Riceve online 200 foto di peni, lei ne fa una mostra

Una ragazza americana, stanca di essere molestata sul web, decide di organizzare un'esposizione a casa sua appendendo sulle pareti gli scatti indesiderati dei falli

Duecento foto di peni appese in sala: non è la casa di una pornostar, ma di una ragazza americana stanca di ricevere su internet le istantanee dei genitali dei suoi molestatori.

Whitney Bell, di Los Angeles, ha deciso di realizzare una mostra a domicilio incorniciando e appendendo sulle pareti gli scatti non richiesti e inviati senza pudore a lei e a tutte quelle donne che, come Whitney, sono state vittime dell'invadente perversione maschile e che hanno deciso di contattarla per denunciare in coro questo fenomeno molto diffuso via mail e sui social network.

"Circa quattro anni fa, un tizio ha continuato a mandarmi fotografie del suo fallo nella mia casella di posta elettronica - racconta l'organizzatrice dell'esposizione - Pensavo fosse un virus, invece ho scoperto che una mia amica si scambiava foto sexy con uno sconosciuto dandogli il mio indirizzo mail. Il mio odio è nato da lì. Ma non ho più quelle immagini, le ho cancellate subito".

"Il sesso non c'entra, c'entra il potere - continua Whitney - Sono uomini che vogliono avere il controllo, costringendoti a vedere quello che vedi. Sanno benissimo che non chiederai mai di uscire con loro, se ti mandano una foto simile. So che la legge non farà mai niente, ma penso che questi uomini debbano scontare qualcosa. E io voglio farli vergognare così. Cosa consiglio a una donna che ha ricevuto la foto non desiderata di un pene? Di spedire al mittente la foto di un membro più bello del suo".

Commenti

cecco61

Sab, 18/06/2016 - 00:54

Patetica e ridicola. Seppur non concepisca la moda attuale di interscambio di foto osé è altrettanto vero che è cosa sempre più frequente indipendentemente dal sesso dell'autore. Prima di odiare gli uomini che le hanno inviato le foto dovrebbe chiedere all'amica perché abbia divulgato il suo indirizzo e-mail invitando i suoi interlocutori ad inviare quel genere di foto. Altro consiglio: rivedere il suo metro di scelta delle amiche.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 18/06/2016 - 17:14

Trovare un membro + bello del suo è sempre una questione di gusti. io, che sono maschio, mi accontenterei di una vagina qualsiasi.

123214

Sab, 18/06/2016 - 18:33

strano, conosco molti social e molte persone che stanno sui social ma in genere non ti inviano foto di genitali come normale messaggio. è vero che se metti immagini particolari ti arrivano foto particolari. averne fatto una mostra con 200 foto di peni viene da chiedersi che messaggio sia arrivato a questi per fare una simile azione...a meno che non avessero ancora i riferimenti della "amica"...

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 18/06/2016 - 18:50

E L'ASINO HA PROVVEDUTO A MANDARGLIELO?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 18/06/2016 - 23:32

Quelli che mandano in internet le foto del proprio sesso non fanno che fotografare la propria testa. NON A CASO SI CHIAMANO TESTE DI C...O