Rimini, picchiato da clochard perché non gli ha fatto l'elemosina

Dopo la brutale aggressione lo straniero, un clochard della zona, è stato accompagnato in caserma dai carabinieri per procedere alla sua identificazione

Era uscito un attimo dal suo negozio di ottica per potersi fumare una sigaretta in santa pace quando è stato avvicinato da un clochard della zona, un rumeno di 40 anni, che come consuetudine gli ha chiesto dei soldi. Al rifiuto del negoziante di fargli l'elemosina il barbone ha perso completamente la testa, iniziando a picchiarlo selvaggiamente: è accaduto a Rimini.

Sotto lo sguardo attonito ed impotente della madre dell'ottico, che assisteva alla cruenta scena dall'interno del loro negozio, il figlio è crollato a terra dopo una serie terrificante di pugni in pieno viso, poi non contento il clochard ha iniziato a colpirlo da terra con dei calci. E' a questo punto che hanno deciso di intervenire gli altri commercianti della zona per tentare di aiutare il loro collega in seria dificoltà: vistosi in evidente inferiorità numerica l'aggressore è stato così costretto a tentare di dileguarsi, ma è stato raggiunto da un altro esercente che lo ha bloccato impedendone la fuga e consegnandolo nelle mani di due carabinieri che stavano pattugliando quella zona della città di Rimini.

Il rumeno è stato così condotto in caserma dai due militari, dove si provvederà alla sua identificazione. Per il malcapitato ottico invece, che presentava i vistosissimi segni della brutale aggressione, inevitabile la corsa in ospedale per poter essere sottoposto alle cure del caso.

Commenti

dagoleo

Gio, 21/06/2018 - 13:11

L'ennesima risorsa della Boldrini che ci mostra la sua civiltà. La Boldrini dirà, perchè l'italiano non gli ha dato una moneta? Si tratta di elemosia o di una estorsione? La seconda che ho detto? Penso di si.

giusto1910

Gio, 21/06/2018 - 13:47

Bloccare ed espellere stranieri pericolosi fa tutto l'interesse degli stranieri che vivono nella legalità.

routier

Gio, 21/06/2018 - 13:55

Ma almeno lo hanno ingabbiato o è libero di reiterare l'aggressione?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 21/06/2018 - 13:55

Ordinaria amministrazione. Nei paesi civili all'occorrenza ci si comporta così. Non si fa l'elemosina a un poveraccio che tende la tremolante mano? Giusto picchiare il negligente che non ottempera a un dovere morale nei confronti di un bisognoso. Mica siamo nella giungla! Divertente che i carabinieri perdano tempo per sapere chi sia l'indigente. Tutto ciò mentre, dalle parti del Viminale, qualcuno gioca a carte.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 21/06/2018 - 14:41

E questi sarebbero quelli che -secondo la sinistra italiana- dovrebbero concorrere con il loro lavoro (quale lavoro? quello di pestare gli Italiani?...) a sostenere il futuro sistema pensionistico ITA ??? Ma che razza di ipocriti e quante ipocrisie sotto forma di propaganda mediatica, sono state inculcate negli ultimi anni ai cittadini italiani...

akamai66

Gio, 21/06/2018 - 14:47

Arroganti e prepotenti come i santi guardiani del PENSIERO UNICO.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 21/06/2018 - 14:48

il commerciante ha fatto bene a prenderle di santa ragione. se avesse reagito, con le leggi comunistoidi che abbiamo in itaglia lo avrebbero messo dietro le sbarre e costretto a risarcire il barbone

ziobeppe1951

Gio, 21/06/2018 - 15:06

È un portatore di voti alla Lega

Una-mattina-mi-...

Gio, 21/06/2018 - 15:11

CHIEDERE I DANNI AGLI ISTIGATORI DELL'INVASIONE, BOLDRINI IN PRIMIS

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 21/06/2018 - 15:26

Infatti era solo una rapina travestita da richiesta di elemosina! E ce ne sono tante, tutti i giorni, specie nelle grandi città! A Roma è pieno di rapinatori travestiti da accattoni!

Mogambo

Gio, 21/06/2018 - 15:33

Io faccio l'elemosina sempre, in genere 2 euro a chi mi si para davanti.Tanto a me, che me ne frega, mica divento povero.Sbaglio?Non so, può darsi...Forse è il mio carattere arrendevole ed accomodante che mi spinge a comportarmi cosi.Comunque mai umiliare un questuante, occorre usare tatto anche per un diniego.Anche mendicare è una professione, quindi meritevole di rispetto e considerazione...

yulbrynner

Gio, 21/06/2018 - 15:45

aorlansky mahhh che nich.. vabbhe.. perché ti dimentichi VOLUTAMENTE degli stranieri onesti? quelli che fanno quei lavori manuali dove ci si spporca le mani ,che i ragazzotti italiani troppo fichetti "si sporcano le unghie, e gli si scompiglia la pettina dei capelli" non vogliono più fare? ehhhhhhhhhhhhhhh?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 21/06/2018 - 15:47

FORZA SALVINI abbiamo sete di legalità e di espulsioni

Massimom

Gio, 21/06/2018 - 16:06

Risorsa comunista.

steacanessa

Gio, 21/06/2018 - 16:26

In Romania li impacchettano, in Italia ballano.

DRAGONI

Gio, 21/06/2018 - 16:30

VOGLIONO IDENTIFICARE UN RUMENO? RAZZISTI.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/06/2018 - 16:36

Non lo facesse ami con me. Ma non avrebbe il coraggio, alla vista starebbe inchinato inchinato, sguardo basso.

ilbelga

Gio, 21/06/2018 - 17:42

avrà una condanna di, diciamo: quattro mesi con la condizionale. può andare? poverello con l'elemosina mi paga la pensione. ma dai lasciamoli "lavorare" no...

yulbrynner

Gio, 21/06/2018 - 17:52

GIUSTO1910 DACCORDISSIMO CON TE!