Rifiuta velo e nozze "prenotate" Giovane marocchina picchiata dal padre

In un incontro casuale col padre, che non vedeva da tempo, è stata presa a pugni, a calci e a ginocchiate al volto perché non voleva mettere il velo e sposare il marito scelto dalla famiglia

Ha sempre espresso la sua contrarietà a portare il velo e a non sposare l'uomo che la famiglia aveva scelto per lei. E ne ha pagato le conseguenze. Una neodiciottenne marocchina è stata aggredita e picchiata dal padre, incontrato casualmente al centro commerciale GrandEmilia di Modena.

Calci, pugni, ginocchiate al volto e frattura del setto nasale: una prognosi di oltre 21 giorni e la denuncia d’ufficio da parte delle forze dell’ordine per lesioni aggravate. La ragazza - come riferiscono le Gazzette di Modena e Reggio - ancora minorenne era stata allontanata dalla famiglia, dopo
l’intervento dei servizi sociali, e collocata in una comunità nel Modenese.

Raggiunta da poco la maggiore età, ha lasciato la struttura e probabilmente vive da amici, senza contatti con la famiglia. Fino all’altra sera, quando padre e figlia si sono incontrati per caso al centro commerciale e l’uomo l’ha aggredita davanti ai clienti del market. All’arrivo dei vigilantes, il maghrebino è uscito e se n’è andato in auto, mentre la ragazza è stata medicata all’ospedale.

Commenti

degrel0

Ven, 10/08/2012 - 11:58

Basta con questi selvaggi:tutti parlano delle violenze sulle donne senza indicare i colpevoli.Islamici!

tacitus

Ven, 10/08/2012 - 11:58

Per i sostenitori del multiculturalismo :ecco i valori di cui sono portatori gli islamici!Dategli la cittadinanza e voteranno, porteranno eletti in parlamento ed influenzeranno in modo oscurantista la nostra legislazione. Vogliamo il medioevo? Meditate Italiani e soprattutto Italiane!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 10/08/2012 - 12:01

Questo signore meriterebbe di ricevere in faccia altrettanti calci e pugni e poi essere rimandato a casa sua

jacopo82

Ven, 10/08/2012 - 12:06

E come al solito nessuno considera che anche la figlia, vittima innocente, è islamica. E che secondo le geniali politiche di immigrazione suggerite dai commentatori anche lei dovrebbe essere cacciata dall'Italia. Complimenti.

framont

Ven, 10/08/2012 - 12:07

MAGARI FOSSE IL MEDIO EVO (VEDI UNIVERSTA', CATTEDRALI E OSPEDALI), CARO TACITUS, QUI SIAMO NELL'INCIVILTA'. COMUNQUE TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE....CE NE PENTIREMO

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 10/08/2012 - 12:34

Non sposare l'uomo che la famiglia aveva scelto per lei... Non bisogna andare a cercare tra gli islamici, abbiamo esempi anche molto più vicino a noi...

liibalaaba

Ven, 10/08/2012 - 12:43

Basta,cacciamoli,ritornassero da dove sono venuti,fetenti selvaggi! Basta con l'immigrazione ad oltranza! Ma lo sapete che se una donna occidentale va in una di questi "splendidi" paesi,deve mettere il velo?Provate a farlo togliere a queste selvagge,visto che non sono a casa loro. Continuiamo a tenerceli, e torneremo al Medio Evo. Gia abbiamo il Vaticano che rompe e ci impedisce di andare avanti con la ricerca medica e quant'altro rappresenti il progresso. Diamo la cittadinanza italiana a questi selvaggi, e vedrete che bella fine faremo. Via, a casa! Liibalaaba

antonin9421

Ven, 10/08/2012 - 12:56

jacopo82... può non essere così come tu dici. Si può iniziare con l'espellere direttamente il responsabile di simili atti e dare assistenza e considerazione a chi subisce questo genere di violenze.

antiquark

Ven, 10/08/2012 - 12:58

Ma perchè quando entrano in Italia non gli fate firmare un OBBLIGO di accettare gli usi e i costumi del nostro paese? Nel caso si oppongano alle figlie che non portano il velo e che vogliono vivere una vita normale, devono essere impacchettati e rispediti a casa all'istante, senza processo

vitripas

Ven, 10/08/2012 - 13:03

POVERE DONNE VITTIME DELLA BESTIALITA' ED IGNORANZA ISLAMICO-MAOMETTIANA. Dovremmo mandare via tutti gli islamici dall'Italia modificando la Costituzione in quando peggio del nazismo pericolosi e senza rispetto della vita altrui, violenti ed assasini dei più deboli, vigliacchi quando uccidono donne e bambini con gli animali bipedi imbottiti di bombe quale Dio permette di uccidere in suo nome?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 10/08/2012 - 13:09

Anche senza denuncia , mettessero in galera il padre e dopo lo rispediscano alla sua oasi.Agli estrenui difensori di questi beduini dico , andateci anche voi.

killkoms

Ven, 10/08/2012 - 13:11

sono i frutti della multiculturalità,bellezza!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 10/08/2012 - 13:14

Ma se i sindaci rossi dell'Emilia fanno a gara fra loro per essere i più accoglienti dell'Italia presso gli islamici. Venite di sera nella bassa reggiana e vedrete i paesi pieni di donne velate e di bellissimi salafiti con jalabba e barbone d'ordinanza. Eppure si sa che a sinistra vogliono imporci la dhimmitudine ma vengono votati lo stesso per TRADIZIONE ROSSA stile PEPPONE senza argomentazioni ma per pura fede stalinista. Gli emiliani si MERITANO questi fatti.

charliehawk

Ven, 10/08/2012 - 13:15

La ragazza, da quanto si può capire, non era assolutamente La ragazza può anche essere islamica, non lo sappiamo, quel che è certo è che non voleva sottostare a certe leggi anacronistiche di quella religione.Ma ciò che veramente scandalizza è che, a quanto pare, quella bestia islamica del padre, non sia stata arrestata, ma solo denunciata.Andiamo avanti così...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 10/08/2012 - 13:34

Qui l' Islam c'entra poco, onestamente parlando: anche l' Indonesia o la Malesia sono islamiche ma non sentirete mai casi simili. Il fatto è che i popoli del Magreb sono dei selvaggi e qualunque arabo colto ve lo dirà per primo.

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 10/08/2012 - 13:39

Sono d'accordo con -degrel0-.Ed è con questa gente che,secondo il Quirinale,la sinistra,il Vaticano e "intellettuali " vari,tipo Celentano,che dobbiamo integrarci,è questa cultura che dobbiamo assorbire e fare nostra?

marcomasiero

Ven, 10/08/2012 - 14:30

ma come .... e il mitico islam moderato con cui ci spappolano le gengive ogni giorno dov'è ? ... donne riflettete a chi date il voto e il vostro sostegno ! grazie a tanti babbei profittatori politici che vogliono il voto allo straniero potreste finire voi o e vostre figlie così un giorno non lontano .... è questa l' Italia del futuro ??? sono questi gli italiani del futuro ??? meditate !!!

Ritratto di Steve1967

Steve1967

Ven, 10/08/2012 - 15:27

Questa gentaglia va espulsa dall'Italia.

hal9003

Ven, 10/08/2012 - 15:37

Hai ragione, caro Marco, ma se i sinistri non catturano i voti degli immigrati, chi vuoi che li voti, a parte gli ormai pochi "nostalgici" e quelli che hanno avuto da loro il posto di lavoro? La cgil li accoglie e mentre insegna loro come avere sussidi di disoccupazione, esenzione dai ticket sanitari, come far venire i genitori che avranno la pensione minima e torneranno subito a godersela a casa loro alla faccia nostra, li fa iscrivere (il 20% degli iscritti cgil è straniero). Poi chissenefrega se gli italiani sono prigionieri nelle loro case, preda dei delinquenti e tutti viviamo del degrado e nell'inciviltà. Tanto non voterebbero più chi ha sostenuto il regime più sanguinario e dittatoriale del secolo scorso. Ma l'importante è conservare la poltroncina per loro e i loro pochi amici.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 10/08/2012 - 16:09

Bene. Ora questo ignorante deve essere cacciato via dal nostro Paese.Se questi ignoranti vogliono applicare la loro legge, l'applicassero nel loro paese, ma non nei Paesi civili che li ospitano.

Giunta Franco

Ven, 10/08/2012 - 16:15

Se il Cav scherzando parla di "forza gnocca" tutte le rosi bindi d'Italia, le femministe sessantottine si sollevano a protestare con i pugni chiusi, di fronte a questi fatti tutti continuano a dormire sotto l'ombrellone. E chi se ne frega, qui il Cav non centra ...

michele lascaro

Ven, 10/08/2012 - 16:47

Domanda alle italiane che si convertono all'islam, indossando veli, burqa ecc. e iniziando una vita da cani: Cosa sperate di ottenere, abbandonando una religione permissiva e rivolgendovi a una che annulla completamente la vostra vita?

gardadue

Ven, 10/08/2012 - 17:06

Il più forte di tutti è VENDOLA lui li chiama fratelli !!!

Willy Mz

Ven, 10/08/2012 - 17:29

è questa la nuova italia! anzichè rimandarli a casa teniamoli qui, poverini, tra poco le ginocchiate le prenderemo anche noi..

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Ven, 10/08/2012 - 18:29

ospitateli mi raccomando siate bravi con loro siate democratici,loro vi sistemeranno per bene.I calci e pugni in faccia bisognerebbe darli a quei politici italiani che per queste criminalita' chiudono gli occhi prendendo bustarelle..one da Brusseles per ospitarli.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 10/08/2012 - 19:03

Pensate a come trattano i loro stessi figli, nonostante che le nostre leggi lo proibiscano e pensate, poi, a come potrebbero trattarci a noi se ne avessero il potere e la forza per farlo. Fin tanto che mantengono le loro comunità assemblate in enclave e diretti dalle moschee questo pericolo permarrà. Non hanno alcuna intenzione d'integrarsi, sopportano o svicolano le nostre leggi perché non hanno alcun rispetto di noi e della nostra cultura. Aspettano il momento buono per ribaltare a loro favore il tutto con le buone o con le cattive. In questo sono comandati dal Corano, checchè ne dicano stupidamente i nostri politici.

silverio.cerroni

Ven, 10/08/2012 - 19:26

@- E'il Paese di tutti. E'la terra di "nessuno". Chiunque giunga in questa terra, che sia o meno il benvenuto, è titolare di diritti, sempre che non sia un italiano.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 11/08/2012 - 01:47

Ve le ricordate le neofemministe che sono scese in piazza contro quello "sporcaccione" di Berlusconi? Bene, le avete mai viste scendere in piazza per queste donne mussulmane, che oltre a venire picchiate selvaggiamente, vengono anche assassinate?

Ritratto di Senior

Senior

Sab, 11/08/2012 - 07:58

Quando si parla di razzismo, di solito si è sempre approssimativi, ci si limita a parlare solo del colore della pelle. Non basta, in fatto di razze dobbiamo essere daltonici, dobbiamo invece parlare degli usi e costumi che distinguono queste razze. Il colore è soltanto un indice che dice come vivono e come si comportano a casa loro e che venendo da noi se lo portano dietro. Ai nostri giorni per fortuna ci sono state delle evoluzioni che non ci meravigliamo più se vediamo dottori, ingegneri, scrittori ed anche filosofi di tutte le etnie, ma le evoluzioni sono lente e gli usi tribali resistono. Quindi ci limitiamo, non siamo contro il colore epidermico ma contro questi comportamenti bestiali, in particolare rivolti contro le donne. senior

Ritratto di kywest

kywest

Sab, 11/08/2012 - 09:16

@Ausonio. Infatti in Malesia e Indonesia si limitano a far strage di Cristiani...

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Sab, 11/08/2012 - 22:58

SILVERIO.CERRONI LA iTALIA NON E' LA TERRA DI NESSUNO MA BENSI DI TUTTI, DI TUTTA LA FECCIA UMANA E L'eLDORADO DEI DISPERATI BUONI E CATTIVI.

Ma.at

Gio, 29/01/2015 - 18:57

I musulmani sono soltanto delle bestie: immagino che la signora Boldrini "presidenta" della camera e reginetta delle carte intestate difenderà il padre aggressore!