Rissa tra stranieri nel Comasco: giovane finisce in ospedale

Una rissa tra stranieri, avvenuta a Uggiate Trevano, è terminata con il ferimento di un extracomunitario di 28 anni. La vittima, colpita al volto, è stata portata in ospedale in codice giallo

Paura ieri sera in piazza XXVII Gennaio a Uggiate Trevano, piccolo comune alle porte di Como, per una rissa tra stranieri, terminata con il ferimento di un extracomunitario di 28 anni.

La lite, scaturita probabilmente a causa di un banale diverbio legato al cibo, sarebbe scoppiata intorno alle 20 nei pressi di una cooperativa che si occupa di dare assistenza agli immigranti, presso la quale sono ospiti proprio i due i litiganti.

Dalle parole, gli stranieri sono passati subito ai fatti con il giovane che è stato violentemente colpito al volto, forse con un pugno, dal suo rivale nordafricano.

La vittima è caduta a terra restando per qualche secondo privo di sensi. Immediatamente è scattato l’allarme e sul luogo teatro dell’aggressione sono intervenute un'ambulanza della Croce Rossa di Uggiate e un'automedica per soccorrere il ferito.

Constatata la serietà delle condizioni, i sanitari hanno trasportato l’uomo in codice giallo all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Nel frattempo, i carabinieri di Faloppio hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti.

Questo non il primo episodio di violenza tra immigranti che rompe la quiete di Uggiate Trevano. Proprio un anno, un ragazzo straniero era stato ferito al braccio con diverse coltellate da un altro ospite di un centro d’accoglienza dopo un diverbio per futili motivi.

Commenti

Aegnor

Ven, 04/01/2019 - 11:47

Si odiano e sono razzisti fra di loro,figuriamoci nei nostri confronti, ma questo, agli idioti di sinistra questo non interessa minimamente

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 04/01/2019 - 13:01

TIPICHE ESPRESSIONI DI AMICIZIA AFRO-MAGREBINE!!!