Rocca di Papa, abusi sessuali in una casa famiglia: condannate 3 suore

La storia è venuta a galla dopo che alcuni genitori si sono accorti di lividi, graffi, punti di sutura e persino polsi rotti

Il Tribunale di Velletri ha inflitto una condanna pari a 5 anni e mezzo di reclusione a tre suore di nazionalità sudamericana.

Come riporta Il Messaggero, le donne sono state condannate con l'accusa di maltrattamenti nell'ambito del processo relativo alla casa famiglia per minori di Rocca di Papa, in provincia di Roma.

Un regime di terrore

Qualche mese fa è venuto a galla cosa avveniva all'interno della struttura. Le tre "sorelle" avevano messo in piedi un vero e proprio regime di terrore, fatto di docce gelate, bambini costretti a mangiare il vomito e persino abusi sessuali che una delle suore avrebbe intrattenuto con un ragazzino.

Proprio per quest'ultima indagata la condanna è stata di 5 anni e mezzo di reclusione, oltre al divieto di lavorare con i minori per tutta la vita. Un'altra suora condannata è la sorella gemella di quella che ha subito la pena più pesante.

La scoperta dei genitori

La storia è emersa dopo che alcuni genitori si sono accorti di lividi, graffi, punti di sutura e persino polsi rotti. Inoltre, i ragazzi più grandi venivano incaricati dalle suore di controllare i piccoli, operazione condotta con botte e minacce, nel più completo disinteresse della casa famiglia.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 12/01/2017 - 14:55

....Vatti a fidare....!!....

Trinky

Gio, 12/01/2017 - 16:03

Se non altro la monaca di Monza pensava solo a trombare e non se la prendeva con i bambini.......

angelo1951

Gio, 12/01/2017 - 16:12

Sudamericane? Come l'attuale capo dei cattolici.

Ritratto di Evam

Evam

Gio, 12/01/2017 - 16:44

Il Demonio anche in un ambito così circoscritto e a lui teoricamente inaccessibile ci dimostra di esservi insediato ormai da tempo e proprio dagli ambiti religiosi e politici assieme a tutti gli altri, pronto a sferrare il suo attacco verso la pretesa ma in realtà solo presunta divinità dell'essere umano che con essa prima o poi dovrà fare i conti.

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 12/01/2017 - 16:59

5 anni per abusi sessuali su un ragazzino sarebbe una pena pesante? ma non diciamo sciocchezze...50 anni non basterebbero

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/01/2017 - 17:06

Che ci potessero essere abusi sessuali su minori da parte di sacerdoti o frati era un pericolo conosciuto. Mai mi sarei aspetto che anche le suore sono "pericolose". Forse è il progresso marciante che ormai riconosce possibile ogni difformità sessuale?

Finalmente

Gio, 12/01/2017 - 17:08

perché quello vestito di bianco, l'amante dei clandestini, non si occupa di queste porcherie, di quelle del parroco di Padova, perché non fa il suo lavoro a casa sua, al posto di rompere con i suoi doni... di monnezza ne ha quanta ne vuole.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/01/2017 - 17:40

La chiesa cattolica è finita. Game over.

petra

Gio, 12/01/2017 - 18:03

Di queste orribili vicende dovrebbe occuparsi Francesco, altro che somali che fuggono da nessuna guerra!!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 12/01/2017 - 20:36

Verrà un Papa rosso e sarà la fine del cristianesimo. Firmato Nostradamus.

Azzurro Azzurro

Gio, 12/01/2017 - 21:04

e' semplice...fuori gli immigrati dal mio Paese

Una-mattina-mi-...

Gio, 12/01/2017 - 21:31

IL DIAVOLO DECISAMENTE ESISTE, e risiede nello stesso posto da almeno duemila anni

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 12/01/2017 - 22:24

Cosa pensate che le suore siano delle sante? Io non l'ho mai pensato.

gneo58

Ven, 13/01/2017 - 08:51

continua a vedersi solo la punta dell'iceberg.

africano

Ven, 13/01/2017 - 11:21

Mi pare così improbabile che delle suore siano in grado di imporre la loro volontà a ragazzi di tredici, quattordici e quindici anni. Non vorrei che fosse l'ennesima inchiesta bufala dalla quale, tra un paio d'anni, uscirà l'archiviazione perché il fatto non sussiste