017 - 13:28

Parole Sante Sallusti. Ricordo le tonnellate di querele di un tizio contro Unità, Repubblica, o contro Giornalisti come Travaglio colpevoli solo di... come dice lei? "Squarciare un muro di gomma che sta cercando di proteggere.." in questo caso di loschi o turpi traffici.

cristiani

Mer, 06/12/2017 - 14:07

perche' non querela tutti gli italiani allora..tutti abbiamo dubitato che non avevano niente a che fare con le banche...

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 06/12/2017 - 18:59

censuratemi pure infami assassini bastardi maiali