Rivolta dei profughi in Veneto: "Vogliamo contante, non cibo"

Alcuni richiedenti asilo senegalesi alloggiati a Thiene si sono rifiutati di ricevere il cibo comprato per loro e hanno preteso invece del denaro. All'episodio ha posto fine l'intervento dei carabinieri

Non è la prima volta, né probabilmente sarà l'ultima.

Un gruppo di richiedenti asilo alloggiati a Thiene, nel Vicentino, si è rifiutato di ricevere il cibo acquistato per loro al supermercato e ha preteso in cambio che venisse loro consegnato del denaro contante.

Come riferisce il Giornale di Vicenza, sette senegalesi ospitati dal primo ottobre in un appartamento della cittadina berica sono andati a fare la spesa con gli operatori dell'associazione che si occupa di loro, ma una volta rientrati nella loro abitazione hanno rifiutato il cibo.

Al posto degli alimenti hanno chiesto invece del denaro contante. Per dirimere la controversia sono dovuti intervenire addirittura i carabinieri della compagnia di Thiene.

I senegalesi protagonisti dell'episodio, specifica la stampa locale, avevano già dato vita nei mesi scorsi ad alcune proteste che si erano conquistate le pagine dei giornali nazionali. A fine settembre si erano recati a piedi dal prefetto per chiedere un alloggio dotato di acqua calda e riscaldamento: effettivamente, dopo quella richiesta, in undici avevano ottenuto il trasferimento in appartamenti più consoni.

Annunci

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 30/12/2015 - 13:02

L'erba voglio qui NON CRESCE....ergo se volete sghei andate a lavorare,cialtroni.

venco

Mer, 30/12/2015 - 13:03

Guai dargli denaro, gli si da solo il pane e il latte in campi chiusi, l'unica cosa che possono chiedere e quella di tornare a casa

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 30/12/2015 - 13:05

Mandateli al calduccio a casa della Boldrini che sarà felice di "erogarvi" cospicue somme di denaro giacche sono risorse che LE pagheranno la pensione.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 30/12/2015 - 13:19

Forse vogliono anche fare sesso. Diciamoglielo alla Boldrini.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 30/12/2015 - 13:24

Diamo subito denaro ai talenti altrimenti un'accusa di razzismo non ce la leva nessuno. E' linfa vitale, va mantenuta a soldi contanti, tutti zitti e paghiamo. Per le vere soluzioni, purtroppo sarebbero tutte giustamente censurate dal moderatore.

lorelei95

Mer, 30/12/2015 - 13:24

Questo governo di farabutti accondiscende alle richieste dei clandestini , ma lascia dormire in auto gli italiani indigenti . Lo schifo continua , anzi aumenta !

cecco61

Mer, 30/12/2015 - 13:25

Non mi risultano guerre in Senegal. Che se ne tornino a casa loro e, finché restano qui, neppure una pagnotta se non guadagnata lavorando.

Ritratto di computerinside

computerinside

Mer, 30/12/2015 - 13:26

Vi darei tanti calci in culo altro che danaro!Fate i duri con i vs.governati ladri ed assassini invece di venire a rompere le scatole qui. Ma che pretese assurde...per queli dell'acqua calda poi sappiate che sono così povero e sono italiano che uso l'acqua calda solo per la doccia,per lavarmi la faccia le mani o lavare gli abiti sono costretto ad usare l'acqua fredda...idem per lavare i piatti.Andate a f......! Voi clandestini di m..... e in ns governanti papponi e anche i loro bebeficiari che prendono i soldi con le cooperative di accoglienza.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 30/12/2015 - 13:36

Giusto..un vitalizio di circa almeno 1500-2000 euro più una pensione adeguata al vitalizio....come no.

agosvac

Mer, 30/12/2015 - 13:38

Molti italiani, fin troppi, vanno alla Caritas perché non hanno soldi per comprarsi il cibo. Ma questi italiani ringraziano e mangiano. Non dicono alla Caritas : dateci i soldi per campare!!! Molti italiani, fin troppi, la sera dormono all'addiaccio perché hanno perso casa loro. Ma non chiedono una casa con acqua calda, televisore e collegamento WiFi, sono contenti qualora possano dormire in un misero dormitorio pubblico e ringraziano!!!!! Non è che questi italiani in gravissime difficoltà economiche abbiano molta , ma molta più dignità di questi immigrati????? Ed allora bisogna chiedersi: come mai lo Stato e le istituzioni italiane( vedi la signora boldrini) non riescono a pensare prima ad aiutare gli italiani e poi, successivamente, se restano soldi, ad aiutare gli immigrati che, tra l'altro, non mostrano la minima riconoscenza e neanche ci ringraziano???????

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 30/12/2015 - 13:41

Forse si sono accorti che su 1.300,00€ che lo stato spende e stanzia per ciascuno di loro , nella realtà poi ne ricevono in cambio dalle Coperative solo un terzo in mangiare e altro, preferiscono gestirlo da soli e tenersi i soldi , tanto Pantalone paga.

aredo

Mer, 30/12/2015 - 13:41

Bhè certo vogliono contanti per comprare armi e qualsiasi cosa utile a preparare attentati.

claudio faleri

Mer, 30/12/2015 - 13:50

il loro posto è il gabinetto

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 13:59

andate a lavorare ma al vostro paese no al mio.I vostri paesi sono più ricchi della Italia.Robe per il sesso non c'è problema con tutte le italiane sposate e non isoddisfatte in Italia, cornuti ce ne sono in quantità, ma di soldi pochi.

robertav

Mer, 30/12/2015 - 14:04

se vogliono più servizi devono guadagnarseli magari lavorando!! pulire le strade, dare assistenza agli anziani..ecc.

bernaisi

Mer, 30/12/2015 - 14:15

Ma se sono senegalesi come fanno ad essere rifugiati ? in Senegal c'è più democrazia che qui visto che non votiamo più, certo sono risorse della sboldra e fratelli di papa Francesco ma chi se ne frega bisogna imbarcarli e via a casa loro.

Blueray

Mer, 30/12/2015 - 14:15

Questi sono solo cialtroni, fancazzisti aprofittatori senza il limite della decenza. Altro che soldi, un bel calcio nel sedere e via dove son partiti. Ma verrà il giorno che chiuderemo le porte a questi saprofiti che non hanno mai lavorato in vita loro e hanno solo cercato di prendere senza dare nulla?

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 30/12/2015 - 14:15

MBFERMO E' INUTILE DIRE QUESTE PAROLE, PURTROPPO. GIA' SI COMPORTANO DA PADRONI FAVORITI DA SERVI E CAMIERI ITALIANI CHE LI FANNO ANCOR DI PIU' SENTIRE E COMANDRE IN ITALIA. LORO LAVORO MANDANO QUEI POVERI IDIOTI DI ELETTORI DELLA SINISTRA CHE SANNO PERFETTAMENTE CIO' CHE QUESTI BASTARI CLANDESTINI CHE RUBANO SPACCIANO E MINACCIANO TUTTI GLI ABITANTI DEI PALAZZI ITALIANI. LA GIOIA DI QUESTI COMPLICI ITALIANI E' GRANDE. COME LA LORO CAPACITA' DI IMPORRE. ORA RENZI DOMANI BOLDRINI RIUSCIRANNO A DARLI LA CITTADINANZA E ALLORA IL SUO ONESTISSIMO INTERVENTO E' RIVOLTO A QUEI CxxxxxxI CHE VOTANO PD E SINISTRA

cianciano

Mer, 30/12/2015 - 14:16

....e questi sono scappati dalla guerra ???

momomomo

Mer, 30/12/2015 - 14:18

Ma non scappavano dalla fame, loro.....!!!????

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 30/12/2015 - 14:21

Anche SANTINO, ITALIANO, 61 ANNI, DISOCCUPATO, desidera, ripeto, DESIDERA denaro guadagnandolo ONESTAMENTE per sopravvivere nella SUA TERRA. Se volete denaro....CAMBIATE PAESE, qui NON CI SONO SOLDI FACILI!!!

ziobeppe1951

Mer, 30/12/2015 - 14:23

È ci sono ancora dei cgl.ni che li chiamano profughi

luigi.muzzi

Mer, 30/12/2015 - 14:28

in Senegal ci sino guerre ?

Malacappa

Mer, 30/12/2015 - 14:30

Non so se sbaglio ma in Senegal mi sembra che non ci sia la guerra,allora cosa fanno qui questi gaglioffi,rifiutano il cibo,vogliono soldi, diamogli una pedata nel culo e sbattiamoli in Senegal governo di idioti sveglia.

dare 54

Mer, 30/12/2015 - 14:33

Avete detto "senegalesi"? Provenienti dalla Repubblica indipendente del Senegal? Da chi sono perseguitati? Dal vicino di casa? Andè a lavorar! A casa vostra!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 30/12/2015 - 14:34

E gli italiani, massa ormai strisciante e senza dignità, sopportano, sopportano, sopportano, sopportano, sopportano... sopportiamo.... facciamo PENA.

venco

Mer, 30/12/2015 - 14:35

mbfermo, si mandino a lavorare certo, ma ai loro paesi, che sono disastrati e ne hanno tanto bisogno.

Giorgio5819

Mer, 30/12/2015 - 14:37

Dobbiamo sbattere questi lercioni fuori dal territorio nazionale. NON C'E' alcun motivo perché si debba sottostare alla spocchia di questi finti profughi, sono solo una massa di fancazzisti che si alimentano dello squallido sostegno della sinistra. Fuori a calci in c.ulo, subito, senza altre fregnacce.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 30/12/2015 - 14:38

noi italiani ,quelli veri e non i pidioti rossi, vogliono che vi leviate dai coglioni subito!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 30/12/2015 - 14:42

45% di giovani italiani senza lavoro e si spende denaro per queste sanguisughe e gli schifosi profittatori di ONLUS, ONG, Caritas ecc. S C H I F O

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 30/12/2015 - 14:49

Questi buoni a nulla sono il nuovo oro nero di chi ci guadagna sopra i famigerati 35 euro giorno, sono i primi a vessare la propria gente . Ciò è il più crudele esempio della legge del più forte, infatti fra queste talentuose risorse di boldriniana memoria il più debole è destinato a soccombere, mentre chi approda vivo e vegeto nelle nostre coste il più delle volte è un criminale incallito o uno già perfettamente edotto su come sbafare alle nostre spalle

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 30/12/2015 - 14:49

Attenzione signori, prendersela solamente con questi cialtroni parassiti è sbagliato. Loro mettono in pratica quello che gli viene suggerito da quelle associazioni buoniste dell'accoglienza che tutte fanno capo alla sinistra e ai cattocomunisti come la caritas che badano solamente a gli interessi di questi parassiti

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 30/12/2015 - 15:37

Ah ah ah ah ah ..... semplicemente ah ah ah ah.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/12/2015 - 15:39

Nel 2016 avremo un'occasione UNICA di "mandare a casa" FROTTOLO con tutto il suo S/governo di NANI BALLERINE e CIALTRONI, NON SPRECHIAMOLA. Sto parlando del referendum CONFERMATIVO sulle modifiche costituzionali, Lui stesso ha detto che se NON passa se ne va. Quindi iniziamo fin d'ora a spiegare ad amici, parenti,conoscenti,colleghi di lavoro ecc, che a quel REFERENDUM sara importantissimo andare TUTTI a votare CONTRO, una volta "sbattuto" fuori Lui ed i suoi accoliti, potremo iniziare a "sbattere fuori" tutti questi FINTI PROFUGHI MANGIAPANE A TRADIMENTO. Tornero ancora sul TEMA ogniqualvolta ce ne sara occasione. Feliz año si spera che sia l'ultimo con FROTTOLO.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 30/12/2015 - 15:45

In fondo fanno bene. Sono arrivati in una nazione idiota, governata da idioti illegittimi, con un elettorato idiota, per loro e' il bengodi. Pagati e mantenuti senza fare un caxxo. Senegalesi? Ma che guerra c'e'. Se fossimo un popolo con dignita' li rispediremmo nel loro bel paese a calci in cul......'

gneo58

Mer, 30/12/2015 - 15:49

per BRACCO - non tutti gli Italiani hanno la memoria corta o non vedono piu' in la' del loro naso - tanti memorizzano e poi quando verra' il momento buono ne riparleranno, ne vedremo delle belle...

Fjr

Mer, 30/12/2015 - 16:08

Massi' diamogli soldi donne e magari anche un bell'AK47 cosi' si divertono pure loro

VittorioMar

Mer, 30/12/2015 - 16:10

...se i nostri giovani disoccupati avessero il trattamento di Vitto e Alloggio garantito per sei mesi... il nostro PIL....andrebbe alle stelle..a far concorrenza a quello cinese!!!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 30/12/2015 - 16:16

Questo significa avere le idee chiare. Altro che i nostri politici da quattro soldi fuori corso.

maurizio50

Mer, 30/12/2015 - 16:19

Vorrei che qualche "illuminato" profeta dell'accoglienza (Mons. Galatino, Mad.Boldrini, CGIL, PD, Alfano, etc. etc,) spiegasse agli Italiani per quale motivo il nostro popolo si deve sobbarcare il mantenimento di questi cialtroni africani e fino a quando dovrà sopportare le pretese assurde di questi selvaggi!!Con ansia attendo risposta!!!

Ritratto di libere

libere

Mer, 30/12/2015 - 16:25

Diciamo che l'unica professione che ormai si addice agli italiani è quella di CAMERIERI. Perciò, squattrinati di tutto il mondo, fatevi un giretto dalle nostre parti e fatevi servire e riverire da un popolo di leccapiedi.

paci.augusto

Mer, 30/12/2015 - 16:31

Ormai in questo paese di disonesti e opportunisti che li favoriscono in tutto e per tutto, questi cialtroni clandestini hanno capito il meccanismo e si fanno sempre più esigenti!!! Chiedere alla Boldrini e ai sinistri che hanno avuto la sfrontatezza di sproloquiare che sono ' valori che ci pagano le pensioni', su quale base pretendono soldi dall'Italia!! Invece, visto che si tratta di cialtroni con pretese, RIMANDARLI SUBITO IN AFRICA con diffida!!! Cosa ce ne facciamo in Italia di gentaccia simile???!!!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 30/12/2015 - 16:32

Rimandiamoli immediatamente in afriKa !

tRHC

Mer, 30/12/2015 - 16:42

franco-a-trier_DE:Acc... tanto acredine verso gli Italiani mi fa sorgere un dubbio... ma non e' che hanno fatto cornuto pure te??? Naturalmente se vuoi puoi non rispondere,continua pure ad insultare gli Italiani accarezzandoti le corna ...contento tu!!!

moshe

Mer, 30/12/2015 - 16:47

Il cialtrone, come sempre in questi casi, tace !!!

tRHC

Mer, 30/12/2015 - 16:50

hernando45:tu hai perfettamente ragione ma... hai hai!!!Purtroppo penso che il frottolo bimbominkia e la masnada che si porta apresso non molleranno la cadreaga neanche in caso di esito negativo del referendum confermativo... ti dice niente EnricoStaisereno???? A questo frottoliere una moneta da cinque euro gli fa' un baffo!!!! Un Salutone dalla Sardegna

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 30/12/2015 - 17:09

Preciso che per come la penso li prenderei a calci nel sedere, ma capisco anche che con gli € 35 pro capite che lo stato italiota spende per assisterli la coop rossa o la onlus papalina che li intasca ci sguazza alla grande. E'anche vero che se dessero il grano degli alimenti agli invasori, costoro allegramente li intascherebbero e andrebbero a desinare alla caritas. Pazzesco e obbrobrioso, un sinistro insulto agli italioti poveri.

montenotte

Mer, 30/12/2015 - 17:14

Non mi pare che in Senegal ci siano guerre e/o stragi, quindi si possono tranquillamente rimandare da dove sono venuti. La Presidentessa si è offerta di pagare loro i biglietti aerei.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 30/12/2015 - 17:15

e noi vogliamo che vi caccino a calci nel deretano fuori dal nostro paese.

Adinel

Mer, 30/12/2015 - 17:30

ormai non se ne puo piu di leggere articoli simili riguardanti gli immigrati! Veramente ormai hanno capito che piu fanno la voce grossa, piu ottengono! Ed ê per questo che arrivano in massa!..,,, Mentre il povero italiano con problemi e quantaltro; puó lamentarsi come vuole , anche con casi a volte disperati, e non succede mai nulla!!!! E le Istituzioni oltre a rimandare di caso in caso , non fanno poco e nulla per il Popolo italiano! Svegliatevi italiani e cambiate questa situazione di stallo!!!!! E la destra non avanza mica????

Dordolio

Mer, 30/12/2015 - 17:42

Uno qualsiasi che si alzasse in Parlamento e chiedesse quanto parecchi qui ricordano a ragione: "in Senegal non c'è nessuna guerra, perchè non vengono rispediti a casa loro?" Mi è sfuggito qualcosa o tutti stanno zitti?

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 30/12/2015 - 17:45

Leggo che molti commentatori danno una scusante agli invasori che scappano da guerre e carneficine. Questo, a mio avviso, sarebbe un serio motivo in più perchè questi baldi giovanotti si prendessero uno schioppo e si conquistassero la libertà come hanno fatto milioni di giovani europei il secolo scorso. Mi vengono i brividi quando nei miei giri in bici passo davanti ai monumenti dei caduti situati in ogni paese che attraverso. Credetemi, sono migliaia, in pratica ogni famiglia ha avuto minimo un parente che ha dato la vita per questa italieta da quattro palanche. Questa italieta che ora viene regalata all'invasione.

marvit

Mer, 30/12/2015 - 17:59

Ma come,non dovevano pagarci le pensioni?? Invece questi ci chiedono ancora soldi.....e quando daranno i loro??? Forse,a questo punto,la loro angela custoda ci deve opportuni chiarimenti visto che lei non rischia mai di suo in queste storie

killkoms

Mer, 30/12/2015 - 18:03

ma in senegal c'è una dittatura?è mai possi bile che solo la vituperata europa sia l'unico paese sicuro per gli africani?hanno voluto l'indipendenza e si arrangino..!

giovanni PERINCIOLO

Mer, 30/12/2015 - 18:07

Calci in culo e rimpatrio su barca a remi con loro a remare!

marcomasiero

Mer, 30/12/2015 - 18:23

logica conseguenza di una politica dissennata !!! anch'io voglio soldi che faccio ? scendo a menare qualcuno ??? razza di scimmie !!!

01Claude45

Mer, 30/12/2015 - 18:25

Sappiate che queste RISORSE sono ben istruite dalla Caritas, onlus, cooperative varie che ricevono i soldi delle tasse da usare per gli italiani che le pagano. Bisogna cominciare a pensare a come tenerci i soldi sprecati per costoro.

RobertRolla

Mer, 30/12/2015 - 18:26

Pure i soldi vogliono? Come non ne rubassero già abbastanza!

kayak65

Mer, 30/12/2015 - 18:30

e no! i soldi sono delle coop e della caritas. alla faccia dei buonisti delle collette ...

nordest

Mer, 30/12/2015 - 18:37

Questo è l'inizio ne vedremo delle belle Bravi comunisti di merd..

settemillo

Mer, 30/12/2015 - 18:44

Di questo passo ci ridurranno tutti alla FAME. Siamo amministrati da una banda di FURBACCHIONI, senza PUDORE!

filder

Mer, 30/12/2015 - 19:01

imbarcarli con la forza su di uno di quei barconi che sono arrivati e che in modo impressionante deturpano le spiagge Italiane di tutto il meridione, dargli approvvigionamento (acqua e pane)legare il timone direzione Libia e rispedirli al mittente, questo prova che gli intrusi sono venuti soltanto per i soldi e no perché scappano dalla guerra, in tempi non lontani gli Italiani che scappavano dalle bombe chiedevano sicurezza per la pelle e non remunazioni pecuniari.

lamwolf

Mer, 30/12/2015 - 19:39

Calci in culo in Italia ci sono oltre 4 milioni in povertà cxxxo! Fateveli dare di tasca sua dalla Boldrini e la banda del PD e Alfano.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 30/12/2015 - 19:42

"Immensamente più felice è lo scemo, il povero, il malvagio, di cui funzioni il membro, che non il genio, il ricco, l'evangelico, anormale là sotto [...] Ma la grande, la tremenda verità è questa: soffrire non serve a niente [...] Tutto questo fa schifo. Non parole. Un gesto"! (Cesare Pavese)

Dolcevita1960

Mer, 30/12/2015 - 20:00

Sono stato qualche tempo à Dakar in Senegal e posso garantirvi che tutti quelli che arrivano in Europa sono i fannulloni e i criminali che vxxxxxxo vivere sul gobbo degli Europei. C'é una percentuale altissimia di analfabeti, tanti non parlano neppure francese ma l'orloff il loro dialetto. Ma conoscono tutti "i trucchi" per arrivare in Europa e approfittare un massimo dei cxxxxxxi "toubab" come definiscono l'uomo bianco..... Da loro vivono con 5 franchi CFA al giorno mangiano pesce e riso "rotto) e se ne accontentano e come! se no' prendono dei calci dai loro compatrioti...non fanno in Senegal un decimo di cio' che si permettono in Europa!non sono PROFUGHI ! sono LADRI, APPROFITTATORI, SPACCIATORI DI DROGA; eccc. aprite gli occhi e le orecchie per favore! ne ho sente e viste delle belle quando ero per lavoro a Dakar!!!!!

Anonimo (non verificato)

geronimo1

Mer, 30/12/2015 - 20:14

Miei cari, tutti vogliono il denaro!!!! Sporco e pieno di microbi!!!! Ma il denaro lo si guadagna o lo si ruba!!! In entrambi i casi ci vogliono capacita' e possibilita', correndo rischi nel secondo caso!!! Vi suggeisco di scrivere una letterina alla Boldrini, chissa' se in questi grassi momenti vi sara' anche uno stanziamento per le vostre richieste!!!!!

istituto

Mer, 30/12/2015 - 20:31

Sogno la vittoria della destra alle Regionali 2016. E poi vedrete che la musica per questi signori comincerà a cambiare. Si comincerà a creare terra bruciata attorno e a rendere non appetibile la permanenza in Italia.

routier

Mer, 30/12/2015 - 20:32

Ci sono italiani senza casa ne reddito che dormono in auto e a questi extracomunitari clandestini, il prefetto da un appartamento gratuito con riscaldamento e acqua calda. Renzi mette anche questo nei successi del suo governo? Ci rivediamo alle elezioni............!

alfonso cucitro

Mer, 30/12/2015 - 20:43

Ci sono tanti cittadini italiani,i quali dopo aver lavorato una vita e pagato regolari e sontuose tasse allo stato,si trovano in condizioni di indigenza e non ricevono nessun aiuto dalle istituzioni. Se questi pseudo-profughi,immigrati clandestini e parassiti non sono contenti di quello che viene loro offerto,nessuno li obbliga a stare sul suolo italiano e se ne possono tornare nei loro luoghi di origine. Questo è quello che ci impone questo governo abusivo di beceri sinistroidi.

Royfree

Mer, 30/12/2015 - 20:53

Andassero a mangiare a casa della Boldrini o di Renzi. Sti pezzenti presuntuosi mi stanno davvero scalando le palle.

Tarantasio.1111

Mer, 30/12/2015 - 21:05

Questi non sono Baluba...si comportano in modo intelligente, mentre i Baluba ...siamo noi italioti del menga!!! Grazie ALF-ANO.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 30/12/2015 - 22:08

faccio una domanda, ma ai carabinieri i mitragliatori gliele hanno forniti con caricatori pieni o sono sprovvisti anche di quello e servono solo per fare bella figura. Che nostalgia di altri tempi, una bella sventagliata e via, il problema non sussiste più.

Tuthankamon

Mer, 30/12/2015 - 23:53

Questo è comune. Non vogliono il cibo, vogliono denaro con il quale andare dove gli pare. Sto ancora aspettando che il governo ci spieghi per quanto tempo dobbiamo mantenere migliaia di persone che non fanno niente per il semplice motivo che il lavoro non c'è e non si vede all'orizzonte. Parlando solo degli ultimi arrivi li stiamo mantenendo da 6-9 mesi e i rimpatri vanno (molto) a rilento.

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 31/12/2015 - 00:08

settanta percento migranti economici quindi da rispedire a casa!Altrimenti dovremmo accogliere tutti quelli che stanno peggio di noi da tutto il mondo anche gli esquimesi!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 31/12/2015 - 00:20

Chi credete che istighi questi fannulloni parassiti a pretendere addirittura i soldi anziché il vitto? La risposta è semplice. I FANCAZZISTI DEI CENTRI ANTISOCIALI IL CUI STILE DI VITA È SIMILE A QUELLO DEI CLANDESTINI e i centri di assistenza gestiti perlopiù da cooperative rosse che amerebbero "maneggiare" più denaro.

claudioarmc

Gio, 31/12/2015 - 07:19

"Se ci sono famiglie che intendono integrarsi e rispettare i modi di vivere del nostro paese apriamo le braccia, se ci sono bimbi che vogliono andare a scuola invece di dedicarsi all'accattonaggio, bene. Se c'è gente che vuole continuare a vivere così deve essere espulsa dal nostro territorio. Dai campi rom c'è la partenza di gruppi di persone responsabili dei roghi, da lì partono spedizioni per rubare i tombini di ghisa e il rame, si ruba acqua e energia elettrica. Come si svuotano i campi? Con le forze di polizia, si va e si sgomberano o si mandano in galera. Non conosco altre regole in un Paese civile". VINCENZO DE LUCA DIXIT ....

mare_vostrum

Gio, 31/12/2015 - 07:44

Non mi risulta che in Senegal ci sia una guerra altro che profughi, da buttare in mare subito e farli tornare da dove sono venuti

linoalo1

Gio, 31/12/2015 - 08:25

Finalmente,la Verità viene a galla!!!!Non Rifugiati per necessità,ma.bensì,per il denaro!!!Il CemtroDestra,Salvini in testa,continua a dirlo da mesi,ma,i Sinistrati,invece continuano a negarlo!!!Cittadini,secondo voi,chi ha ragione????

Lucky52

Gio, 31/12/2015 - 10:43

quanti poveri italiani non hanno soldi o fanno fatica ad arrivare a metà mese e non fanno ne manifestazioni ne altro. Possibile che questa gente che non scappa neppure da guerre e dovrebbe ringraziare per tutto quello che l'Italia gli passa hanno solo pretese e basta: cibo diverso ( aragosta, caviale e champagne forse andrebbero bene), donna delle pulizie, donne per soddisfare i bisogni corporali, soldi e poi che altro? Rispediamoli di corsa al loro paese.

greg

Gio, 31/12/2015 - 10:51

L'unica cosa che concederei a questi clandestini, la maggior parte dei quali rilasciati dalle patrie galere per andare a compiere atti criminali nei paesi europei, sarebbe di dare loro i barconi con i quali cono arrivati, fornire loro legno, chiodi, bitume che se li riparino, poi caricarli tutti, dare la spinta verso il loro paese d'origine e fare gli auguri di una buona navigazione. Per gente che non ha mai avuto rispetto per l'altrui persona, è il loro modo di vivere dalla notte dei tempi, non c'è altra soluzione. In più questa massa è, per la maggioranza, mussulmana, quindi adoratori della religione più falsa che esista, che vuole la morte degli infedeli per ordine diretto di maometto.