"Ridotta così dalla meningite. L'ho presa perché non vaccinata"

Una ragazza racconta su Facebook la sua odissea dopo aver contratto la meningite a una festa. E dell'odissea che poteva evitare se avesse fatto il vaccino

La lotta agli antivaccinisti passa sempre più spesso da Facebook e dalle immagini choc. Come ha insegnato in questi mesi Roberto Burioni, il medico pro-vaccini ormai per antonomasia, contro la diffusione di bufale e inesattezze l'uso dei social e del loro potenziale virale aiuta non poco.

Ecco quindi un altro post diventato virale nelle scorse ore. È stato scritto poco prima dell'una della notte tra il primo e il 2 di agosto da una giovane che - come racconta lei stessa - è stata colpita da meningite a una festa. Meningite che poteva evitare, così come l'odissea che ne è seguita, grazie a un vaccino.

"So che queste immagini sono forti, ma vorrei che le vedessero tutti quelli che non vogliono vaccinare i propri figli, tutti i no-vax di sta fava", ha scritto la giovane su Facebook, allegando al suo post le immagini delle necrosi causatele dalla malattia, "Questi sono gli esiti pressoché immediati di una setticemia da meningococco, comunemente definita meningite, che ho contratto meno di 2 anni fa ad una festa e che avrei potuto benissimo evitare se fossi stata vaccinata. Gli esiti di queste necrosi sono stati diversi interventi chirurgici, cicatrici profonde fino a 4 cm e l'amputazione del dito".

Poi racconta che - nonostante tutto - le è andata bene: "Io sono stata fortunata, perché mio fratello ha riconosciuto subito i sintomi e perché in pronto soccorso ho trovato un'infettivologa molto più che in gamba; sarebbe potuta andare molto, ma molto peggio. Non smetterò mai di ringraziare tutto lo staff del reparto di Malattie Infettive del Cemi di Roma per avermi salvato la vita ed il dott. Durante con tutto lo staff della Onlus Contravulnera per aver pensato alla parte di ricostruzione plastica dopo.

La proverbiale morale della storia? La necessità di vaccinarsi: "Potete scrivere cazzate sui social quanto volete, ma mai giocare con la vita dei vostri figli o degli altri!!! Se pensate di essere immuni da tutto questo solo perché siete adulti vi sbagliate di grosso. Sentitevi pure liberi di condividere le foto se volete, svegliare qualcuno non farà male. PS: Tutte le persone che scrivono/pensano/postano cose tipo: "IL VACCINO PROVOCA L'AUTISMO" sono pregate di rimuovere automaticamente l'amicizia online con me... tanto se non lo fate voi vi vedo e lo faccio io!"

Commenti

Dordolio

Ven, 04/08/2017 - 05:13

Foto assolutamente impressionanti. Mettiamo però che dei genitori postino invece una foto del figlio con ritardo mentale a seguito di reazione avversa al vaccino. Che si direbbe allora? Venite qui da me, dove un ragazzo così (il cui deficit è evidentissimo...) lo vedo tutti i giorni. Fare i pro vax o gli anti vax con questi sistemi che puntano "alla pancia" mi lascia perplesso. Parliamo invece in termini reali dei rischi che ci assumiamo vaccinando o non facendolo. Il fatto è che documentazione obiettiva certa e sicura non sembra essercene (la potenza di pressing delle lobby farmaceutiche è poi immensa). Se siamo poi arrivati a radiare dall'ordine il medico che sui vaccini ha dubbi..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 04/08/2017 - 07:43

vedo sempre che bei medici che avete...