Ravenna, marocchino deruba un'anziana, poi torna e violenta la badante

L'immigrato è stato colto mentre cercava di abusare della badante che prestava servizio nella casa in cui poco prima il marocchino aveva rubato

L'allarme alla stazione dei carabinieri è scattato verso le 22. Una donna ha chiamato il 112 per lamentare la sottrazione di un tablet da parte di un marocchino. L'operatore, che ha risposto alla chiamata, ha subito capito che la situazione poteva degenerare e ha avverito subito una pattuglia che potesse andare a controllare la situazione.

I carabinieri intervenuti nell'abitazione a Bagnocavallo, paesino in provincia di ravenna, hanno trovato l'immigrato 34enne con i pantaloni abbassati in procinto di abusare della badante di origine polacca che prestava servizio nella casa. Secondo la ricostruzione l'uomo avrebbe sottratto il tablet in casa dell'anziana poi sarebbe tornato per stuprare l'assistente dell'anziana. Il marocchino ora si trova nel carcere di Ravenna. Oltre all'accusa di violenza sessuale, è accusato di violazione di domicilio e di furto aggravato.

Commenti

routier

Mer, 17/02/2016 - 17:00

Quando ritornerà libero ? Oggi o domani?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 17/02/2016 - 17:05

Bagnacavallo, nel cuore della rossa Romagna. Era una risorsa. Chi glielo dice? Il partito (pci ora pd) onnipresente ed onnisciente, protettore dei lazzeroni marocchini ed affini. E se glielo dice il partito.....

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 17/02/2016 - 17:28

domani già libero, l'anziana e la badante dovranno risarcire la risorsa sboldriniana e donargli tutti i propri beni!VOTATE PD, VOTATE

angeli1951

Mer, 17/02/2016 - 17:38

Sarà già in giro a piede libero?

killkoms

Mer, 17/02/2016 - 17:43

#ottimoabbondante,ben detto!questi personaggi arrivano anche e specialmente grazie ai politicanti sinistri votati in emiia romagna!per non parlare di chienge e sciaukì!

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 17/02/2016 - 17:52

Be,e dove sta la novita'in questa fogna non mi stupisce piu' niente.

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Mer, 17/02/2016 - 18:00

ECCO UN ALTRO ESEMPIO DI BUONISMO E IDIOZIA MADE IN PDITALY , QUANTE NE DOVREMMO PURTROPPO E TRISTEMENTE LEGGERE? BASTAAAAA PD_SEL_BOLDRINI BASTAAAA! NON SE NE PUO' PIU'

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 17/02/2016 - 18:01

Come si sono permessi di arrestarlo? boldrini pensaci tu!Oltretutto i pantaloni erano calati perché larghi e la mancanza di una cintura.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 17/02/2016 - 18:19

Stia attenta la badante a non reagire altrimenti verrà denunciata per "resistenza a delinquente protetto".... dalle leggi.

moshe

Mer, 17/02/2016 - 18:20

Marocchino profugo? Da quando il Marocco è in guerra? Perchè il nostro illegittimo governo di m...a non lo ha espulso? RENZI E TUTTA LA SUA MARMAGLIA SUBITO A CASA!!!

tiromancino

Mer, 17/02/2016 - 18:25

Ecco mandatelo a Milano dove gli imam si apprestano a insegnare come si rispettano le donne

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Finalmente

Mer, 17/02/2016 - 18:39

E' una fortuna per i migranti che i poliziotti abbiano seguito un corso di buone maniere, in altri paesi per fatti di questo tipo, prima ti fanno mangiare i denti a manganellate, poi ti chiedono come ti chiami... il buonismo deve finire, questi hanno capito che siamo un popolo che non reagisce, non tanto perché discendente dai conigli, ma perché hanno la magistratura dalla loro parte. fra una settimana leggeremo che è libero perché non ha concluso lo stupro o perché la badante l'ha provocato con quel grembiule che ricordava un burqa... un modo per salvare le risorse e punire gli onesti lo trovano sempre questi solerti giudici.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 17/02/2016 - 19:05

Pura cultura!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 17/02/2016 - 19:07

sono BESTIE. Quale altro aggettivo dare??? BESTIE DA ELIMINARE. CASTRAZIONE CHIMICA ed ESPULSIONE. E più commettono CRIMINI più l'ITALIANO si INCAXXA!!!

bruco52

Mer, 17/02/2016 - 19:24

a breve l'incriminazione della badante, perché non si è prestata a soddisfare la mancanza d'affetto del povero marocchino, lontano da casa e bisognoso di contati fisici e amore....

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mer, 17/02/2016 - 19:34

I carabinieri dovevano spaccargli le gambe e le palle a questo maiale ! Oppure dire che scappando s'era rotolato dalle scale o buttarlo direttamente dal balcone ! Vxxxxxxxxo ! Ogni giorno questi bastardi ne fanno una grazie alla conoscenza della nostra compiacente legge e giustizia ! Questa è la nuda e cruda realta, popolo di cornuti che non siamo altro !

Blasius

Mer, 17/02/2016 - 19:37

Un antico proverbio siciliano recita ''. l'addrivari fa' l'amuri. '' (l'allevare fa' nascere l'amore). Allviamoli tutti, ladri, stupratori, rapinatori, spacciatori e figli di pxxxxxa vari e alla fine non avremo piu' di cosa lamentarci. Ancora un proverbio siciliano ''. Chiavuzza chiavuzza, ognunu a so' casuzza.''' Penso che stavolta la traduzione non serva!!!

ioiome

Mer, 17/02/2016 - 20:01

....non si può paracadutarlo in Marocco ? O, come al solito, gli dobbiamo garantire un'altra possibilità di massacrare il vecchietto e stuprare la badante ? Appena esce dal gabbio, se mai ci andrà, è sicuro 100 x 100 che coglierà l'occasione al volo e noi potremo farci qualche trasmissione strappalacrime. siamo i primi al mondo in questo.....caro vecchietto tu scappa e trasferisciti e tu cara bdante ritornatene in Polonia...ke è meglio e sicuro.....

Una-mattina-mi-...

Mer, 17/02/2016 - 20:43

SIAMO TORNATI AL 1944 CON LA DIFFERENZA CHE I NUOVI GOUMIERS AFRICANI HANNO GLOBALIZZATO LE MAROCCHINATE?

sbrigati

Mer, 17/02/2016 - 20:53

Rispedirlo a casa sua, subito.

MgK457

Mer, 17/02/2016 - 21:48

MALEDETTO MI AUGURO CHE QUALCHE GAY MAROCCHINO MUSULMANO TI SI INCULI PEZZO DI MMMMMMMEEEEEEEEERRRRRRRRRDDDDDDDAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 17/02/2016 - 21:50

Spero che avvocati sindacalisti, assistenti sociali, cooperanti e mediatori culturali abbiano già preso a carico la situazione del migrante per garantirgli un'immediata scarcerazione.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 17/02/2016 - 22:13

PEGGIO PER VOI ITALIANI CHE NON PROTESTATE ENERGICAMENTE, SARA' SEMPRE PEGGIO, SIETE SOLI LO STATO PENSA AI GAY ED ALLE TASSE

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 17/02/2016 - 22:36

Certo che tornare sul luogo del "delitto" è proprio da furbi:e la dice lunga sul grado di intelligenza di questi soggetti che non so più con quali aggettivi definirli.Sentire poi la sboldry definirle risorse è come sentir Monti dire: vedo la luce in fondo al tunnel.Fortuna per il marocchino che si trovava in ITAGLIA, perché in altri paesi a uno coi pantaloni abbassati i poliziotti gli infilavano il manganello di dietro fino a farlo uscire dall'ucc..lo.Ora aspetto con ansia il giudizio "sereno e democratico" dei giudici.

corto lirazza

Mer, 17/02/2016 - 22:37

Dopo il furto del tablet era tornato all'albergo che lo ospita a nostre spese, per riporre il tablet, avendo visto che lì attorno gironzolavano altri migranti fuggiti dalla guerra. Poi è ritornato per completare coscienziosamente il suo lavoro. I carabinieri, colpevoli di aver impedito al migrante di manifestare liberamente il suo affetto, sono stati iscritti nel registro degli indagati.