Rai, capo della sicurezza selezionato dalla società del padre

I dirigenti Rai per la prima volta hanno deciso di affidare la direzione della security ad un uomo scelto dall'alto, Genséric Cantournet

Una scelta che fa discutere. I dirigenti Rai per la prima volta hanno deciso di affidare la direzione della security ad un uomo scelto dall'alto, Genséric Cantournet. Finora la sicurezza dei top manager di Viale Mazzini era stata affidata a un funzionario di polizia in pensioen. Adesso la Rai ha il suo "chief security officer". Di fatto la scelta del responsabile della security lascia qualche dubbio. La modalità di selezione, come sottolinea il Fatto Quotidiano, è abbastanza curiosa. Per la scelta dell'uomo che deve proteggere i top manager la Rai si affida ad una società di "head hunters", “cacciatori di teste". E l'azienda che viene scelta è la Salvia, Cantournet & Partners. Socio di minoranza e amministratore delegato è Bernard Cantournet, papà di Genséric. La modalità di selezione viene esternalizzata poiché “per migliorare la ricerca di figure apicali, abbiamo ampliato la rosa di nuove società di cacciatori di teste cui fare ricorso, tra queste anche Spencer & Stuart”, spiegano da Viale Mazzini. Ma guarda caso nella società Salvia, Cantournet & Partners c'è un socio di minoranza: il padre di Genseric. E così di fatto il figlio viene scelto per l'incarico in Rai proprio dalla società di cui è socio il padre. "Il socio Cantournet non è mai entrato nella valutazione di Genséric, che è stato scelto dopo una serie di colloqui”, risponde la Rai al Fatto. Ma di certo qualche dubbio c'è...

Commenti

marcogd

Gio, 18/08/2016 - 11:39

Sì sì certo, come il papà Boschi & figlia e così via. Lo dicono anche i Puffi che sono stati intervistati da Verissimo sull'argomento. E mentre gli asini volano facendoci ombra, continuiamo a cantare felici nel Paese del Bengodi del Ducetto.

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 18/08/2016 - 11:46

ma perché i top menagers della rai debbono essere protetti? chi sono? e quale pericolo corrono? La spending review non esiste? ah, dimenticavo, c'é il canone. Meno male che non lo pago; sono all'estero!

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/08/2016 - 12:08

POSTO NELLA SICUREZZA SICURAMENTE ASSICURATO, PARE

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 18/08/2016 - 12:17

Quando si dice trasparenza, capacità e merito.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 18/08/2016 - 12:49

Ormai con i catto-comunisti al potere non c'è più da sorprendersi. Spero che se dovesse cambiare il vento, ma ne dubito, chi verrà dopo si ricordi di tutte queste situazioni e abbia il coraggio di non farsi intimidire dal "coro".

flip

Gio, 18/08/2016 - 13:30

la turchia, la prossima volta che inventa un "golpe", deve solo imparare da renzi. e da napolitano. espertissimi!

rudyger

Gio, 18/08/2016 - 13:39

governo ladro! magari fosse solo ladro! credo che dalla fondazione di Roma questo sia stato il peggiore governo dal 1948 grazie alla costituzione più bella del mondo. paraculi i padri costituenti che previdero che il Presidente del Consiglio potesse essere scelto direttamente da un Presidente della repubblica anche diversamente dal voto dei cittadini e quindi instaurare una dittatura democratica costituzione.

il corsaro nero

Gio, 18/08/2016 - 14:03

sicuramente sarà bravo, buono, competente e soprattutto di simpatie renziane!

Fjr

Gio, 18/08/2016 - 14:38

E intanto il teleutonto viene arrestato se non paga il canone

Ritratto di hermes29

hermes29

Gio, 18/08/2016 - 14:52

Tutti i nuovi assunti, tra interni ed esterni, comporterebbe licenziamenti in azienda al pari delle professionalità assunte. Vivendo un momento di crisi nazionale era opportuno stabilire la misura dei 250 mila euro all'anno, invece di inventare professionalità nuove per assunzioni fittizie o faziose. Vediamo la Corte dei Conti come interviene a protezione del "pubblico denaro" L'illegittimità delle assunzioni, dovrebbe essere richiesta dalle associazioni consumatori, se veramente ancora rappresentano gli iscritti, invece di asservire tacitamente "i poteri forti" Chiaramente queste arroganti manovre sul personale, sono condannate dalla maggioranza del popolo italiano, perchè confermano che la crisi appartiene soltanto al popolo, mentre la RAI finanziata dagli stessi pubblicamente da il bello e cattivo esempio. VERGOGNA!

Fjr

Gio, 18/08/2016 - 14:57

Anche la tivù di regime ha il suo Walker Texas RAInger

Happy1937

Gio, 18/08/2016 - 15:53

Cambiano i volti, Fini cognatino e suocera ormai archiviati, ma i sistemi no.

aldoroma

Gio, 18/08/2016 - 18:09

raccomandato....................

claudioarmc

Ven, 19/08/2016 - 04:25

Più fidato di così

flip

Ven, 19/08/2016 - 11:03

paghiamo il canone rai perché purtroppo siamo obbligati, ma cerchiamo di non guardare più i programmi e telegiornali della rai. oltretutto fanno venire il vom...ito .