Ragazza muore falciata da due auto sulla Statale

La 22enne, probabilmente straniera, stava scappando. Potrebbe aver subito poco prima una rapina

Una ragazza di 22 anni è morta la notte scorsa mentre percorreva correndo una delle strade più trafficate della provincia di Brescia, la Strada statale 45 bis. Due auto sono sopraggiunte e i conducenti non sono riusciti a evitate il tragico e mortale impatto. I fatti sono stati riportati da ilgiorno. Secondo quanto raccontato, la tragedia sarebbe avvenuta questa notte, verso le 22, nella zona di Mazzano, comune del Bresciano. La polizia stradale di Iseo si è occupata di fare i rilevamenti e avviare le indagini.

Almeno due le ipotesi. Secondo una prima ricostruzione la donna, una 22enne forse straniera, era probabilmente appartata in compagnia di un uomo nel parcheggio adiacente a una pompa di benzina, quando si è allontanata velocemente dal luogo in cui era. Ancora da chiarire perchè la ragazza stesse correndo sulla Statale, in mezzo alle auto. Forse la 22enne aveva derubato l‘uomo con cui era appartata e subito dopo se l‘è data a gambe, cercando di far perdere le proprie tracce. Oppure qualcuno potrebbe averla aggredita e lei è riuscita a scappare, trovando però la morte poco dopo.

Queste sono solo supposizioni ancora al vaglio degli inquirenti. Di sicuro però la zona in questione è conosciuta per essere luogo di appuntamento e per essere frequentata da molte prostitute, molte delle quali di nazionalità straniera e provenienti dall‘Est. Solo in seguito al riconoscimento della vittima, gli agenti avranno una situazione più chiara di quanto accaduto.