Rieti, minaccia la nonna e le estorce denaro: arrestato

Minaccia la nonna e le estorce denaro. Dopo l'ultima richiesta di 600 euro viene arrestato dai carabinieri di Rieti

Estorce alla nonna 600 euro e viene arrestato dai carabinieri di Rieti. Ormai da diversi giorni l’anziana signora, che risiede nel territorio della compagnia di Rieti, subiva vessazioni da parte del nipote e continue richieste di denaro. I soldi sarebbero serviti all’uomo per soddisfare le proprie esigenze.

Si è arrivati all’ultima goccia dopo l’ultima richiesta di denaro da parte del nipote, che è passato alle minacce di morte. A questo punto la nonna ha deciso di mettere fine a quella situazione e di chiedere aiuto presso una stazione dei carabinieri. I militari l’hanno ascoltata, raccogliendo le sue dichiarazioni. Grazie alle parole della donna hanno ricostruito i passati episodi di violenze verbali e fisiche, e le minacce ricevute dalla signora.

Come aveva detto nel corso dell’ultima minaccia alla nonna, il nipote è andato a riscuotere i 600 euro che aveva richiesto. Ma quel giorno i carabinieri avevano predisposto un mirato servizio di osservazione per tutelare la donna.

I militari sono entrati in azione appena la nonna ha ceduto il denaro al nipote. L’uomo è stato fermato e una perquisizione ha permesso di rinvenire le banconote appena consegnate dalla donna. Per l’uomo è scattato l’arresto immediato.

L’uomo si trova agli arresti domiciliari nella propria abitazione e dovrà rispondere di estorsione aggravata a e continuata.