A Rimini sarà proibito vendere la birra fredda

Il sindaco della città romagnola ha varato un'ordinanza per limitare la movida selvaggia puntando a colpire con delle multe chi tiene gli alcolici in frigo

Sulle spiagge di Rimini, quest'estate, si potrà bere solo birra calda.

Non è uno scherzo, ma la singolare notizia riportata dal Corriere della Sera, che oggi pubblica un reportage sulle strategie dei Comuni italiani per combattere gli eccessi della movida in previsione dell'estate.

Fra i vari provvedimenti adottati a livello locale, spicca quello della città romagnola, dove è stata emessa un'ordinanza municipale per vietare a minimarket e negozi di onservare in frigorifero le bevande alcoliche pronte per la vendita.

La misura è stata varata per reagire all'ondata di aperture di nuovi locali seguita alla liberalizzazione delle licenze, che ha portato sul litorale di Rimini decine e decine di piccoli esercizi commerciali che vendono alcolici a basso costo. Per chi sgarra e conserva la birra al fresco arriveranno multe fra i 300 e i 500 euro. Inutile il ricorso al Tar presentato da alcuni esercenti: i giudici regionali hanno già respinto il tentativo di bloccare la nuova ordinanza.

Non solo Rimini

Rimini, però, non è la sola città ad aver dichiarato guerra alla movida selvaggia con metodi fantasiosi. A Lucca ad esempio è stato proibito passeggiare per il centro storico bevendo vino, birra o superalcolici e a Parma è in vigore un provvedimento analogo.

In altre città invece sono stati imposte limitazioni orarie per i locali che trasmettono musica ad alto volume: è ad esempio il caso di Genova.

Commenti

linoalo1

Mar, 07/06/2016 - 10:44

Ecco cosa può succedere ,quando si elegge un Sindaco Sinistrato!!!!Voi cittadini,fregatevene!!!Portatevi il ghiaccio da casa!!!E voi Commercianti!!!Protestate e fatelo cadere!!!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 07/06/2016 - 10:54

se i cittadini non sono capaci di tenere comportamenti consoni al vivere civile, è giusto che vi siano delle regole che li impongono

joecivitanova

Mar, 07/06/2016 - 10:59

..bene..e vai solo con le anfetamine..la mala ringrazia..!! g. p.s.: o no!?.. per lo meno prima, forse, alternavano..!!..anche se l'anfetamina gli fa reggere meglio l'alcol..quindi se ne bevevano di più..!!..allora!?..boo..forse abbiamo sbagliato qualcosa in tutta questa 'repressione' degli ultimi trent'anni..!?..ah ah..non sanno più che pesci..coltivare..!!

redy_t

Mar, 07/06/2016 - 11:00

Faccio fatica a capire.Solito obbrobrio all'italiana:invece di colpire chi abusa (costa fatica) si va a monte a colpire chi produce (più facile, soprattutto perchè lì sei certo di trovare la "grana" dalle multe).

roseg

Mar, 07/06/2016 - 11:01

Se può servire per non avere strade ridotte come lerci letamai piene di cartacce e bottiglie...ben venga.

Alessandro10

Mar, 07/06/2016 - 11:06

Questo è l'effetto della liberazione delle licenze quando era al governo Bersani come ministro. Risultato: apertura dei negozi di bangladesh; pakistani ed indiani che vendono bibite a tutte le ore. Soluzione: per non risultar razzisti colpiscono tutto e tutti. Ma se facessero chiudere i negozi dei pakistani e dei bangla il problema sarebbe risolto in 2gg. Il politicamente corretto colpisce più gli italiani che gli extracomunitari, bisogna essere realisti e non ipocriti.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mar, 07/06/2016 - 11:09

E poi dicono che i sindaci di sinistra sono i migliori...ah ah ah ma come si fa a fare un'ordinanza del genere ??? Chi me lo spiega ??? I tedeschi saranno contenti e torneranno di sicuro...ma che pagliacciate sono...Ridicoliiiii

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 07/06/2016 - 11:19

La birra calda sale prima.

Giorgio5819

Mar, 07/06/2016 - 11:19

Eloquente spiegazione di quanto può essere ignorante e insulso un soggetto di sinistra.

morghj

Mar, 07/06/2016 - 11:19

Questi sono gli amministratori del pd. Continuate a votarli in massa, che vivrete meglio!!!!!

Angelo664

Mar, 07/06/2016 - 11:29

Che cavolate ! Una ne fanno e 100 ne inventano. Ma basta !

Ritratto di chiri

chiri

Mar, 07/06/2016 - 11:37

Non si rendono conto che farà caldo vogliono farlo morire di asfisissia

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 07/06/2016 - 11:52

Volete bervi una birra ghiacciata? Benissimo, fatelo a casa vostra, anzichè rompere i cosiddetti con la vostra movida notturna, che vi porta a mettervi al volante ubriachi con tutte le conseguenze.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 07/06/2016 - 12:10

ma vi rendete conto quanto costa un boccale di birra? Con quella cifra al supermercato ce ne compri 16 bottiglie. Ma come, si parla di giovani che non hanno soldi per formare una famiglia e....si parte da lì per farla? Bravi! Continuate così! Le ultime parole famose: ho uno stipendio da fame, i giovani non hanno un lavoro contnuativo, non c'è futuro..... Cominciate a comprare "mattoni" non la birra. Poi vanno occupare le case! Poverini!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 07/06/2016 - 12:21

Che minchiata! Se vogliono limitare il consumo di alcolici ci sono mille altri modi meno idioti

corto lirazza

Mar, 07/06/2016 - 12:30

I compagni hanno minato per decenni il concetto di autorità ed adesso che non sanno che fare, invece di prendere di petto i violenti, se la fanno con i frigoriferi! Ridicolo.

Marzio00

Mar, 07/06/2016 - 12:31

Vado contro corrente ma vi spiego perché hanno adottato questa soluzione "all'italiana"! 1° I gestori dei locali spesso devono rispettare il divieto di somministrazione di alcolici a partire da determinati orari e in certi confezionamenti (vetro).2° Gli avventori (risparmiando) ovviano al problema rivolgendosi ad altri canali, cioè i minimarket e supermercati che vendono gli alcolici anche freschi. 3° Il proliferare di questi discout o minimarket è dovuto al fatto della liberalizzazione delle licenze e dagli sgravi fiscali per le nuove attività gestite da extra UE. Le autorità hanno così pensato ad ovviare al problema vietando la vendita del fresco, dimenticando che ci saranno i soliti abusivi che venderanno alcolici freschi!

fervore50

Mar, 07/06/2016 - 12:40

i britannici la bevono a temperatura ambiente

fervore50

Mar, 07/06/2016 - 12:42

alessandro10...ma dove vivi? ormai siete ossessionati, fatevi una vita! glio stranieri sono molto piu' civili di voi

steacanessa

Mar, 07/06/2016 - 12:56

invece di sistemare per le feste gli incivili proibiscono il piacere alle persone per bene! Mi sembra di essere tornato al remoto servizio militare (1960). Se uno sgarrava durante i permessi o le licenze proibivano a tutti di uscire dalla caserma. La madre degli imbecilli trinariciuti è sempre incinta, come diceva Montanelli prima del triste tramonto.

agosvac

Mar, 07/06/2016 - 13:06

Questa non l'ho capita! Si può vendere birra a temperatura ambiente ma non fredda! Forse che la gradazione alcolica della birra, peraltro piuttosto bassa, cambia con la temperatura??? Per svariati secoli la birra si beveva solo a temperatura ambiente. E' bene non dimenticarsi che la birra è una bevanda antichissima, risale a molti millenni avanti Cristo. E' molto più antica del vino. Ci si ubbriacava in quei tempi ormai molto lontani come ci si ubbriaca oggi.

wintek3

Mar, 07/06/2016 - 13:08

a El Presidente, per esempio?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 07/06/2016 - 13:09

E se volessi del VinBrulè?? Me lo serviranno freddo per farmi dispetto??

Fjr

Mar, 07/06/2016 - 13:41

Steacnessa,a naja stavi punito e il resto della truppa usciva ,ma in che film l'hai vista sta cosa?te lo dice un'ex sergente,quindi qualcosina di regolamenti ne so ,vedi ad esempio il CPMP

rokko

Mar, 07/06/2016 - 13:57

E' una grossa cazzata. A parte che il turismo è una delle fonti di reddito più cospicue per Rimini e dunque non capisco questa avversione per le "movide" che insieme al resto fanno la fortuna della città, ma poi che senso ha vietare le birre fredde ? Bah

claudioarmc

Mar, 07/06/2016 - 13:59

Cervello sinistrato è dire poco ma siccome qualcuno lo ha eletto ora se lo goda

Albius50

Mar, 07/06/2016 - 14:16

Effettivamente è l'unica soluzione, il vero problema è stata la liberalizzazione delle licenze e automaticamente i costi sono diventati + popolari perché gestiti da persone da "ultima frontiera" dove le ore di lavoro non sono un problema il guadagno sarebbe misero per un ITALIANO ma non per loro , sono convinto che bere e fumare smodatamente porta allo sballo.

steacanessa

Gio, 09/06/2016 - 08:31

Fjr: grazie a sergenti e ufficiali della sua levatura questo accadeva a Vercelli nel 131 reggimento di artiglieria corazzata.