Rimini, la mamma di uno dei minori accusati di stupro: "Mio figlio non è un violento"

La madre del 16enne nigeriano, accusato per gli stupri di Rimini, spiega che suo figlio è estraneo alla vicenda

"Mio figlio non è un violento". La madre del 16enne nigeriano, accusato per gli stupri di Rimini, spiega al Corriere della Sera che le forze dell'ordine hanno commesso un errore e che suo figlio è estraneo alla vicenda.

"Quando sono venuti a prenderlo io ho riso davanti ai poliziotti. Ho detto a loro: ma vi rendete conto che L. non ha neppure 16 anni? Lui, dunque, avrebbe violentato una donna? Non ci credo, il mattino dopo era tranquillo a fare la spesa con me...", racconta la donna al Corriere aggiungendo che il giovane a casa era "sempre obbediente, mai visto fumare neppure una sigaretta, altro che birre e spinelli".

Non è dello stesso avviso il padre che è convinto che suo figlio stesse frequentando un brutto giro di amici che lo avrebbe portato sulla cattiva strada. "L'ho picchiato due, tre volte", rivela, per dissuaderlo dal passare del tempo con quei ragazzi che ora si trovano in carcere con lui. "Ma ti rendi conto in che casino ti sei messo? Avete fatto una cosa sporca voi quattro, tu hai anche una sorella, pensa se qualcuno facesse del male a lei". Ma la mamma continua a difenderlo: "Ho letto sui giornali che noi l'avremmo viziato, che gli abbiamo perfino comprato l'iPhone ultimo modello. Sì, è vero ma gliel'abbiamo comprato coi nostri guadagni, perché sentivamo che lo dovevamo fare per lui. Io adesso non so se L. ha sbagliato. Ma resta sempre mio figlio non lo posso ammazzare".

Commenti

i-taglianibravagente

Mar, 05/09/2017 - 11:31

no comment.

blackbird2013

Mar, 05/09/2017 - 11:32

Finalmente un padre che parla e si comporta da Genitore.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 05/09/2017 - 11:32

Quando si dice: cuore di mamma! Ora interrompo. Devo asciugarmi le lacrime...

paolo b

Mar, 05/09/2017 - 11:32

ma certo una mamma premurosa che va a fare la spesa a notte fonda !!! con i suo bambino che frignava e voleva l'ovetto di cioccolata!!!!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 05/09/2017 - 11:34

E quindi? Se va a fare la spesa è innocente. Come madre invece che ridere dovrebbe dargli un bel po' di sberle, quelle che molto probabilmente non gli ha dato prima visto che alle 4 del mattino era in giro a violentare donne e trans. MA COME SI PUO' SOLO ASCOLTARE UNA CHE DICE DELLE COSE COSI' STUPIDE.

robby82

Mar, 05/09/2017 - 11:34

Bastardi bugiardi, ci prendono pure in giro!! fuori dal nostro paese rifiuti della società!!!

chebarba

Mar, 05/09/2017 - 11:35

che il giorno dopo fosse tranquillo non vedo come infici le azioni della notte prima, una persona avvezza a delinquere, una famiglia in cui spacciare, picchiare, rubare ecc ecc è roba ordinaria, in cui sono abituati all'"adrenalina" figurati che cos'è stuprare o iccidere una semplice excalation, potendo contare anche su una certa omertà e impunità vestita da garantismo, la mamma dovrebbe star lì a chiedersi che bestia ha allevato, anzichè fare dichiarazioni e valutazioni psichiche che non le competono, ma anche lei è abituata.

mariod6

Mar, 05/09/2017 - 11:37

Cara signora, non lo deve ammazzare adesso ma lo doveva educare prima. E non venga a raccontare la storiella che è un bravo ragazzo. Suo figlio è un criminale della peggiore specie e deve stare in galera il più a lungo possibile, magari in Polonia. E dopo fuori dai piedi, lei, lui e tutta la famiglia.

greg

Mar, 05/09/2017 - 11:38

Anzi, la madre si è spinta anche oltre affermando che la sera della violenza sulla donna polacca, suo figlio era a fare del volontariato per i disabili del Cottolengo di Torino...!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 05/09/2017 - 11:47

il violentatore è un terrorista sotto traccia e la madre è una fiancheggiatrice del figlio , e per ciò va arrestata ! la nigeria è una nazione a forte crescita economica , cosa ci fanno in italia questi soggetti ? probabilmente sono stati "espulsi" dal loro paese , per che è gentaglia .

Jon

Mar, 05/09/2017 - 11:49

Ogni scarrafone e' bello a mamma soja...

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mar, 05/09/2017 - 11:52

a casa in nigeria tutti.

Tarantasio

Mar, 05/09/2017 - 11:55

rimpatrio per familiari complici, oppure estradati in Polonia

Arethusa

Mar, 05/09/2017 - 11:55

A Napoli si dice: ogni Scarrafone è bello (e buono) agli occhi di mamma sua... Mai questo detto s'è rivelato sl momento giusto; almeno il padre un paio di buone e sante pedate nel fondoschiena gliele ha date, anche se purtroppo non ancora sufficienti.

schiacciarayban

Mar, 05/09/2017 - 12:05

Ma che cavolo dice questa? Anche quel tale di Vimercate che ha ucciso la moglie dopo 5 minuti era al bar vedere la partita! Quindi se uno va a fare la spesa non può essere uno stupratore? Ma gli stupratori cosa mangiano?

VittorioMar

Mar, 05/09/2017 - 12:06

..CI SONO TELECAMERE OVUNQUE : LO PUO' DIMOSTRARE ???

Zorz.zorz

Mar, 05/09/2017 - 12:08

Memphi, le mamme,sono tutte uguali.La nostra cara italiana mamma che oltre che "coprire" la figlia l'ha pure aiutata nell'omicidio della cugina non è certo propedeutica.....

rebella123

Mar, 05/09/2017 - 12:10

Bugiarda,mente senza vergogna,mente nello stesso modo di quelli che tutti i giorni dicono che questi sono risorse,questa sa bene che suo figlio non era a casa puo convingere il giudice rosso che suo figlio e' bravissimo ma sicuramente non puo convincere il giudice polacco SPERO CHE QUESTI VERMI VENGANO ESTRADATI.E VENGA FATTA GIUSTIUZIA QUELLA VERA

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 05/09/2017 - 12:11

Mi sembra di sentire il compianto Pino Daniele cantare « 'O scarrafone 'o scarrafone, ogni scarrafone è bello a mamma soja » ..

Eraitalia

Mar, 05/09/2017 - 12:12

CHE SUO FIGLIO SIA CARO, BUONO E BELLO LO VADA A DIRE AI MAGISTRATI, LORO CI CREDONO "LORO".

cla_928

Mar, 05/09/2017 - 12:13

Si,il padre ai domiciliari che accusa il figlio altrimenti gli allungano la pena.......Siamo ridicoli se crediamo a sta feccia

gneo58

Mar, 05/09/2017 - 12:14

faceva la spesa in spiaggia alle 3 del mattino ?

routier

Mar, 05/09/2017 - 12:17

Se attraverso gli esami del D.N.A. lasciato sul corpo della vittima, il ragazzo risultasse inequivocabilmente colpevole, la madre rischia grosso. come minimo: falsa testimonianza. (e non finirebbe lì) Contenti loro....!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 12:18

---la linea difensiva è ovvia---quasi scontata --la stessa che ci sarebbe se sulla sedia dei presunti ci fossero degli italici---la cosa che mi stupisce è come ancora non ci sia stato un confronto all'americana---la trans e la ragazza polacca li hanno visti gli arrestati? cos'hanno detto? sono loro?--perchè il giornale non ci delucida?---swag

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 05/09/2017 - 12:19

Bugiarda come la moglie di quel tipo di Fermo; o c'e' ne siamo gia dimenticati?

edo1969

Mar, 05/09/2017 - 12:31

Signora se ne faccia una ragione: non solo è violento, ma anche bugiardo per averle mentito e soprattutto vigliacco per aver commesso quelle atrocità su una ragazza indifesa. Dovrebbe andare in galera a meditare ma non in Italia, nella vostra bella Nigeria oppure in Polonia.

uberalles

Mar, 05/09/2017 - 12:31

Farabutti, stupratori...e bugiardi! Purtroppo li abbiamo "adottati"

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 05/09/2017 - 12:34

Dopo questa uscita da manicomio,sbattete in galera pure la madre,come fiancheggiatrice. Roba da matti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 05/09/2017 - 12:34

Dai racconti di tutti non sembra. Elkid, li hanno visti, non fare il furbo, e la comandante poliziotta (quella che li ha arrestati) ha affermato che la ragazza li ha riconosciuto subito e ha avuto malori e tremiti dimosrtando ancora d iaver paura. Basta o te ne devi inventare un'altra te e i tuoi amici comunisti, difensori di tutti i delinquenti, specie i peggiori, solo per dar credito alla vosrta putrida politica di affossare l'Italia?

sonosardo

Mar, 05/09/2017 - 12:34

Avendo letto e sentito i suoi vicini di che pasta è fatta lei cara "signora" (non che il suo maritino sia meglio) risulta poco credibile sa?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 05/09/2017 - 12:35

@Elkid - prega che non capiti a una tua familiare. Poi vediamo cosa dici e soprattutto chi difendi. Conoscendo il tuo cervello avrei dei dubbi.

Fjr

Mar, 05/09/2017 - 12:36

Ogni scarrafone è bello a mamma soje

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 05/09/2017 - 12:37

Signora madre del nigeriano, si è chiesta dov'era la sera del misfatto? Le ha chiesto con chi era? Cosa ha fatto? No? Gli indizi non lasciano comunque dubbi. Se ne faccia una ragione.

schiacciarayban

Mar, 05/09/2017 - 12:37

I casi sono due: o è in malafede e tende a difendere suo figlio, ed è anche comprensibile, oppure non ha la minima idea di chi sia sua figlio... popendo per la seconda ipotesi...

cla_928

Mar, 05/09/2017 - 12:45

ELKID,ma ti piangi addosso di continuo,dacci un taglio e pensa a quello sfigato/a di avvocato che andrà a difendere sta feccia

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 05/09/2017 - 12:48

Visto quante volte i propri vicini, anche marocchini, sono stati inascoltati quando hanno segnalato violenze, soprusi ecc. e visto anche come è stato facile per lei essere clandestina in Italia e mettere su famiglia, tanta madre ha mangiato la foglia. 9 possibilità su 10 che i magistrati credano più a lei che alle vittime e agli altri testimoni.

Zorz.zorz

Mar, 05/09/2017 - 12:48

Lettore57.buon di.per quanto riguarda la sincerità italica si rivolga alla moglie ,alla madre della bestia omicida della povera Gambirasio......

Lapecheronza

Mar, 05/09/2017 - 12:54

"Ma la mamma continua a difenderlo: "Ho letto sui giornali che noi l'avremmo viziato, che gli abbiamo perfino comprato l'iPhone ultimo modello. Sì, è vero ma gliel'abbiamo comprato coi nostri guadagni". Scusi ma è del tutto normale per delle persone oneste acquistare qualsiasi cosa con il frutto dei propri guadagni oppure conosce qualcuno che se compera con delle donazioni ? Comunque sembra che gli inquirenti, a detta della madre, abbiano commesso un errore e che, mi sembra di capire, non solo gli altri compagni del branco siano sbugiardati dalla madre ma che la Polacca si sia violentata da solo e che il Polacco sia masochista. Mi verrebbe da dire buffoni ma oramai si rischia una denuncia, cui concludo tutti bravi, tutti fratelli, va tutto bene e speriamo nel bel tempo.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 12:54

--cla_928---avvocato sfigato?---se facessi l'avvocato correrei a difenderli di corsa---la rilevanza mediatica sarebbe enorme -ed il salto di qualità del mio lavoro sarebbe scontato---swag--Leonida55--è più di una volta che mi auguri belle esperienze--attento alle leggi del contrappasso tanto decantate dal sommo vate--swag

cgf

Mar, 05/09/2017 - 12:59

@cla_928 non si preoccupi, ha il figlio che ancora deve andare a sQuola e non riesce a tenerlo, provi a pensare tra 10 anni!! ma da una mentalità del genere è ovvio che anche il pargolo si ribelli!

little hawks

Mar, 05/09/2017 - 13:03

Mandiamo via lo stupratore e la sua famiglia, di queste risorse non abbiamo bisogno!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 13:11

---Zorz.zorz---appunto --la madre fa la madre punto---non ho mai visto una madre italiana accusare il proprio figlio indagato---non ho capito dove si voglia arrivare con questi articoli---

Maver

Mar, 05/09/2017 - 13:14

@elkid sovente ho avvertito il desiderio sincero e spontaneo di combattere una seria battaglia contro il razzismo ma è proprio gente come lei che riesce a scoraggiare i migliori proposito. Ogni sua affermazione, la sua stessa forma mentis sono un formidabile deterrente contro ogni convinto afflato di empatia rivolto al prossimo. La scioltezza della sua favella votata ad un'ottusissima quanto pervicace provocazione (che rimane tale anche quando pretende di vestire la maschera posticcia dei buoni propositi razionali) è un palese esempio della controparte intellettuale dalla quale occorre guardarsi (come dalla peste), per poter sperare finalmente di avviare un serio processo integrativo.

Iacobellig

Mar, 05/09/2017 - 13:17

SARANNO LE PROVE E IL DNA A DIRE COME STANNO LE COSE.

dagoleo

Mar, 05/09/2017 - 13:18

Una storia davvero strappa lacrime. Sono commosso e sono convinto che la mamma ha ragione. Il figliolo è piezz'e core. Sono da poco in italia ma le litanie melanconiche le hanno già imparate.

ale76

Mar, 05/09/2017 - 13:26

Anche vostra madre quando parla di voi afferma : "mio figlio non è un razzista".

honhil

Mar, 05/09/2017 - 13:28

Ad uno ad uno, si dichiarano tutti estranei ai fatti. Non c’è che dire, il campicello sanno come coltivarselo. Dato che c’è sempre un giudice pronto a raccogliere come verità sacrosanta tutto quello che esce loro fuori di bocca.

Fossil

Mar, 05/09/2017 - 13:30

Fulgido esempio di mamma chioccia che difende il suo bambino. Minorenne,che ci faceva in giro di notte? Mammina non lo sapeva? Persino davanti a prove e testimonianze si ostinano a guardare in faccia la realtà...

cgf

Mar, 05/09/2017 - 13:32

Niente paura signora è in buone mani, ma se fossi in lei comincerei a studiare il polacco.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 05/09/2017 - 13:38

Cari madre e padre, se anzichè regalargli lo "smartphone ultimo modello" gli avreste fornito una cosa per lui assai più importante, UNA VALIDA e SEVERA EDUCAZIONE in linea COL RISPETTO DEL PROSSIMO, non saremmo nemmeno qui a disquisire di "cosa ha fatto o non ha fatto vostro figlio".

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 05/09/2017 - 13:40

@elkid 12.54... Purtroppo hai ragione, ma l'evidenza sottolinea come il sistema giustiziario/mediatico sia sbagliato e neico di quella giustizia teorica (diciamo anche utopistica) sulla quale si dovrebbe fondare. Ora i quattro assassini (io li chiamo assassini, perchè una parte dell'anima di quelle vittime è morta quella notte) giocano a rimpallarsi la responsbilità, e l'unica cosa certa è che le vittime vivranno per sempre con quella sofferenza inconsolabile nel cuore. Non dovrebbere esserci alcun processo, invece ci si strofina le mani. Anche io avrei fatto di tutto per fare il loro avvocato, ma ti assicuro che l'epilogo verso il quale avrei condotto i miei clienti, avrei dimenticato in futuro di scriverlo sul curriculum!!! SWAG Umberto Tozzi, con GLI ALTRI SIAMO NOI!

Malacappa

Mar, 05/09/2017 - 13:40

Come sono commoventi sti furfanti fuori a pedate tutta la famiglia

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 13:43

----Maver---sono i preconcetti ad infastidirmi--ed il fatto che la bontà di un ragionamento razionale possa essere inficiato da una appartenenza politica piuttosto che da un'altra--dall'essere cittadini di un paese piuttosto che di un altro--dall' avere alcune credenze religiose piuttosto che altre e via discorrendo---occorre esercitare quella equidistanza epicurea che ci fa affrontare le questioni e problemi in maniera un pò più scientifica e meno umorale---sarà per la mia doppia cittadinanza--per il fatto che il mio partito politico di riferimento è praticamente estinto--per il mio ateismo spinto ecc --che forse riesco ad essere più equidistante dalle situazioni e a vederle con occhio differente e meno partigiano--

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 13:48

--Maver---in pratica in questo articolo cosa ci dice il giornalista?---che i genitori difendono il figlio?---e dov'è lo scandalo?--non avviene forse ciò in tutte le latitudini?---mi meraviglierebbe il contrario---e qual'è il commento che si accompagna?--commenti contro i genitori---ma se i genitori italici arrivano persino a picchiare un insegnante che si permette di redarguire il loro figliolo ?--di cosa stiamo parlando?---swag

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 05/09/2017 - 13:53

Non sappiamo più se ridere o piangere. L’italia sta diventano una farsa tragicomica recitata da buffoni di corte. Flaiano direbbe: “La situazione è grave, ma non è seria.”

Luigi Fassone

Mar, 05/09/2017 - 13:56

Già saturi dei nostri problemi,ce ne siamo voluti accollare altri,evitando i "respingimenti" navali. Adesso ce ne stiamo rendendom conto ma è tardi. E ora OCCHIO,perchè c'è il pericolo che gli insensati che stanno al governo vogliano legittimare lo jus soli senza attenuanti... Io sono già pronto con la matita in mano per votare un bel NO ad eventuale Referendum abrogativo di tale eventuale INFAUSTA legge...!!!

Armandoestebanquito

Mar, 05/09/2017 - 13:58

@elkid: "non ho capito dove si voglia arrivare con questi articoli".. semplice arrivare a rimbambirsi fino a confondere le idee in modo tale che dopo un po' non si capisce piu niente di quello che e' successo, i soliti articoli.. suscitare l'odio tra la popolazione ed ottenere i likes dei soliti 101 del Giornale. Franco Grande, HEIL!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 05/09/2017 - 14:07

Mi sono appena accorto di aver scritto una CASTRONERIA MEGA GALATTICA : come pretendere una VALIDA e SEVERA educazione da due adulti (i genitori) che non sanno nemmeno cos'è l'EDUCAZIONE - quella che almeno intendo io, sapendo COME MI HA TIRATO SU MIO PADRE. Tale padre, tale figlio.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 05/09/2017 - 14:17

posto anche qui quanto già detto in altro thread : da bollettino di guerra quotidiano pubblicato dal giornale locale di Parma : ieri, tentativo di stupro (per fortuna o per grazia Divina non riuscito) su donna parmigiana 40enne ad opera di 3 nord africani; copia di giovani fidanzati rapinati in pieno centro (comprese botte ricevute guaribili in 3 giorni) poco prima della mezzanotte da 3 marocchini (di cui 2 minorenni tra i quali una ragazza di 17anni). Per sopravviveve in un paese come l'Italia attuale, modellata dal pd che ha richiamato extracomunitari in quantità, occorrerà essere giovani, decisi, possibilmente cintura nera di karate. Astenersi deboli, anziani e pensionati.

ziobeppe1951

Mar, 05/09/2017 - 14:22

Armandosgabello....HEIL !..... dai che ce la fai, stai migliorando con l 'ortografia... scrivi sempre minkiate ..ma puoi sempre migliorare ..swag...HEIL !

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 05/09/2017 - 14:28

@ elkid : "in pratica in questo articolo cosa ci dice il giornalista?-che i genitori difendono il figlio?-e dov'è lo scandalo?" - se io -quando avevo 16anni- avessi commesso un atto come quello che sembra aver commesso uno degli imputati di cui si discute qui, e lo fosse venuto a sapere mio PADRE, conoscendolo EGLI mi avrebbe preso per il collo e attaccato al muro per mezzora, INSEGNANDOMI COME SI DEVE STARE AL MONDO; se si mette in discussione anche questo, come sembra essere dal modello comportamentale di voi sinistrati, ecco allora che si spiega tutto quanto stà avvenendo.

Lapecheronza

Mar, 05/09/2017 - 14:38

@Elkid; "sono i preconcetti ad infastidirmi". Se vedo un leone affamato potrei pensare che non mi fa nulla, che non tutti i leoni sono carnivori e che comunque non tutti i leoni carnivori mangiano gli uomini, potrei pensare che questo vuole una preda più grossa di me...comunque sia ho dei preconcetti, forse fastidiosi, ma quando apprendo che normalmente il leone sbrana gli uomini. Quando vedo una tartaruga non ho li stessi (forse, potrebbe essere che le tartarughe siano più pericolose dei leoni) preconcetti. Forse è una questione statistica, ma quando vedo delle donne di una certa etnia muoversi in gruppo, forse sbaglio come per leone che potrebbe essere vegetariano, ma sono più prevenuto rispetto un gruppo di donne tedesche o giapponesi.

evuggio

Mar, 05/09/2017 - 14:39

siiii! lo stava accompagnando a comperare i preservativi, facendogli promettere di usarli SEMPRE!

timba

Mar, 05/09/2017 - 15:19

Brava mamma (se si può definire tale). E' proprio perchè ormai la maggior parte delle mamme è come lei (protettiva e difensiva a prescindere) che stanno venendo su orde di fancazzisti, maleducati, fighette, animali (solo se in branco, altrimenti, da buoni viziati iniziano a piangere e succhiarsi il dito). Le scene che si vedono in giro sono raccapriccianti, italiani come stranieri. Sempre a giustificare e fare distinguo. Guai all'insegnante che riprende, guai al vicino che fa una ramanzina, guai al poliziotto che osa toccare. Come si permettono? E poi si assiste alle devastazioni, agli stupri, ai pestaggi, professori che devono essere scortati, controllori che rischiano la vita, e via discorrendo. E che dire dei padri ormai assenti totali? Nel caso del liquame straniero ancora peggio, perchè pure li manteniamo quindi, come giustamente ha detto una volta sola in vita sua la Serracchiani, doppiamente schifosi.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/09/2017 - 15:21

-----Lapecheronza----già paragonare comportamenti umani che possono essere modificabili--a comportamenti animali dettati dal puro istinto--ti qualifica per quello che sei---se tu ragioni con schemi mentali lombrosiani rimani sulla tua via -fino a quando sarai smentito inesorabilmente---i miei schemi mentali sono più sociologici---un marocchino che nasce in italia --che frequenta amici italiani--che va in palestra ed in discoteca come gli italiani--che va a scuola con italiani--che non sa come è fatta una moschea come gli italiani-che legge la sua bibbia come i ragazzi italiani che la usano per livellare i tavoli--quindi completamente immerso in un continuo flusso di idee e comportamenti occidentali--per me non è un marocchino--se lo porti in marocco si perde e non ne conosce neppure l'idioma---ma allora perchè ha stuprato?--lo ha fatto come lo fanno molti ragazzi italiani che frequentano cattive compagnie-

timba

Mar, 05/09/2017 - 15:28

Elkid. Come ho scritto, lo scandalo è proprio che i genitori difendano il figlio invece di spezzargli le gambe e le braccia. Lo avessi fatto io, avrei ancora il segno delle cinghiate sulla schiena e sarei stato diseredato. Questi liquami come i no global e no tutto, gli antagonisti, e via discorrendo. Avessero dei veri genitori alle spalle invece di occupare o devastare o sabotare o quant'altro, sarebbero a fare qualsiasi lavoro fosse anche lo stura cessi, magari sabato e domenica e vacanze incluse. Ma è molto più facile cazzeggiare tutto il giorno mantenuto da mamma e papà ed ogni tanto (mi raccomando non nel week end) andare a lanciare qualche sasso o qualche molotov. Ecco. Questa immondizia è parte del nostro domani. Ed sono sicuro che i genitori invece di vergognarsene... magari ne vanno fieri. Viva il 68!!! Assieme al comunismo ha distrutto qualsiasi valore e merito.

Zorz.zorz

Mar, 05/09/2017 - 16:10

Timba,posso essere d'accordo parzialmente.Questa (dis) educazione oramai colpisce anche e soprattutto i nostri marmocchi tricolori.Perche' non parlare delle mamme partenopee che si interfacciano alle retate della polizia ? Mi creda non esiste popolo più mammone ed inetto del nostro

MarcoTor

Mar, 05/09/2017 - 17:56

ma posa la bottiglia e tornatene a casa tua

riccioliscio

Mar, 05/09/2017 - 19:00

ehhhhhhhhhh... proprio un bravo ragazzo: tutto casa e stupro!!

Trafanelli

Mar, 05/09/2017 - 19:25

Ahaha lei ride in faccia alla polizia e noi "ridiamo" nel leggere della sua stupidità. Se gli sparavano al figlio questa andava a chiedere di intitolare una via o una piazza al santo di suo figlio come quel bravissimo ragazzo che usò l'estintore contro una camionetta della polizia di qualche anno fa

edo1969

Mar, 05/09/2017 - 19:44

elkid a tuo dire non eri pieno d'impegni uno più eccitante dell'altro di qui alla fine del 2027? com'è che continui a bombardarci di m****iate?

Lapecheronza

Gio, 07/09/2017 - 20:53

@elkid quindi perchè le donne di una certa etnia non cambiano se le persone sono in grado di farlo ? L'uomo è solo un animale che chiacchiera come lei e ha istinti bestiali che gli animali non si sognano. Analisi sociologica...ma faccia un piacere e crei una società con più ordine e disciplina in cui una donna può camminare da sola di notte senza essere stuprata.

Ritratto di lettore57

lettore57

Sab, 09/09/2017 - 09:27

@Zorz.zorz Appunto perchè abbiamo gia da faticare con i bugiardi nostrani che degli altri ne facciamo a meno. Sicuramente a lei cosi attento sarà sfuggito che: Ai nostri non viene mai creduto e devono dimostrare cio che dicono, agli altri, specialmente se neri, avviene il contrario. Beh lei dirà che è una coincidenza.....

il corsaro nero

Gio, 21/09/2017 - 13:11

Datemi retta, ignorate Elkid, tanto non cambierà mai! Sappiate che a lavare la testa ai somari si spreca acqua e sapone!