Ridere sui morti non è una gaffe. E Toninelli non può essere un ministro

Danilo Toninelli è il ministro delle Infrastrutture, delle gaffe e del pensiero lieve. Sempre più lieve...

Il racconto di chi c'era è stupefacente. E vale più di tante analisi e medaglioni. Quando, in una delle prime, drammatiche riunioni dopo il crollo del ponte, l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia Giovanni Castellucci gli si è avvicinato, lui ha scosso la chioma smarrita come a dire: «Ma chi è questo Castellucci?». Nebbia. Nebbia fitta. Danilo Toninelli è il ministro delle Infrastrutture, delle gaffe e del pensiero lieve. Sempre più lieve. L'ultima sua uscita sui social è un confuso calembour (poi rimosso) che ammicca disgraziatamente alle disgrazie d'Italia. Si vede la solita capigliatura agitata, con i figli incolpevoli ai lati; dietro il terzetto spunta il barbiere di fiducia. Il post è incommentabile: «Ho revocato la revoca della concessione al mio barbiere».

Che simpatico il ministro. Peccato che il decreto per Genova, appena varato fra squilli di tromba fuori luogo, si sia incartato proprio sulla revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia. Con un piede la società che fa capo ai Benetton è fuori, bersagliata dai fulmini del ministro, con l'altro resta dentro, anche perché la materia è spinosissima, irta di ostacoli e di penali miliardarie. Se si sbaglia un colpo, gli italiani pagheranno una cascata di euro. Nel dubbio, il governo e Toninelli marcano stretta la linea dell'immobilismo: non si sa chi ricostruirà il ponte, forse Fincantieri che maneggia l'acciaio ma, modesto dettaglio, fa navi e non ponti. Pazienza. Si vedrà, come un giorno, prima o poi, ma più poi che prima, spunterà anche il nome del commissario che per ora è un fantasma come tutto il resto.

Nel dubbio, meglio giocare con le forbici e dare una spuntata ai riccioli. Intanto, il ministro colleziona capitomboli e sfodera annunci roboanti. Nasce l'Agenzia per la sicurezza delle infrastrutture che all'italiana sostituisce un altro organismo che già c'era, la Direzione generale per la vigilanza, nell'eterna ruota delle meraviglie tricolori: si baby-pensiona un ente ancora imberbe e se ne crea un altro che assorbe i difetti e la pochezza di mezzi del precedente fino al prossimo cambio di sigla. Toninelli è soddisfatto e come un valletto sostiene un'arcata del plastico che Bruno Vespa gli porge. Al ministro sfugge un sorriso inappropriato, che scatena i follower delle sue sparate. Non importa. Dev'essere colpa della telecamera e lui, ricordando la propria storia barricadiera, reagisce alla grillina: «Meglio i miei errori che le loro ruberie». Meglio immortalarsi in vacanza, con la testa al riparo di un cappellino della Guardia costiera, mentre in Italia infuria il pasticcio infinito della nave Diciotti. Il tutto accompagnato da una didascalia che pare un fumetto da cinegiornale Luce: «Qualche giorno di vacanza con la famiglia, ma gli eroi della Guardia costiera sono sempre con me. Anzi, li ho sempre in testa». Sbalorditivo. Ma c'è o ci fa?

Immagini e suoni lievi, come la politica di questi tempi. Proclami. Promesse. E tanta inadeguatezza. Fra una diretta su Facebook, un selfie con i propri cari e un post su Instagram. Il ministro tuona contro i responsabili, presunti ma non importa, del disastro di Genova e intanto i suoi esperti, nominati per scoprire l'atroce verità sul crollo, cadono come birilli abbattuti dalla magistratura. Uno, due, tre, perso il conto... Aleggia nell'aria il monito scagliato da Antonio Di Pietro nelle scorse settimane: «Il ministro dice che si costituirà parte civile, ma forse è responsabile civile di quel che è successo. Non importa. Il ministro sta sempre seduto sul Giusto, mica come il Bertolt Brecht della celeberrima massima: Ci sedemmo dalla parte del torto visto tutti gli altri posti erano occupati».

Toninelli scuote ancora la chioma, punta l'indice contro l'orizzonte, affila concetti sempre più leggeri. E s'indigna, sospingendo l'indignazione di milioni di italiani, senza più un faro nella notte.

Alla prossima topica. Naturalmente, su Instagram.

Commenti

kobler

Dom, 16/09/2018 - 21:08

Non ha riso sui/dei morti!!! Quello è un fatto di Ebdo che non avete riportato.... cari macronisti! Toninelli ha voluto rimarcare l'indifferenza usata da Autostrade prima della strage. Anche un bambino l'avrebbe capito ma a voi piace fare credere ciò che non è perché avete paura che tra poco vi taglino i soldi pubblici che avete sempre preso per mantenere il regime di putridume! Allora vedremo come la stampa putrida si scaglierà contro chi le vuole levare i soldi pubblici che dovrebbero essere impiegati altrove e invece sono dirottati per tenere in piedi degli sporca carta proni al regime!!! E si vede anche dal comportamento di Mattarella. Un altro che deve fare la valigia

cgf

Dom, 16/09/2018 - 22:22

Denota anche un senso di onnipotenza, mica buono per un servitore dello Stato avere di queste uscite, ti do, ti revoco, ma...?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 16/09/2018 - 23:05

avete fatto male i conti cari babbei comunisti! quel 32% che avete vantato di votare sta per diventare un bel 3,2 %..... :-) mi domando come potevate credere a una setta del genere? è come votare per il demonio!

peter46

Dom, 16/09/2018 - 23:53

Zurlo...ma le navi non hanno i 'ponti'?Ma per assemblare l'acciaio che gl'ingegneri hanno specificato in quantità,posizionamento, saldatura,bullonamento...ci vuole proprio un 'magliettaro' a costruirlo con la sua 'partecipata'?Per 'risparmiare' sull'acciaio impiegato?Certo che si è 'incartato' il decreto x Genova...le sarebbe piaciuto che senza aspettare il parere dei 'tuttologhi' che il ministro si è trovato in corso d'opera e senza averli potuti,per il poco tempo dalla nomina,'pesare' singolarmente, succedesse come per il Ponte sullo Stretto di Messina che dopo il passaggio del decreto lunardian-berlusconiano-cdxtro ed anche csxtro,poi mantenuto alle stesse condizioni...la partecipata anche dei benetton si beccasse quella milionaria,tanto milionaria(850 milioni di eu,più del guadagno a costruirlo quel ca...volo di ponte 'infinito',per quella penale stabilita nel caso non vedesse la luce)che anche lei ha pagato se non residente in lussembughen?Meno rosicamento,dai.

Ritratto di vraie55

vraie55

Lun, 17/09/2018 - 00:09

E' li apposta per la propria (presunta e relativa) inefficienza .. sennò c'era pronto qualche delinquente puro, a rassicurare i potentati.

Michele Calò

Lun, 17/09/2018 - 00:59

Egregio e distratto Zurlo, carino ed ironico il pezzo, peccato che oggi il Primo Ministro Giuseppe Conte, in conferenza stampa insieme a Toninelli ed alla Bongiorno, abbia dichiarato che Commissario Straordinario sara' il Presidente della Regione Liguria Toti. O mente Conte oppure è distratto lei. Regards

Popi46

Lun, 17/09/2018 - 06:35

Quello in foto non mi pare proprio Toninelli, ha una faccia normale, non da esaltato....forse perché gli mancano gli occhiali a fanale

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 17/09/2018 - 07:11

Grazie Salvini, per aver traghettato tanta mmunnezza al governo...

oracolodidelfo

Lun, 17/09/2018 - 07:32

Non é più inadeguato Toninelli a fare il Ministro di certi pennivendoli a fare i giornalisti.......

noside863

Lun, 17/09/2018 - 08:18

In Italia,manca una classe dirigente di Stato. Si possono anche votare soggetti politici, per così dire poco sapienti, ma dovrebbero essere poi aiutati, avvicendati da persone leggermente meno "ingenue" nella direzione e conduzione a dare a questo Paese. Una volta per i Savoia c'era il Cavour pedofilo. Per gli Asburgo, Metternich. Altrimenti l'unica immagine che diamo al mondo è un'immagine di un Paese senza testa e coda. Poi arriva il Salvini e tutti a perder le bave dalla bocca appena esprime quelle perle di saggezza da Lega: noi c'è l'abbiamo duro, prima gli italiani, ecc.ecc.. Intanto come nel pifferaio magico il popolo bue sogna e muore di fame.

marcos74

Lun, 17/09/2018 - 08:29

buona analisi del soggetto. andrebbe applicata anche al "capitano felpato"

Angel59

Lun, 17/09/2018 - 08:49

Il triste è vedere i nostri figli migliori costretti all'espatrio e vedere poi un branco, fino a ieri, di sfaccendati incapaci perfino di allacciarsi le scarpe ricoprire posti di governo...povera Italia dove andrà a finire?

FIRMINO

Lun, 17/09/2018 - 09:06

Toninelli a quanto pare non è parente di Einstein!

schiacciarayban

Lun, 17/09/2018 - 09:07

Un gruppo di immobili buffoni, questo è il nostro governo, e questo ceffo ne è un degno rappresentante. Si salva solo Tria, finchè non si stuferà di essere circondato da quasta massa di incapaci.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 17/09/2018 - 09:14

Un curioso virgolettato attribuisce ad Antonio DP la frequentazione letteraria di B.B. E' più ridicolo dello stesso Toninelli che doveva controllare non ha controllato e vuol punire i controllori. Esilarante.

Leonardo56

Lun, 17/09/2018 - 09:29

Ma chi ci ha portato alle condizioni in cui ci troviamo non sono stati coloro che si definiscono titolati a farlo per titoli accademici, esperienza, cv lavorativo? 2.400 miliardi di deficit li abbiamo accumulati con persone con questo curriculum, persone che pur essendo capaci, non hanno saputo andare a recuperare quei 100-120 miliardi annui di evasione fiscale mentre ci hanno fatto sempre subire manovre di lacrime e sangue per racimolare quei 20-30 mld di manovra finanziaria per farci galleggiare o raccogliere consenso ora da una parte ora dall'altra. Prima che qualcuno lo dica, non meli sono inventati io quei 100 mld ma vengono dalle loro dichiarazioni ufficiali, da quelle di ministri e generali durante le feste della GdF ecc. Ma se vogliono glielo dico io come fare....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 17/09/2018 - 10:03

Il problema dell'evasione fiscale non è l'evasione fiscale ma ciò che la determina.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 17/09/2018 - 10:45

Esilarante @peter46 delle 23:53 !!!! Cioè, secondo te, siccome sulle navi ci sono i "ponti" e Fincantieri costruisce navi ... ==> allora Fincantieri può costruire il ponte di Genova. Vero? ho colto bene la sua disperata difesa del ministro Tontonelli?? Ma scusa, a questo punto, facciamolo fare al mio odontoiatra: ha fatto un "ponte" bellissimo a mia nonna!! :-))

peter46

Lun, 17/09/2018 - 12:55

ForzaSilvio1...e perchè no?Ha il 'cemento' adatto su cui fa affondare la vite che tiene l'impianto,che se vai su youtube e digiti Ker Dental Emea ti fai na cultura in materia e arriverai alla conclusione che sì,anche lui potrebbe 'assemblarlo'.E guarda che potresti farlo anche tu,ti mando il 'mioduro' ed altro che possibilità di tenuta.NB:Grazie per "l'esilarante",che anche tu non scherzi in proposito nel poco che ti si legge(una volta eri più presente,ca...volo):con tutto il 'deprimente' giornaliero dei 'presenti' di sopra...anche tu 'similborotalco' per 'non confonderti' nella loro tristezza?

peter46

Lun, 17/09/2018 - 13:20

ForzaSilvio1...5giorni+20orefa,mentre tu eri ancora in ferie e fra Noi 'discutevamo' sulle soluzioni possibili e sul perchè proprio Fincantieri 'addafà' sto ponte,partecipavo quel che 'appioppo'ora anche a te."Fincantieri ha prospettato l'idea di allargare il letto del Polcevera nel punto di 'ricostruzione' del ponte,fino a 1.182mt,farlo 'inondare' dal mare e 'parcheggiare'in 'filaxtre' le navi da crociera che s'accinge a costruire di 394 mt(max finora) ciascuna.Senza fumaiolo onde rimanere alla sola altezza 'PONTE' sup ai 65mt 'proprio' occorrenti,e permettere il passaggio Ge-aeroporto-Ge-ovest e diramazioni M(e)lano o Livorno...e rimanendo la larghezza dei 'naturali' 66mt di quel tipo di nave onde corsie ad 'abundantiam' e rientro dell'inutile spesa della Gronda che piace solo a forzitalioti+pddioti accoppiati",e già destinata ad essere costruita da partecipata benettoniana e diventare 'cadavere pubblico' come le due 'pedemontate' già dalla stessa costruita. Auguri.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 17/09/2018 - 14:09

Toninelli è un comico fortunato. Doveva controllare, non ha controllato ed ora vuole sanzionare i controllori. Facendo il ministro ci aiuta a capire quanto il popolo italiano si sia fatto frodare da un partito, da un'impresa informatica e da una manica di scappati di casa, ignoranti ed analfabeti che blaterano di "obbligo differito". Tanto per fare un esempio. Ridateci Vanna Marchi.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Lun, 17/09/2018 - 14:22

suvvia, @peter46, fatti una risata sulla castroneria che hai scritto e chiudiamola qui, dài! :-)) Del resto, da seguace del Ministro Tontonelli e del Primo Ministro che vi vede tutti come "meduse, costituiti al 90% d'acqua" ...è il minimo che la potessi sparare!

FlorianGayer

Lun, 17/09/2018 - 14:51

Qualcuno dice che anche le navi hanno i ponti. Certo, ma sono ponti diversi, sono diversi per lunghezza (332 metri per la portaerei Nimitz, circa 1Km a Genova), sono diversi per il tipo di sollecitazioni. Fincantieri, studiando, copiando, facendosi aiutare, potrebbe anche farcela. Ma in Italia abbiamo società specializzate nelle grandi infrastrutture in acciaio per l'ingegneria civile. E' italiana, la società che ha costruito le paratoie del nuovo canale di Panama, ma per Genova non è stata nemmeno presa in considerazione. E' logico questo?

peter46

Lun, 17/09/2018 - 15:48

ForzaSilvio1...vedi se riesci tu a 'fargliela capire' a FlorianGayer che è duro di comprendonio...e 'tentato' saputello....e che non 'sa' leggere ed interpretare,anche.E per la 2° volta,anche.E laddove nella 1°,dopo 'approcci continui,si è anche fermato,perchè infine non riusciva a far ripartire il 'motore'.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 17/09/2018 - 16:53

FlorianGayer# Lei perde tempo! Parla di ponti a Toninelli... E' un poveretto scappato di casa. Doveva controllare, non ha controllato ed ora invoca sanzioni per i controllori. Il ponte serve ai 5s per fare sciacallaggio e continuare a truffare gli elettori che sono più ignoranti di loro. Guardi qua dentro, non ce n'è uno che sappia quel che scrive. Ormai fuori dai 5s non si trova più un cr...no a pagarlo oro. Si risparmi.

FlorianGayer

Lun, 17/09/2018 - 17:02

Signor Peter45: l'assegnazione immediata dei lavori a Fincantieri langue, in attesa di un via libera da Bruxelles, atteso da una settimana circa. Evidentemente c'è qualche anomalia, a Bruxelles non leggono certamente i miei post. Se anche Toninelli e soci ci riuscissero, non è una faccenda tanto chiara.

peter46

Mar, 18/09/2018 - 13:07

FlorianGay...[dopo il 3° tentativo e casomai dovesse tornare a vedere se 'c'è posta per lei']...io non mi son permesso di fermarmi al nick che ho postato,ma sono arrivato a quello completo Gayer...chi le ha dato il permesso di scrivere inesattamente il mio ann....,il mio cogn...insomma 45 invece di 46?E non si scusi che è già 'perdonato'.Mi legga bene...e mi rilegga,semmai...e non ascolti,per mio semplice consiglio,oltre che per gli anni che al contrario di lei l'ho visti 'consigliare',alcun 'millantatore' bocconiano.