Riconosce due ladre, anziano massacrato di botte da un rumeno

La vittima era stata derubata da due donne della stessa nazionalità dell'aggressore. Dopo aver sporto denuncia l'anziano le ha ritrovate ed inseguite per chiedere almeno la restituzione dei documenti, ma è stato brutalmente massacrato di botte da un connazionale delle due ladre che viveva con loro

Come ogni settimana si era recato al mercato di Modica, cittadina barocca della provincia di Ragusa, per fare le sue compere. Ma qui l'uomo, un anziano di 86 anni, è stato derubato del proprio portafoglio da due donne di nazionalità rumena.

Il pensionato non si è perso d'animo e si è immediatamente recato presso la locale caserma dei carabinieri, sporgendo regolare denuncia del furto e fornendo ai militari una dettagliata descrizione delle due ladre.

Il caso ha voluto che, poche ore dopo la denuncia, l'anziano incappasse nelle due straniere che si trovavano casualmente nei dintorni della sua abitazione: da qui la richiesta di restituirgli almeno i documenti, senza neanche pretendere la restituzione del denaro. Le donne per tutta risposta hanno negato ogni responsabilità e si sono date alla fuga, venendo però inseguite dall'ottantaseienne che ha mostrato delle insospettabili doti fisiche a dispetto dell'età avanzata.

È a questo punto che è entrato in scena Cristea Gheorghe Vasilica, un giovane di 27 anni della stessa nazionalità delle due fuggiasche, che ha affrontato il pensionato interrompendone l'inseguimento e masscrandolo di botte senza alcuna pietà.

Per il ragusano l'aggressione è stata talmente violenta che ha rischiato seriamente la vita, riportando fratture multiple su tutta la parete orbitale ed una prognosi di oltre 40 giorni stilata dall'ospedale di Modica. La sua tenacia e la sua dettagliata descrizione non solo delle due ladre ma anche del suo aggressore sono però state preziosissime per i carabinieri, che sono riusciti a risalire a Vasilica scoprendo che viveva insieme alle due connazionali ed arrestandolo per lesioni personali aggravate. Attualmente l'uomo si trova agli arresti domiciliari.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Ven, 29/06/2018 - 13:07

ehhhh,i Siculi di una volta non ci sono più...

Trinky

Ven, 29/06/2018 - 13:12

Ovviamente il magistrato dirà che è colpa del derubato......se fosse uscito senza portafoglio non glielo avrebbero rubato!

Gideon

Ven, 29/06/2018 - 13:42

Arresti domiciliari. Povero piccino, come sarà dispiaciuto! Signor giudice, non le sembra di essere stato un po' troppo severo?

Gideon

Ven, 29/06/2018 - 13:46

Vi ricordate la scena di apertura de "Il Padrino"? Un padre va a chiedere vendetta a Don Vito perchè la condanna dei due bulli che hanno tentato di violentare la figlia è stata troppo lieve. Quando la legge è troppo tenera con i delinquenti, la gente cerca giustizia da altre parti. E' sempre stato così e sempre sarà così

Aristide56

Ven, 29/06/2018 - 13:51

arresti domiciliari ! legge severa magistrato tipo pulcinella.Le bestie vanno scaraventate nel primo consolato di appartenenza dopo espulsi ,spese a carico del consolato

Una-mattina-mi-...

Ven, 29/06/2018 - 13:52

COLPA DEI FASCISTI CHE NON APPREZZANO LE CULTURE

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 29/06/2018 - 13:59

Arresti domiciliari per il rumeno. Ogni giorno le rumene gli portano la refurtiva, finché non potrà uscire, prestissimo, per ricominciare da solo. Intanto ha le nocche della mano escoriate, sta meditando anche di sporgere denuncia verso l'anziano perché le sue orbite oculari erano sporgenti e gli hanno rovinato i pugni. Tanto un giudice che lo prenderà in considerazione ci sarà.

Malacappa

Ven, 29/06/2018 - 14:03

Rumeno con una sfilza di delitti da far impallidire al capone ma una bella palla in testa no....

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 29/06/2018 - 14:42

arresti domiciliari, arresti domiciliari , arresti domiciliari ? Ba, in galera e a spaccare pietre in Sardegna.

piermariodipietro

Ven, 29/06/2018 - 15:11

Perche' ai domiciliari? Che schifo di magistratura!

maxfan74

Ven, 29/06/2018 - 15:35

Picchiare un anziano, non meriti di stare al mondo...

Gianni11

Ven, 29/06/2018 - 16:51

Invasi, derubati e pestati a casa nostra. Ecco il risultato dell'UE e dell'euro. Svegliaaaaa!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 29/06/2018 - 17:39

^*@*^ te e le altre 2 maledette vi venissero due a due finché diventano dispari.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 29/06/2018 - 20:26

ma non capite che in Italia ci vuole ua dittatura fascista? Con manganello e olio i ricino oltre la pena di morte? Solamente cxxxxxe cari lettori comunisti sapete scrivere.