Raid punitivo in un campo rom: arrestato un agricoltore

Lo scorso gennaio, il 61enne bresciano avrebbe appiccato il fuoco a due camper di rom e sparato ferendo un uomo

Lo scorso gennaio ha dato fuoco a due camper mentre alcuni rom stavano dormendo, poi ha sparato ferendo un uomo. L'autore del raid punitivo sarebbe, secondo gli inquirenti, un agricoltore bresciano di 61 anni.

A distanza di sei mesi, l'uomo è così stato arrestato con le accuse di tentato omicidio e incendio. Reati che, secondo i pm di Brescia, sarebbero aggravati dall'odio razziale.

Come spiega Libero, lo scorso 2 gennaio, l'uomo si sarebbe introdotto in un campo nomadi tra Bedizzole e Lonato. Lì, secondo la ricostruzione, ha prima dato fuoco due roulotte nelle quali dormivano tre componenti di una famiglia sinti e poi sparato con il suo fucile in direzione del capofamiglia, rimasto ferito a una spalla.

L'agricoltore avrebbe agito perché stanco di subire furti nella sua tenuta agricola, a pochi passi dal campo nomadi.

A dare una svolta alle indagini è stato un bossolo recuperato dai militari e le continue denunce dei vicini di casa: l'uomo "aveva pronunciato più volte frasi pesanti all'indirizzo dei nomadi poi aggrediti", hanno rivelato agli agenti.

Ora il 61enne si trova nel carcere di Brescia, mentre i rom, impauriti, hanno deciso di lasciare la zona.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 12/07/2019 - 18:04

DATEGLI UNA MEDAGLIA AL VALORE CIVILE.

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 12/07/2019 - 18:25

"... mentre i rom, impauriti, hanno deciso di lasciare la zona." Speriamo siano spariti nell'inferno.

ziobeppe1951

Ven, 12/07/2019 - 18:48

ma se non c’era nessuno che dormiva....erano tutti al lavoro

baronemanfredri...

Ven, 12/07/2019 - 18:52

QUESTO BRAVO ITALIANO HA FATTO CIO' CHE HA CREDUTO PER DIFENDERSI E DIFENDERE LA SUA FAMIGLIA E I SUOI BENI, MA QUANTE VOLTE I GIUDICI, MAGISTRATURA TUTTA, HANNO CD PERDONATO O TRATTATO CON INCENSO ZINGARI? ESEMPI SONO TROPPI RUBANO SCIPPANO MINACCIANO E SUBITO SONO FUORI PUR SAPENDO CHE QUESTI RUBANO ANCORA E SFOTTONO E MINACCIANO LE DIVISE? DATEGLI UNA MEDAGLIA D'ORO AL VALORE.

baronemanfredri...

Ven, 12/07/2019 - 18:52

QUESTO BRAVO ITALIANO HA FATTO CIO' CHE HA CREDUTO PER DIFENDERSI E DIFENDERE LA SUA FAMIGLIA E I SUOI BENI, MA QUANTE VOLTE I GIUDICI, MAGISTRATURA TUTTA, HANNO CD PERDONATO O TRATTATO CON INCENSO ZINGARI? ESEMPI SONO TROPPI RUBANO SCIPPANO MINACCIANO E SUBITO SONO FUORI PUR SAPENDO CHE QUESTI RUBANO ANCORA E SFOTTONO E MINACCIANO LE DIVISE? DATEGLI UNA MEDAGLIA D'ORO AL VALORE.

jav2

Ven, 12/07/2019 - 20:10

l'aggravante razziale la tirano sempre fuori a questo punto dovrebbero usarla anche negli innumerevoli casi in cui gli stranieri aggrediscono gli italiani

scorpione2

Ven, 12/07/2019 - 20:50

mettere in galera ARMI PER TUTTI.