Ragazza romana pestata e uccisa da baby gang

Picchiata e uccisa da un gruppo di bulle. Mariam Moustafa, 17 anni, si era trasferita a Nottingham lasciando la sua Ostia per studiare Ingegneria

Picchiata e uccisa da un gruppo di bulle. Mariam Moustafa, 17 anni, si era trasferita a Nottingham lasciando la sua Ostia per studiare ingegneria. Il 10 febbraio scorso ha però trovato la morte dopo essere stata aggredita alla fermata del bus appena fuori dal Victoria Centre, in Parliament Street. Ad aggredirla è stata una baby gang di ragazze. Prima l'hanno trascinata per terra per almeno 20 metri, poi l'hanno picchiata sul bus fino a quando non è intervenuto il conducente.

Mariam aveva già perso i sensi ed è stata trasferita immediatamente al Queen's Medical Center dove è morta dopo dodici giorni di coma. Secondo i familiari della ragazza l'aggressione sarebbe scattatata per motivi razziali. E in questo quadro è determinante la testimonianza dello zio della ragazza che ha riferito di alcune frasi dette dalle ragazze alla nipote: "L'hanno chiamata rosa nera". Una frase, secondo i familiari, legata ad insulti razziali.

Inoltre la famiglia sta protestando anche contro l'ospedale. I medici infatti avevano dimesso Mariam subito dopo un primo controllo. Poi è stata ricoverata successivamente. Nessuno aveva rilevato la presenza di una emorragia cerebrale. Intanto le responsabili dell'aggressione sono ancora a piede libero.

Commenti

stefano751

Sab, 17/03/2018 - 12:58

Italiani non andate più in Inghilterra, non imparate più l'inglese, non comprate le loro merci. Basta con la falsa facciata di un paese da visitare, non ci trovate niente, e vi guardano dall'alto in basso. Sono i discendenti di quelli che hanno colonizzato e schiavizzato mezzo mondo. Nella riforma della scuola togliete di mezzo tutte quelle odiose ore di inglese, ai nostri figli insegnate l'italiano la più bella lingua del mondo.

Ritratto di Roybean

Roybean

Sab, 17/03/2018 - 12:59

Le immagini postate dai giornali inglesi e da YouTube sull'aggressione alla ragazza italoegiziana rivelano che ad aggredirla sono state delle ragazze di colore. Un esempio clamoroso di fake-news, con inversione della verità a 180 gradi.

istituto

Sab, 17/03/2018 - 13:27

Ragazza romana ? Mariam sarebbe un nome italiano ? No , infatti è arabo....Moustafa' sarebbe un cognome italiano ? No, infatti è un cognome arabo. Infatti la ragazza è MAROCCHINA. Anche il Giornale si è arreso al politicamente corretto?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 17/03/2018 - 13:28

Anche nella "bellissima" Londra non scherzano in fatti di TEPPISMO, poi c'è ancora tanta gente qui che "Sparla" del Nicaragua!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

dariomaster

Sab, 17/03/2018 - 13:46

NORMALE AMMINISTRAZIONE IN GRAN BRETAGNA, POPOLO DI UBRIACONI, RISSOSO E RAZZISTA. MENO MALE ESCONO DALL'UNIONE EUROPEA. CORDOGLIO ALLA FAMIGLIA

saty

Sab, 17/03/2018 - 14:48

mi piange il quore nel vedere quanto si sta abbruttendo la ....., non so neanche di cosa parlare, so solo che è terribilmente triste, specie se a compiere un simile atto sono state giovani donne! Alla violenza maschile mi ero anche rassegnato, ma così, povera umanità!

perilanhalimi

Sab, 17/03/2018 - 14:59

Povera Inghilterra , un paese in mano agli islamici radicali e a bande di criminali di ogni genere. A parte le bulle che hanno ucciso la povera e bella Italiana e sottolineo italiana, perché` nome e aspetto fisico non c` entrano, c` e` da sottolineare l` orrore del sistema sanitario inglese, dove ci vogliono mesi iper vedere uno specialista e adesso qualcuno ce l` ha sulla coscienza : le hanno fatto una Tac prima di dimetterla?????, hanno detto alla famiglia di svegliarla ogni 2 per e guardarle le pupille per 72 ore!!!???. Non si può` morire di ematoma epidurale acuto nel 2018 in un paese cosi` avanzato come l` Inghilterra !!! Vergogna Inghilterra!!!!

ally

Sab, 17/03/2018 - 15:29

Seguendo l'esempio della may (minuscolo voluto) il paese d'origine di questa povera e bella ragazza che dovrebbe fare? espulsione immediata degli inglesi, sanzioni verso l'albione... almeno qui c'è la certezza che chi l'ha uccisa è inglese. Le prove ci sono , non sono campate in aria come per la spia russa.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 16:36

hernando45 - Nel Nicaragua le ragazze adolescenti e le bambine hanno altri problemi, devono temere altre "attenzioni", come lei sicuramente sa.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 16:41

istituto - Se la ragazza era nata in Italia o era diventata cittadina italiana, era Italiana, e Romana se di Ostia. Lei ha qualche problema al riguardo? Perche' nel caso puo` parlarne con qualcuno: o fa denuncia alle forze dell'ordine, o va in analisi da uno psicologo. Veda lei.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 17/03/2018 - 17:53

Proprio per quello ho scritto quello che ho scritto CARO Pravda 16e36, perche a quanto pare, NON solo in Nicaragua le ragazze devono TEMERE, ma anche nella progredita e superiore Europa!!! AMEN

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 17/03/2018 - 18:15

Per una donna mussulmana è peccato grave studiare. Che le brave seguaci del maometto abbiano voluto punirla??????????????????? Mao Li Ce Linyi Shandong China

istituto

Sab, 17/03/2018 - 18:27

Pravda 99. Non è il luogo di nascita ma il sangue a dire quale sia la nazionalità REALE delle persone. Nome , cognome e tratti somatici evidentissimi dicono che la ragazza era ARABA. Per voi di sinistra tutto fa brodo. Lo si vede dal fatto che per voi sono " normali" le unioni tra persone dello stesso sesso. I problemi ce li avete voi ed anche grossi.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 18:41

Guardate che la gang era composta da diverse babbuine africane, non da inglesi.

Ritratto di ottimoabbondante

Anonimo (non verificato)

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 18:42

Era una banda di nxxxe..NEGREEEEEEEEEE.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 18:44

Stefano751...la gang era di NxxxI!!!!!!!!!!

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Sab, 17/03/2018 - 19:11

se non vedevo il video avrei potuto addirittura pensare che le ragazze della "baby gang razzista" fossero state bianche.. ma guarda guarda erano nxxxe.

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 19:23

ISTITUTO davanti alla morte non ci sono differenze, poveretto che sei

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 19:54

@istituo - ottima risposta allo scarso komunista Pravda99.

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 19:57

istituto chi nasce negli stati uniti e' statunitense anche se ha oorigini usse ebree britanniche tedesche italiane cinesi spagnole portoghesi o cos'altro perché gli unici veri statunitensi sono ipellerossa

istituto

Sab, 17/03/2018 - 20:34

Ultime notizie. L'ambasciata Egiziana.......ha presentato durissime proteste. Vedrete che di fronte agli egiziani, gli inglesi caleranno le braghe.

Reip

Sab, 17/03/2018 - 21:06

Gli italiani non hanno ancora capito che in Europa del nord e in Inghilterra ci considerano peggio degli africani!

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 21:31

Pravda, babbeo comunista, anche chi l'ha ammazzata era inglese, ma nxxxo non anglosassone. Come tutti i delinquenti ultimamente del resto.

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 22:00

reip certi probabilmente si mia nipote che vive e lavora a londra da due anni non ha mai avuto problemi x ora anzi non vuol tornare perché la si trova alla grande

Divoll

Sab, 17/03/2018 - 22:02

Forse e' successo perche' la ragazza non era italiana, ma marocchina? Il passaporto la gang non glielo ha chiesto...

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 22:03

comunque siee ridicoli apostrofate di comunismo chiunque non la pensi come voi, sono convinto che non sapete un cassio di comunismo ne mai avete avuto modo di conoscerne uno ne parlarci. realmente e non in chat, posso dire che non eravamo d'accordo su nulla percui se io che non la penso molte volte come voi sono comunista voi neòlla vita non avete ancora capito UNA EMERITA MAZZA!

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 22:16

cape code dove avresti letto o sentito che le pazze erano tutte africane???

Divoll

Sab, 17/03/2018 - 22:19

Scoperta: la baby gang era composta da ragazzine nere. Black Rose era il nick di Mariam su internet. Dalla stampa inglese.

Ritratto di eaglerider

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 18/03/2018 - 00:32

@yulbrynner, sei sicuro che i pelirossa siano americani? Io ho una teoria che sono stati alcune tribù di mongoli che si sono avventurati in quella nuova terra. I lineamenti, il nomadismo, la vita di tenda, e la caccia. Soltanto i cavalli che dicono che sono stai importati dall'Europa, ma penso che li avevano anche loro, oppure non si sono mai arrivati perchè uccisi per sfamarsi. Magari anche gli incas i maya atzechi, tutt provenienti dall'Asia passando dall'Alaska un tempo uniti. In milioni di anni è successo di tutto.

hellas

Dom, 18/03/2018 - 09:52

Francamente,di fronte ad una cosa così bestiale, discutere se il nome di battesimo della sventurata ragazza denoti origini italiane o arabe è del tutto indifferente ,e un po' crudele..... Mi dispiace moltissimo per il fatto brutale e la morte di una brava ragazza, e credo sia evidente a chi lo vuole vedere che , al netto della boria che contraddistingue gli inglesi, e che è totalmente ingiustificata, l'Inghilterra è ridotta ad una fogna tale e quale a molte parti d'Europa ( purtroppo anche l'Italia)

edo1969

Dom, 18/03/2018 - 09:53

Lo vogliamo dire che le bulle - o per meglio dire assassine - di questa povera ragazza non sono inglesi autoctone ma afro-britanniche? Ripuliamo l‘Europa dal buonismo, fatti come questi devono seguire pene di 30 anni di carcere duro. E a chi non lo vuole ammettere dico invece alto e forte che questa povera ragazza, Mariam, era ITALIANA, anzi italianissima, parte di quella comunità d’immigrati perbene di cui siamo fieri. L’Italia va ripulita dalla feccia, non dalle persone perbene. Gott mit Uns.

paco51

Dom, 18/03/2018 - 11:05

il vecchio adagio " Dio stramaledica gli inglesi" conferma il suo valore!