Ravenna, ferisce amico e militare con cavatappi: fermata senegalese

In preda alla furia, la straniera ha prima ferito al collo il conoscente che la ospitava in casa per poi scagliarsi contro gli uomini dell'Arma intervenuti, riuscendo a ferirne uno

Donna senegalese arrestata in provincia di Ravenna dopo aver ferito un conoscente ed aggredito i carabinieri intervenuti sul posto.

L'episodio è avvenuto nella tarda serata della scorsa domenica, all'interno di un'abitazione del centro di Castel Bolognese. L'allarme è scattato dopo la richiesta telefonica di aiuto giunta in caserma da parte di un uomo che aveva raccontato di esser stato attaccato con violenza da un'amica. Quest'ultima, una donna che il padrone di casa ospitava occasionalmente, è stata trovata in stato di forte agitazione dai carabinieri intervenuti.

Alla loro vista la 36enne ha letteralmente perso il controllo, impugnando un cavatappi ed affondandone l'estremità acuminata nel collo del conoscente.

Gli uomini dell'Arma sono prontamente intervenuti per bloccare la senegalese, ma la sua reazione è stata rabbiosa e dura da contrastare. La straniera ha infatti rivolto l'arma improvvisata anche contro i carabinieri, aggredendoli con veemenza. Dopo la breve colluttazione che si è venuta a generare, la 36enne è infine stata bloccata e ridotta in manette. Al termine dell'intervento l'amico della senegalese ed uno dei militari intervenuti, feriti in modo non grave, sono stati medicati al pronto soccorso.

Dopo le operazioni di identificazione svolte in caserma, vista la pericolosità del soggetto, la donna è stata rinchiusa dietro le sbarre del carcere di Forlì in attesa di giudizio direttissimo. Lunedì l'udienza presso il tribunale di Ravenna, al termine della quale il giudice ha convalidato il fermo e determinato per la senegalese l'obbligo di firma in caserma per due volte a settimana. Tutto questo in attesa della prima udienza del processo.

Commenti

restinga84

Mer, 15/05/2019 - 18:17

Anche questa tipa e`qui per pagare le pensioni?Bello il fatto che la senegalese dovra` andare due volte la settimana dai caramba per la famosa obbligatorieta`della firma.Ma,questa risorsa,conosce cos`e`il significato di firma?I nostri Magistrati dovrebbero fare un viaggetto in Africa per aggiornarsi sui sistemi africani del come regolarsi in casi del genere. Altro che firma!