Recuperati manoscritti di Giovanni Verga

36 manoscritti sono stati recuperati e sequestrati a Roma e Pavia dai carabinieri. Il tutto dopo una querelle lunga 80 anni

La produzione letteraria di Giovanni Verga è salva. Trentasei manoscritti sono stati sequestrati a Roma e Pavia dai carabinieri del Reparto Operativo Tutela Patrimonio Culturale, insieme con centinaia di lettere autografe, bozze, disegni e appunti. Il materiale, stimato quattro milioni di euro, è ora al centro ricerca Fondo Manoscritti dell'università di Pavia. Si è conclusa dopo ottant’anni l’annosa vicenda iniziata con la consegna negli Anni ’30 da parte del figlio dello scrittore di manoscritti verghiani a uno studioso di Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Prezioso materiale mai più restituito.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Ven, 19/07/2013 - 14:35

LA BUONA NOTIZIA GIORNALIERA. FINALMENTE.