La Raggi paga il ritorno in Romania dei nomadi del Camping River

Si chiama rimpatrio assistito ed è l'ultima trovata del sindaco Virginia Raggi per cercare di sgomberare il Camping River dai nomadi che ancora lo abitano. In pratica il Campidoglio pagherà i rom affinché tornino in Romania

Ora si chiama rimpatrio assistito. È l'ultima trovata del sindaco Virginia Raggi per liberare il Camping River dai nomadi che ancora lo abitano, sebbene sia stato dichiarato ufficialmente chiuso più di un anno fa.

Per il momento sono 14 i rom che hanno aderito al rimpatrio assistito e sono tornati in Romania, ottenendo una somma che arriva fino a un massimo di 1000 euro l'anno a persona, o 3000 euro annui a famiglia, in base alle condizioni economiche o dei progetti nei quali rientreranno."Abbiamo messo in campo un ampio ventaglio di possibilità per favorire il superamento del Camping River tramite un costante coinvolgimento degli abitanti - scrive su Facebook il sindaco -. Uno degli strumenti a disposizione delle persone risiede nel rientro volontario assistito presso il Paese di origine, collegato a un progetto di inserimento socio-lavorativo".

La Raggi ha spiegato che i nuclei familiari coinvolti "firmano un dettagliato patto di responsabilità, che prevede il rispetto di precisi diritti e doveri. I percorsi intrapresi nel Paese estero vengono programmati e monitorati in stretta sinergia con il ministero degli Affari esteri, la questura, Prefettura di Roma e gli enti e le istituzioni degli Stati di provenienza". Se le diverse fasi del progetto non vengono portate a termine così come precedentemente stabilite "il patto si annulla". Presentando il video che racconta le storie di alcuni di questi 14 rom, la Raggi scrive: "Le loro testimonianze indicano come il rientro su base volontaria sia uno strumento in grado di migliorare la vita di queste persone, assicurando nuove opportunità, e contribuendo efficacemente al superamento dei campi a Roma. Le loro parole sono la rappresentazione plastica dello scollamento tra il passato dei campi, vissuto all’insegna di un’autentica ghettizzazione, e un futuro finalmente orientato al rispetto dei diritti umani e delle regole". E conclude: "È inaccettabile continuare a tollerare questi luoghi che generano danni ingenti alle persone che li abitano e a coloro che vivono nelle aree limitrofe".

La mobilitazione dei rom che ancora vivono nel Camping River

Intanto l'Associazione Nazione Rom (ANR) ha comunicato alla Questura di Roma, tre giornate di manifestazioni permanenti davanti al Camping River, a partire da domani."La manifestazione si caratterezza per due motivazioni. La prima è la denuncia contro il Sindaco Virginia Raggi ed invio della documentazione provante le accuse, trasmesse alla Magistratura Inquirente, tramite il Comando dei Carabinieri della Compagnia di Roma Cassia, per *OMISSIONE DI SOCCORSO* della popolazione civile Rom Sinti Caminanti (RSC) residente nel Camping River", si legge nel comunicato. "La seconda - continua - è la richiesta di SOCCORSO ed ASSISTENZA della popolazione RSC, presente nel Camping River, protocollata ieri pomeriggio alla Protezione Civile di Roma Capitale, con il supporto della Regione Lazio e della Prefettura, nel rispetto della legge n 225 del 1992". Secondo l'Anr è stato
il dottor Angelo Borrelli, capo Dipartimento del Servizio Nazionale della Protezione Civile, a richiedere "di essere informato delle iniziative intraprese da Roma Capitale per assistere 65 famiglie, 250 persone tra cui numerosi minori e 5 neonati, prive, dal 15 di giugno 2018, di acqua, servizi igienici, elettricità ed abitazione". L'associazione contesta, inoltre, che l'ordinanza 122 con la quale il Comune intima alle persone di lasciare il Camping River entro 48 ore non compaia sul sito di Roma Capitale né sia stata
notificata alle famiglie del Camping River. "C'è da notare che - conclude il comunicato - il Sindaco Virginia Raggi non ha mai risposto neanche alle istanze presentate dal proprietario del Camping River e lo stesso sta valutando, con il suo legale, le azioni civilistiche e penali da intraprendere contro Roma Capitale per le azioni illegittime condotte in questi giorni".

Commenti
Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mar, 17/07/2018 - 16:35

Ma i soldi dove li trova? Non sarebbe meglio investirli per le famiglie italiane in difficoltà o per opere pubbliche? Asili,scuole,ospedali no??

venco

Mar, 17/07/2018 - 16:38

Prendono i soldi e quando vogliono tornano qua, anche con altro nome.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Mar, 17/07/2018 - 17:01

Altro che rimpratrio assistito io lo chiamerei win for life.

dagoleo

Mar, 17/07/2018 - 17:05

Daranno quei soldi al capo famiglia, ma con tutti i figli che questi hanno come pensate che se li portino dietro. Loro prenderanno i soldi ed i figli presto li faranno rientrare in Italia per cercare di prendere altri soldi nella stessa maniera o per vivere di furti e ruberie come loro costume. Una presa in giro. E gl'Italiani che vivono con 300 euro al mese non dovrebbero essere un poco incazzati per tutto questo?

zadina

Mar, 17/07/2018 - 17:09

Quei rom che accettano il danaro per rientrare nel loro paese di origine ci rimangono per poco tempo quello necessario per incassare il danaro dopo rientrano subito in Italia chi è in grado di controllarli ?... fidarsi della loro parola è una illusione bella e buona, quanta poca lungimiranza in questi politicanti, è normale che la nostra nazione va a rotoli ed è sempre ultima in Europa.

Tip74Tap

Mar, 17/07/2018 - 17:20

Diamo anche soldi ai ladri per non rubare, prostitute agli stupratori etc.... Quando uno Stato non sa mantenere l'ordine e non ha un briciolo di amor proprio si riduce come Roma (e Milano).

titina

Mar, 17/07/2018 - 17:21

tanto ritornano. Dovrebbero spedirli tassa a carico della Romania

giovanni235

Mar, 17/07/2018 - 17:56

Che la Raggi sia una stupidella qualunque si sapeva già,ma che sia anche fessa non me lo aspettavo.Ma davvero crede che quegli zingari se ne torneranno al loro paese???? Ma quanto fa ridere!!! Presi i soldi si sposteranno nel campo vicino,in attesa di un'altra fesseria della Raggi,cioè altri euro e cosi via.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 17/07/2018 - 17:57

Titolo errato: Siamo noi romani che pagano questi rom che non rommano. La raggi, di cui tutti conosciamo le gesta che lasceranno un segno indelebile su questa città, si limita ad inventarsene una al giorno come le funivie, la navigabilità del tevere, la caccia ai frigoriferi e ai kombloddi quotidiani. Siamo ancora tutti in attesa che risolva i 3 peccati capitali: Monnezza, Trasporti e Viabilità... non ci sono i soldi dice, ma per questo tipo di cittadini di primo livello li trova. Se verrò eletta, diceva, in 6 - 12 mesi risolverò tutti i problemi di Roma.

Ritratto di ...s@ndrino

...s@ndrino

Mar, 17/07/2018 - 17:58

il solo fatto che la romania appartiene a NEUROlandia e già un motivo più che sufficiente per uscirci

opinione-critica

Mar, 17/07/2018 - 18:01

I RIMPATRI, PURTROPPO, NON LI PAGA LA RAGGI MA NOI TUTTI, NON E' ESCLUSO CHE SI TENGA PURE QUALCOSA...

daniel66

Mar, 17/07/2018 - 18:15

Si espellono e basta. Poi si dice che non ci sono soldi: se uno invece di amministrare sperpera è ovvio che non ci sono soldi. Condivido il commento di Rudolph65.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mar, 17/07/2018 - 18:32

Si potrebbe costruire una funivia da Roma a Bucarest per effettuare il trasporto.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 17/07/2018 - 18:48

Ma se me li dai a me mille euro al mese a babbo morto vengo pure io in Romania.

maurizio50

Mar, 17/07/2018 - 19:11

Complimenti all'intelligenza suprema manifestata da costei. Dopo tre giorni i simpatici Zingari romeni rientreranno in Italia e si metteranno di nuovo dove erano fino a tre giorni prima!!!!!

Ritratto di redarrow

redarrow

Mar, 17/07/2018 - 19:15

Un modo come un altro per sperperare denaro pubblico.!

Reip

Mar, 17/07/2018 - 19:31

....Con i soldi vostri?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 17/07/2018 - 19:59

È giusto! Si avvicina agosto, e non possiamo privare queste "risorse", dopo un anno di duro e proficuo lavoro, delle meritate ferie da trascorrere con i parenti rimasti a casa. Però, mi raccomando: il 1° settembre, tutti qui!

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 17/07/2018 - 20:03

Esperimento gia fatto da altri,con risultato fregatura!smettetela di usare i soldi di PANTALONE!!!!! la morbidezza e'adatta solo alla cartaigienica.SI CACCIANO E BASTA>

nunavut

Mar, 17/07/2018 - 20:10

Certo andranno in vacanza con i soldi degli abitanti di Roma e poi se li ritroverà ancora nella sua bella Capitale.Loro hanno la malizia e l'astuzia nel Dna,tu(Raggi)solo il DNA dell'utopia.

vince50

Mar, 17/07/2018 - 20:11

Con tutti i furti che fanno i soldi non gli mancano di certo,quindi se ne vadano via prima che venga spianato tutto.

GPTalamo

Mar, 17/07/2018 - 21:31

Ma dai, bisogna essere onesti, complimenti alla Raggi in questo caso. Penso che ha fatto una cosa buona, non bisogna criticare sempre e comunque: a me la Raggi non piace per niente, ma di sicuro il costo del viaggio e' inferiore a quello che gli italiani avrebbero dovuto pagare lo stesso, mantenendoli qui, tra sanita', furti etc. . Insomma, non facciamo gli ipocriti, non e' quello che molti italiani vorrebbero per tutti gli illegali?

GPTalamo

Mar, 17/07/2018 - 21:31

Ma dai, bisogna essere onesti, complimenti alla Raggi in questo caso. Penso che ha fatto una cosa buona, non bisogna criticare sempre e comunque: a me la Raggi non piace per niente, ma di sicuro il costo del viaggio e' inferiore a quello che gli italiani avrebbero dovuto pagare lo stesso, mantenendoli qui, tra sanita', furti etc. Insomma, non facciamo gli ipocriti, non e' quello che molti italiani vorrebbero per tutti gli illegali?

DRAGONI

Mar, 17/07/2018 - 21:46

Di sicuro ritorneranno per recuperare altri soldi che potrebbero più utilmente impiegati per chiudere le buche di Roma!!

Ritratto di RedNet

RedNet

Mar, 17/07/2018 - 22:18

non riesco a crederci, le pensono proprio tutte

Divoll

Mar, 17/07/2018 - 22:30

Come mai i soldi per i rom ci sono, ma non ci sono per alleviare la miseria degli anziani romani con pensioni da 270 euro e di quei poveretti che, sfrattati, vivono in macchina?

Rottweiler

Mar, 17/07/2018 - 22:50

Ripristinare i vagoni ferroviari dove venivano messi quando si stava meglio, e rispedirli in ex-yugo, Albania, Romania, dove vi pare....Assieme a loro anche gli avvokati, sindakalisti, mediatori kulturali, associazioni, e marciume sinistro vario

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 22:52

Purchè non ritornino, sarebbero davvero soldi buttati. Brava la Raggi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 17/07/2018 - 23:06

Ma voi polli d'allevamento del MINCULPOP credete che i nostri dirimpettai rom tornino al loro paese d'origine per intraprendere un "sedicente percorso" di formazione per attivare un lavoro o prestarsi a servizio della collettività tipo lavori di pulizia dell'arredo urbano o similari? Il mondo è pieno di furbi ma i creduloni babbei li superano.

Tms

Mar, 17/07/2018 - 23:08

seee ! la raggi, giusto la raggi li paga ... li paghiamo noi, as usual.

Malacappa

Mer, 18/07/2018 - 01:18

Vada con loro per sempre non ci manchera'

Crusade72

Mer, 18/07/2018 - 01:34

non auro, sed ferro, recuperanda est patria! vergogna! Li pagano per levarsi dai piedi

stefano1951

Mer, 18/07/2018 - 08:20

Poi sarà un "DIRITTO ACQUISITO" a vita sul groppone degli taglioni, perchè tanto roma è un buco senza fondo e senza testa? Le pensate di questa compagna di Fico sembrano uscite, pari-pari, dalla tresmissione "la sai l'ultima?".

27Adriano

Mer, 18/07/2018 - 08:50

Scusate, non è una bufala? Ci provò Sarkosy con i Rom in francia, circa una decina, o forse meno, anni fa. All'epoca, in Agosto, ero in vacanza in Romania. Un reporter della televisione locale intervistava gli zingari chiedendo cosa ne pensassero dell'iniziativa... La risposta quasi unanime fu: mi hanno pagato la vacanza, mi fermo qualche giorno per salutare i parenti, poi ritorno.. Alla faccia della raggi e degli Italiani.