Ratzinger ha ricevuto una cittadinanza onoraria

Ratzinger è un nuovo cittadino onorario di Roana, nell'altopiano di Asiago. Un'amicizia di vecchia data con la comunità altopianese, sigillata da un'onorificienza

Il 12 settembre 2006 Ratzinger tenne una lectio magistralis a Ratisbona

Joseph Ratzinger è un cittadino onorario di Roana. Secondo quanto si apprende qui, infatti, il paese altopianese ha confertito la cittadinanza onoraria a Benedetto XVI. "Bisogna precisare che si tratta di un atto simbolico, nel senso che delle questioni di protocollo vaticano ci impongono solamente delle formule di questo genere - ha sottolineato il sindaco di Roana, Valentino Frigo -, che ha aggiunto "ma lo riteniamo comunque un riconoscimento importante e doveroso". L'Altopiano di Asiago, meta tanto del turismo invernale quanto di quello estivo, è stato frequentato da Ratzinger sin dai tempi dei convegni di teologia promossi da monsignor Luigi Sartori. Ben prima, quindi, che l'allora cardinale divenisse Papa. Un rapporto d'amicizia con la comunità altopianese continuato poi nel tempo, tanto che il Papa, in occasione del decennal della morte di Sartori, definì il cimbro come "un ponte tra Veneto e Baviera, tra Italia e Germania, un ponte di solidarietà e di amicizia, importante in un mondo lacerato da tante divisioni e da tante guerre. La tradizione riveste una grande importanza: non c'è progresso senza una tradizione vissuta e condivisa in una comunità segnata da rapporti fraterni".

Un rapporto fraterno insomma, come quello tra Ratzinger e i membri della cittadina di Roana, che da qualche giorno hanno un cittadino onorario in più. E solo all'inizio dello scorso agosto, poi, padre Georg Gaenswein, prefetto della casa Pontificia e considerato da molti come il figlio spirituale di Ratzinger, si è recato a Boara in occasione della solennità della Beata Vergine Maria "Signora delle Neve". Prima di proseguire, naturalmente, alla volta dell'Altopiano di Asiago, dove ha commemorato il teologo padovano legato a Ratzinger da una profonda amicizia. Il consiglio comunale, insomma, ha voluto conferire questa onorificenza a Benedetto XVI. Il sindaco Frigo, si legge qui, ha motivato così la decisione: "Particolarmente significative sono state anche le commemorazioni organizzate per il nostro concittadino Luigi Sartori", e ancora: "anche in quell'occasione abbiamo avuto l'onore di ospitare un alto prelato vaticano, mons. Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia e segretario di Papa Benedetto XVI, a cui è stato donato a sua volta il collare cimbro come 40 anni fa a Ratzinger, allacciando un nuovo legame tra Roana e la Santa Sede", ha concluso.

Commenti

VittorioMar

Mer, 13/09/2017 - 09:05

...ECCO IL "BUON PASTORE"!!..COLUI CHE CURAVA E PROTEGGEVA IL PROPRIO GREGGE...E CHE VOLEVA AMMANSIRE I LUPI !!...CHE IL "SIGNORE" GLI DIA VITA E LUCIDITA' !!!

lele2138

Mer, 13/09/2017 - 09:10

rivogliamo il papa cristiano e soprattutto cattolico!!!!!!!

Fjr

Mer, 13/09/2017 - 09:38

Sento qualcuno che in Vaticano sta rosicando

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mer, 13/09/2017 - 09:49

A quando la cittadinanza onoraria di Gardaland a don Gorgoglio?

Ritratto di RaffaeleTuttoNero

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 13/09/2017 - 13:20

SE; RAZTINGER SI É MERITATO PIENAMENTE LA CITTADINANZA ONORARIA DI ROANA! "BERGOALLAH" SI É MERITATA QUELLO DELLA MECCA!!!.

il sorpasso

Mer, 13/09/2017 - 13:55

Ti prego ritorna!

GVO

Gio, 14/09/2017 - 08:38

Evviva papa Benedetto il vero papa , a casa Bergoglio impostore komunista con tutti i danni che ha fatto ....1 milione di fedeli persi, chuese vuote e addio 8x1000....!!

paolonardi

Gio, 14/09/2017 - 08:55

L'ultimo vero Papa che di eleva come un gigante al confronto del piccolo parroco di campagna che indegnamente occupa la cattedra di Pietro.

btg.barbarigo

Gio, 14/09/2017 - 14:23

Questo è un vero Papa.