12enne filma video hot, il fidanzatino lo mette in rete

Considerata la giovane età del ragazzo, non è possibile intraprendere procedimenti penali nei suoi confronti. In preda alla vergogna, la minorenne non esce più di casa

Gli abitanti di Rimini sono sotto choc. Il video hot registrato da una ragazzina di soli dodici anni è finito sul web. La giovanissima, adesso, riesce a stento ad uscire di casa.

Stando a quanto riferito da "Il Resto del Carlino", qualche settimana addietro la minorenne aveva registrato quel filmato, dai toni decisamente esplici, per poi inviarlo al fidanzatino suo coetaneo. Un "dono" che sarebbe dovuto rimanere privato, ma che il ragazzo non ha invece perso tempo a diffondere, inviandolo agli amici tramite "WhatsApp".

In breve il video a luci rosse ha fatto il giro dei social. Tutti i compagni di scuola della minorenne hanno preso visione del filmato, così come gli studenti di altre scuole di Rimini.

Sommersa dal biasimo e dalle ingiurie degli altri ragazzi, la 12enne non ha potuto fare altro che chiedere aiuto ai genitori. Superato lo sconvolgimento iniziale, questi ultimi si sono rivolti alle forze dell'ordine insieme al loro avvocato, sentendosi tuttavia dare una risposta sconvolgente. Nessun provvedimento penale può essere preso nei confronti del fidanzatino della giovane, in quanto il ragazzo ha meno di 14 anni. Per quanto riguarda il video, gli inquirenti hanno dichiarato che non è purtroppo possibile rimuoverlo.

Niente da fare, dunque. Al momento la 12enne, in preda alla vergogna ed alla disperazione, rimane chiusa in casa, incapace di fare ritorno a scuola.